giovedí, 21 settembre 2023


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    este 24    cambusa    circoli velici    yacht club costa smeralda    5.5    rs21    protagonist    moth    alinghi red bull racing    america's cup    regate    manifestazioni    j24    swan 36   

REGATE

Monopoli: 1a giornata della Coppa dei Campioni

Come sempre le regate lunghe e costiere sono soggette alle bizzarrie del vento e rappresentano una prova difficile da interpretare a livello tecnico, spesso condizionate da salti di vento imprevedibili e colpi di fortuna. Anche in questa occasione il meteo non si è smentito per la regata costiera di circa 40 miglia che ha inaugurato oggi la 4^ edizione della Coppa dei Campioni – Trofeo Italia Yachts, la sfida tra i migliori equipaggi di altura promossa dalla Federazione Italiana Vela – VIII Zona. Ventisei gli equipaggi iscritti alla manifestazione organizzata dalla Lega Navale Italiana – sezione di Monopoli (LNI Monopoli) in collaborazione con il CC Barion di Bari, organizzatore dell’edizione 2021. Valida per la qualificazione al Campionato Italiano Assoluto di Altura e al Trofeo Armatore dell’Anno 2022 – UVAI, nonché per la 28esima edizione del Campionato Zonale d’Altura Pugliese – Trofeo don Ferdinando Capece Minutolo, la Coppa dei Campioni ha in programma cinque regate (una costiera e quattro prove su percorso) fino al 3 aprile.

La prima difficoltà di oggi è stata a carico del Comitato di Regata nella posa della linea di partenza. Vento e corrente hanno complicato le operazioni di sistemazione delle boe e al contempo anche le scelte tattiche degli armatori alla partenza.

Dopo tre tentativi le barche sono partite con vento proveniente, contro ogni previsione, da 110/115 gradi, uno strano “Levante” da terra. Dopo aver lasciato la boa di disimpegno sulla destra si sono dirette verso la costa di Cozze dove era posizionata la boa n.1. Superata la prima boa, con un’andatura da bolina larga e poco vento (6 nodi) hanno continuato verso Monopoli per raggiungere il cancello posizionato all’imboccatura del porto, dividendosi in un paio di gruppi sulla base della velocità di ciascuno. Superato il cancello le barche hanno percorso quindi due volte il tratto tra il cancello e la boa posizionata all’altezza di Capitolo e qui si sono delineati i duelli per le prime posizioni. Il ritorno quindi su Polignano è stato favorito da vento al traverso che ha consentito alle imbarcazioni di esprimersi al meglio delle possibilità con una buona andatura.

Primo in tempo reale è “Be Wild” di Renzo Grottesi (CV Portocivitanova), che ha superato “Morgan V” di Nicola De Gemmis (CC Barion) dopo un lungo duello solo nelle ultimissime miglia dall’arrivo. La classifica provvisoria in tempo compensato vede invece al momento al primo posto in classifica generale Regata (valida anche per la classe C) “Trottolina Bellikosa Race” X35 di Saverio Trotta (YC Marina del Gargano), seguita dall’IY 9.98 “Unpòpergioco” di Niki Vescia (LNI Trani) e da “L’ottavopeccato”, M37 di Marco Mucci (LNI Trani). In classe B, invece, primo posto per “Costa del Salento”, Dufour40 di Fioravante Totisco (LNI Gallipoli), secondo posto per “Morgan V”, Swan 42 di Nicola De Gemmis (CC Barion) e terzo “Be Wild”, Swan 42 di Renzo Grottesi (Club Vela Portocivitanova). In classe A, infine, prima “Luduan Reloaded”, GS46 BC di Giovanni Sylos Labini (CV Bari).

Tra i Gran Crociera invece primo è “Soft”, Dufour 40 di Marco Andrisano (LNI Taranto), seconda “Shamir”, Grand Soleil 37 di Nicola Turi (CV Bari) e terza “Thalita” il Salona 41 di Gianluca Fischetto (LNI Brindisi).

L’appuntamento per domani mattina è alle ore 10 per la partenza delle prima delle due prove sulle boe. Al termine della giornata, alle 18, il Marina di Cala Ponte ospiterà il Galà della Vela, ovvero la premiazione delle eccellenze dello sport velico pugliese a cura dell’VIII Zona FIV che nell’occasione premierà gli armatori e gli equipaggi d’altura, le eccellenze nazionali ed internazionali e i Circoli che si sono distinti in questo settore di attività velica negli anni 2019, 2020 e 2021, rimandando a una seconda serata la premiazione dei più giovani in un evento alla Lega Navale Italiana di Brindisi il 28 maggio.

La quarta edizione della Coppa dei Campioni - Trofeo Italia Yachts, valida anche come 28^ edizione del Campionato Zonale d’altura – Trofeo don Ferdinando Capece Minutolo gode del sostegno e del patrocinio di Regione Puglia – Pugliapromozione, Comune di Monopoli e Comune di Polignano a Mare. Main sponsor Italia Yachts, Villa Schinosa, Indeco e Cala Ponte Marina. Gold & Silver Sponsor: Garofoli, Mobilturi, Socoges Marine, Raymarine, Eco Salento, Edynamix, Promodiemme e Intempra. Technical sponsor: Grimaldi Officine, De Bellis Vitti, Obiettivo Mare Bari, Studio Cavallo, Acqua Orsini, Ilmaredentro, Sportale.


01/04/2022 19:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tri-Este 24 Trofeo GHC Sanatorio Triestino – Barcolana 55

La flotta è già in fermento da settimane. Ci si prepara per l’evento glamour di questa stagione, sarà una trasferta a tutto tondo per gli equipaggi, tra regate di giorno e di sera, eventi e party, lo spirito della classe respirerà vela giorno e notte

Mondiale J24: argento per La Superba

Il J24 World Championship 2023 parla americano con Keith Whittemor e il suo J24 Furio. Argento per il J24 della Marina Militare La Superba timonato da Ignazio Bonanno. Gli altri azzurri, Pilgrim e Jorè, chiudono al 15° e al 26° posto

America's Cup: Alinghi Red Bull Racing pronto al decollo a Vilanova

Alinghi Red Bull Racing e Luna Rossa Prada Pirelli che si sono cimentati in un fly-by ad alta velocità con un aereo pilotato dal pilota acrobatico Dario Costa

Puntaldia: l'Europeo Swan 36 va a Far Star di Lorenzo Mondo

Va in Italia al team di Far Star di Lorenzo Mondo il titolo di Campione d’Europa del ClubSwan 36

Alinghi Red Bull Racing: un rientro comunque positivo

E' stato importante tornare all'America's Cup come sfidanti, entrare in quella che è definita come "modalità regata" e tornare sulla linea di partenza delle regate dell'America's Cup per la prima volta dopo 13 anni

America's Cup: Kiwi in testa ma i francesi hanno bussato un bel colpo

Ottima prova di Orient Express, che vince la prima regata. La seconda va ai Kiwi che hanno infilato Alinghi come pollastri allo spiedo. Luna Rossa prima squalificata in gara 1 poi riammessa dopo la discussione della protesta

America's Cup: una practice race tutta Kiwi a Vilanova i La Geltrú

Con Emirates Team New Zealand che ha messo in scena praticamente una masterclass e ha vinto tutte e tre le Practice Races in grande scioltezza

Cambusa: consommé di pomodoro con molluschi e crostacei, profumato allo zenzero e limone

La ricetta dello chef Luca Tartaglia nasce dall’idea di riprendere i brodi e le zuppe con cui i giapponesi sono soliti iniziare il pasto

Molveno: Fabio Mazzetti è Campione italiano Moth

La regata disputata nel week end sul lago di Molveno ha assegnato i titoli del campionato italiano e del campionato austriaco moth per l’anno in corso e sul podio vista lago salgono rispettivamente Fabio Mazzetti e Michael Schonleitner

America's Cup: pioggia, fulmini e saette e i velisti si arrendono

Il vento si è spento per essere sostituito da pioggia battente e fulmini in lontananza. L'unica decisione sensata e "marinaresca", come aveva spiegato Iain Murray in precedenza è stata quella di rientrare in porto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci