martedí, 21 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    attualità    velaterapia    azzurra    palermo-montecarlo    vela    laser radial    laser    press    centomiglia    hobie cat    microclass    vela oceanica    nacra 15    circoli velici    420    pesca   

ORC

Primi risultati e italiani protagonisti all'ORC Sportboat European Championship 2018 di Portopiccolo

primi risultati italiani protagonisti all orc sportboat european championship 2018 di portopiccolo
redazione

L'ORC Sportboat European Championship 2018 è entrato finalmente nel vivo ieri con la disputa della prima prova valida per la classifica che, da qui a domenica, si comporrà tra le boe del campo di regata dello Yacht Club Portopiccolo (in collaborazione con il Diporto Nautico Sistiana) per l'assegnazione del titolo continentale.
L'inizio della competizione, con la disputa della coastal race in programma ieri, è stato leggeremente ritardato a causa dell'unico assente, il vento, che ha obbligato il Comitato di Regata ad esporre "intelligenza"; attesa che ha però premiato la pazienza di tutti i team internazionali in gara, consentendo di dare ufficialmente il via all'evento nel Golfo di Trieste, alle ore 13, con vento da 230 gradi di direzione e 6 / 7 nodi di intensità.
Ottime notizie per il colori italiani che, al temine della prova di apertura su percorso di 12 miglia (ridotto dal Comitato di regata per calo di vento) occupano i primi due posti della classifica generale provvisoria grazie alla prestazione eccellente di due equipaggi locali: il Melges 24 Destriero di Davide Rapotez (Società Triestina della Vela) che è l'attuale leader assoluto della classifica (e primo in Division A) seguito dal Delta 84 Chardonnay (Diporto Nautico Sistiana) del veterano Ezio Guarnieri (leader della Division B).
Al terzo posto il tedesco Khulula (l'Esse 850 di Watger Agnes) con ancora italiani protagonisti alla sue spalle, grazie al Melges 24 Mig di Gianni Alessandro e Km Zero di Maurizio Planine a chiudere la top five provvisoria.
Oggi la sfida europea proseguirà con le prime prove tecniche a bastone che ci si attende di disputare nuovamente con vento ancora estremamente leggero data l'alta pressione che incombe sull'Alto Adriatico in queste ore.


01/06/2018 07:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Hobie Cat: Bronzo per Antonello Ciabatti e Luisa Mereu alla World Cat

Ancora una buona prestazione per l'equipaggio Hobie Cat formato da Antonello Ciabatti e Luisa Mereu

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Una Luna Rossa gommata Pirelli

Pirelli ha sottoscritto con Luna Rossa Challenge un accordo per realizzare una partnership che sarà finalizzata allo sviluppo del progetto pluriennale che porterà Luna Rossa a partecipare alla prossima edizione dell’America’s Cup

Campionato del Mondo Micro Class: vince l'italiana BELIMO ITA-80

BELIMO ITA-80, la barca della Squadra Agonistica Nazionale di Micro Class Italia, si laurea Campione del Mondo ia Swinoujscie n Polonia

Europei Nacra 15: Andrea Spagnolli e Giulia Fava lottano per il podio

In testa alla classifica si trovano sempre i belgi Henri Demesmaeker con Frederique Van Eupen seguiti dagli argentini Dante Cittadini e Teresa Romairone

Mini 650, SAS: a Jörg Riechers la tappa, a François Jambou la regata

La seconda tappa è stata vinta dal tedesco Jörg Riechers, mentre il francese François Jambou si è aggiudicato la Les Sables-Les Açores-Les Sables

Concluso a Newport il Mondiale 420

In un mondiale quasi tutto spagnolo gli italiano non brillano

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci