sabato, 23 febbraio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    press    barcolana    rorc caribbean 600    fincantieri    regate    vela oceanica    vele d'epoca    cnsm    dragoni    j24    mascalzone latino    caribbean 600    giovanni soldini    vela    velista dell'anno    soldini   

ORC

Dominio estone all'Europeo ORC

dominio estone all europeo orc
redazione

Con una giornata soleggiata e ventosa, si è concluso ieri a Limassol - sulla costa sud dell’isola di Cipro - il Campionato Europeo ORC 2018.

Ad aggiudicarsi i titoli di Campioni Europei sono i due team estoni - Mati Sepp's X-41 modificato Technonicol nella Class AB ed Aivar Tuulberg, Cossutti 37 Katariina II nella Class C - che si erano assicurati la vittoria con un giorno di anticipo grazie alle buone regate svolte durante tutta la settimana.

Mati Sepp e il suo team formato da Vladimir Nikidin, Ilya Brilliantov, Raul Grigorjev, Martin Muur, Rene Jreyfield, Andrus Luht, Martin Tepp, Rino Koost, e Tanel Tamm hanno regatato estremamente bene tutta la settimana, ottenendo dei risultati sorprendenti con 1-1-1-2-2-1-3 e con un DNC scartato nell'ultima regata.

Al secondo posto in classifica si piazzano Tomas Dolezal e Radim Parizek sullo Swan 42 Daring Sisters che dopo un DNF in gara 7, si sono riscattati piazzandosi sul primo gradino del podio nell'ultima gara. Questo risultato ha permesso al team Ceco di superare Mikhail Kadetov's Skif 42 St Anna in seconda posizione generale e di relegarlo alla terza posizione in classifica generale.

Il vincitore di Classe C - Katariina II - si era assicurato il primo posto con un giorno in anticipo e dopo le ultime regate ha visto piazzarsi alle proprie spalle l’equipaggio ceco di Rudolf Vrestal's sul la sua Italia 9.98 Giulia, secondo e il team greco a bordo del modificato Farr 30 Tamumm-Marineshop timonato da Antonis Katigiannakis, terzo.

Peter Saraskin, tattico di Katariina, ha dichiarato:
”Abbiamo svolto una bella regata questa settimana. Il team ha navigato molto bene in ogni tipo di condizione durante l'intera settimana, con vento leggero nella prima parte finendo con un vento forte negli ultimi due giorni. I due anni spesi cercando di capire come ottenere il massimo da questa barca in tutte le diverse condizioni meteo ci ha decisamente ripagato."

Confermato come all-amateur team, Tamumm vince anche il trofeo Corinthian trophy nella Classe C.

Stelios Charambulous, Famagusta Nautical Club:
"Vogliamo congratularci con i vincitori e ringraziare i nostri race officials, i volontari, gli sponsors e tutti i team che sono venuti da tutta Europa e Medio Oriente per partecipare alla nostra prima regata ORC. Speriamo che ogni partecipante venuto fin qui quest'anno, abbia piacevolmente scoperto quello che da molto tempo sapevamo e cioè che la vela in Cipro è veramente World Class!”

 


16/09/2018 13:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caribbean 600: sportività tra Soldini e il Team Argo

Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati Multi 70 hanno accolto la richiesta del Team di Argo di posticipare la partenza della RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini pronto per la RORC Caribbean 600

Domani il via dell’11ma edizione della RORC Caribbean 600. Previste condizioni favorevoli per la regata

La RORC Caribbean 600 di Giancarlo Simeoli

Giancarlo Simeoli ha affrontato la Caribbean 600 a bordo di Triple Lind Cookson 50 di Joseph Mele

Sydney: dopo 5 prove Australia in testa nella "ControCoppa America"

Belle riprese video ma formula ancora non convincente

Invernale Riva di Traiano: 2 nodi non bastano

Giornata estiva con un vento che non è mai andato oltre i 3 nodi, troppo pochi per disputare una regata degna di tal nome

Caribbean 600: per Soldini anche il nuovo record della regata

Il Team italiano stabilisce il nuovo record della regata: 1 giorno, 6 ore e 49 minuti Il diretto rivale Argo taglia il traguardo 7 minuti dopo

Presentata La Lunga Bolina 2019

Svolta "plastic free" per la regata con il supporto di Marevivo

Ocean Cat arriva a Guadeloupe in 14 giorni, 3 ore e 40 minuti

Tullio e Giammarco: "Un'esperienza davvero impegnativa, sia psicologicamente che fisicamente. I protocolli di sicurezza ci hanno permesso comunque di navigare sapendo di essere costantemente seguiti da terra"

Vincenzo Onorato guida Mascalzone alla Mezza Maratona di Napoli

Vincenzo Onorato e la Scuola Vela Mascalzone Latino protagonisti alla Family Run & Friends di Napoli

Fantini e Cappelletti a Cagliari per Vite da Mare, incontro organizzato da 12 circoli e associazioni

Cagliari al centro della vela oceanica nazionale. Si parte con “Vite da Mare” ospiti i velisti Andrea Fantini e Francesco Cappelletti. Incontro organizzato da 12 circoli e associazioni.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci