venerdí, 24 maggio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

1000 vele per garibaldi    tp52    gc32    attualità    cnsm    circoli velici    melges 20    star    regate    optimist    marevivo    alinghi    cambusa    vela olimpica   

CAMPIONATO INVERNALE RIVA DI TRAIANO

Riva di Traiano: Milù III, Ulika e Tevere Remo Mon Ile scaldano l'invernale 

riva di traiano mil 249 iii ulika 160 tevere remo mon ile scaldano invernale 160
Roberto Imbastaro

Riva di Traiano, 17 dicembre 2018 - E' stata la prima giornata da vero invernale a Riva di Traiano, ma per il freddo, non certo per il mare assolutamente piatto all'inizio della regata per merito della precedente tramontana, e appena mosso dallo scirocco al termine della giornata. Cielo dapprima soleggiato e poi, con l'arrivo dello scirocco, sempre più nuvoloso. Si è partiti regolarmente, alle 11:15, con 6.5 nodi da 110° che sono poi arrivati oltre i 10 nodi  da 130°. Il campo di regata è stato steso regolarmente ed ha subito solo una piccola variazione al ruotare del vento. Il percorso si è sviluppato su 2.2 miglia per ogni lato con tre giri del percorso per i Regata e due giri per il resto della flotta, compresi i Gran Crociera. A vincere la giornata in tempo reale è stato il Mylius 14E55 Milù III di Andrea Pietrolucci, che ha preceduto Ulika, Swan 45 di Stefano Masi, e Tevere Remo Mon Ile, First 40 di Gianrocco Catalano.
In IRCla classifica ha visto alla fine prevalere Tevere Remo Mon Ile, davanti a Milù III e a Vulcano 2, First 34.7 di Giuseppe Morani.
In ORC Milu III ha preceduto sempre Tevere Remo Mon Ile, mentre al terzo posto si è piazzato il Grand Soleil 39.2 Canopo, di Andrea Majolino.
In Crociera, Malandrina, il First 36.7 di Roberto Padua, continua ad essere protagonista come lo scorso anno, ma è impegnato in questa edizione da avversari molto agguerriti, a cominciare da Fly Away 2, Dufour 40 di Magliacani/Di Grazia, arrivato in reale a soli 9 secondi dal vincitore.
La classifica finale ha visto prevalere Malandrina davanti a Soul Seeker, X362 Sport di Federico Galdi, con Fly Away 3 sul terzo gradino del podio.
Nei "per2" e nei Gran Crociera, da segnalare le corse in "solitario" di Oscar Campagnola sul suo Comfortina 42 Fair Lady Blue e di First Wave, First 405 di Guido Mancini.

Classifiche generali 
In IRCTevere Remo Mon Ile non teme al momento rivali, e, dopo la revisione della penalizzazione inflittale per le prime due regate passata dal 5% al 2%, guida con 3 punti, seguito da Ulika con 10.5 e da Milù III e Athyris, Grand Soleil 43B di Piergiorgio Nardis, con 13 punti.
In ORCla lotta è molto più serrata, con Milù III che con 6 punti precede di un soffio Ulika (7 punti) e Tevere Remo Mon Ile (8 punti).

In Crociera, guidano la classifica a pari punti Malandrina e Soul Seeker (5 punti), seguiti da Fly Away 2 che di  punti ne ha 8.

In Gran CrocieraFirst Wave, con 3 punti, precede Maia, Sun Odyssey 37 di Fausto Bolognese, con 7 punti.

Nei X2, in attesa dei rientri di Libertine, Comet 45S di Marco Paolucci, e di Don Pedro, Bavaria 34 di Francesco Pelaia, continua la cavalcata solitaria di Fair Lady Blue.

 


17/12/2018 11:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giancarlo Pedote: che bel debutto tra gli Imoca 60!

Giancarlo Pedote ha fatto un colpo clamoroso aggiudicandosi il terzo posto al traguardo dell'evento, rendendosi così autore di un debutto straordinario sul circuito dei 60 piedi IMOCA

Palermo: a giugno "Una Vela Senza Esclusi" e il Campionato Nazionale Hansa 303

La manifestazione inizierà il 12 giugno con il raduno della Classe Hansa e lo stage federale. Ci si aspetta la partecipazione di circa 25 imbarcazioni in rappresentanza di 10 regioni italiane

GC32 Racing Tour: arrivano i cinesi... e Sir Ben Ainslie

Sir Ben Ainslie e i velisti britannici di Coppa America hanno confermato la loro presenza nel GC32 Racing Tour in 2019 dove ci sarà anche la new entry cinese CHINAone NINGBO

Weymouth, Nacra 17: Tita/Banti rallentano ma sono ancora terzi

Quarto giorno e prime Fleet Series ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini in California per la prima edizione della CA 500

La CA 500 copre un percorso di circa 500 miglia da San Francisco a San Diego: dopo la partenza, al largo del San Francis YC, la flotta dovrà passare a Nord della Farallon Light Island, prima di dirigersi verso San Diego

TP52, Minorca: Azzurra va subito al comando

Con un secondo e un primo posto rispettivamente nelle due prove disputate oggi, il TP52 Azzurra si porta subito al comando della classifica provvisoria del massimo campionato di vela professionistica

Europeo Weymouth: la gioia la regalano Maria Giubilei e Alexandra Stalder

Nei Nacra 17 Tita/Banti quarti, Bissaro/Frascari sesti, Ugolini/Giubilei primi nei Nacra 17 Under23, Stalder/Speri seconde nei 49erFX Under 23

Vela e solidarietà al Circolo Vela Bari

Ancora una volta si rinnova e si consolida il sodalizio tra il Circolo della Vela Bari e la Race for the cure, la corsa di sensibilizzazione organizzata dalla Susan G. Komen per la prevenzione e la cura del tumore al seno in

Day 2 ad Arco della regata nazionale FIV 29er-Nacra 15

Tedeschi passati in testa alla regata nazionale 29er di Arco; Spagnolli-Cialti stanno dominando nei Nacra 15 Domenica la conclusione

Weymouth, Europei Nacra 17 e 49er: continuano le buone prestazioni degli azzurri

Tita/Banti e Bissaro/Frascari nella Medal Race dei Nacra 17; Alexandra Stalder/Silvia Speri medaglia d‘argento Under23 nei 49erFX

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci