sabato, 28 maggio 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    regate    ilca7    j24    ambiente    cnrt    the ocean race    cnsm    campionati invernali    rounditaly    fiv   

REGATE

Monopoli: 1a giornata della Coppa dei Campioni

Come sempre le regate lunghe e costiere sono soggette alle bizzarrie del vento e rappresentano una prova difficile da interpretare a livello tecnico, spesso condizionate da salti di vento imprevedibili e colpi di fortuna. Anche in questa occasione il meteo non si è smentito per la regata costiera di circa 40 miglia che ha inaugurato oggi la 4^ edizione della Coppa dei Campioni – Trofeo Italia Yachts, la sfida tra i migliori equipaggi di altura promossa dalla Federazione Italiana Vela – VIII Zona. Ventisei gli equipaggi iscritti alla manifestazione organizzata dalla Lega Navale Italiana – sezione di Monopoli (LNI Monopoli) in collaborazione con il CC Barion di Bari, organizzatore dell’edizione 2021. Valida per la qualificazione al Campionato Italiano Assoluto di Altura e al Trofeo Armatore dell’Anno 2022 – UVAI, nonché per la 28esima edizione del Campionato Zonale d’Altura Pugliese – Trofeo don Ferdinando Capece Minutolo, la Coppa dei Campioni ha in programma cinque regate (una costiera e quattro prove su percorso) fino al 3 aprile.

La prima difficoltà di oggi è stata a carico del Comitato di Regata nella posa della linea di partenza. Vento e corrente hanno complicato le operazioni di sistemazione delle boe e al contempo anche le scelte tattiche degli armatori alla partenza.

Dopo tre tentativi le barche sono partite con vento proveniente, contro ogni previsione, da 110/115 gradi, uno strano “Levante” da terra. Dopo aver lasciato la boa di disimpegno sulla destra si sono dirette verso la costa di Cozze dove era posizionata la boa n.1. Superata la prima boa, con un’andatura da bolina larga e poco vento (6 nodi) hanno continuato verso Monopoli per raggiungere il cancello posizionato all’imboccatura del porto, dividendosi in un paio di gruppi sulla base della velocità di ciascuno. Superato il cancello le barche hanno percorso quindi due volte il tratto tra il cancello e la boa posizionata all’altezza di Capitolo e qui si sono delineati i duelli per le prime posizioni. Il ritorno quindi su Polignano è stato favorito da vento al traverso che ha consentito alle imbarcazioni di esprimersi al meglio delle possibilità con una buona andatura.

Primo in tempo reale è “Be Wild” di Renzo Grottesi (CV Portocivitanova), che ha superato “Morgan V” di Nicola De Gemmis (CC Barion) dopo un lungo duello solo nelle ultimissime miglia dall’arrivo. La classifica provvisoria in tempo compensato vede invece al momento al primo posto in classifica generale Regata (valida anche per la classe C) “Trottolina Bellikosa Race” X35 di Saverio Trotta (YC Marina del Gargano), seguita dall’IY 9.98 “Unpòpergioco” di Niki Vescia (LNI Trani) e da “L’ottavopeccato”, M37 di Marco Mucci (LNI Trani). In classe B, invece, primo posto per “Costa del Salento”, Dufour40 di Fioravante Totisco (LNI Gallipoli), secondo posto per “Morgan V”, Swan 42 di Nicola De Gemmis (CC Barion) e terzo “Be Wild”, Swan 42 di Renzo Grottesi (Club Vela Portocivitanova). In classe A, infine, prima “Luduan Reloaded”, GS46 BC di Giovanni Sylos Labini (CV Bari).

Tra i Gran Crociera invece primo è “Soft”, Dufour 40 di Marco Andrisano (LNI Taranto), seconda “Shamir”, Grand Soleil 37 di Nicola Turi (CV Bari) e terza “Thalita” il Salona 41 di Gianluca Fischetto (LNI Brindisi).

L’appuntamento per domani mattina è alle ore 10 per la partenza delle prima delle due prove sulle boe. Al termine della giornata, alle 18, il Marina di Cala Ponte ospiterà il Galà della Vela, ovvero la premiazione delle eccellenze dello sport velico pugliese a cura dell’VIII Zona FIV che nell’occasione premierà gli armatori e gli equipaggi d’altura, le eccellenze nazionali ed internazionali e i Circoli che si sono distinti in questo settore di attività velica negli anni 2019, 2020 e 2021, rimandando a una seconda serata la premiazione dei più giovani in un evento alla Lega Navale Italiana di Brindisi il 28 maggio.

La quarta edizione della Coppa dei Campioni - Trofeo Italia Yachts, valida anche come 28^ edizione del Campionato Zonale d’altura – Trofeo don Ferdinando Capece Minutolo gode del sostegno e del patrocinio di Regione Puglia – Pugliapromozione, Comune di Monopoli e Comune di Polignano a Mare. Main sponsor Italia Yachts, Villa Schinosa, Indeco e Cala Ponte Marina. Gold & Silver Sponsor: Garofoli, Mobilturi, Socoges Marine, Raymarine, Eco Salento, Edynamix, Promodiemme e Intempra. Technical sponsor: Grimaldi Officine, De Bellis Vitti, Obiettivo Mare Bari, Studio Cavallo, Acqua Orsini, Ilmaredentro, Sportale.


01/04/2022 19:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Trofeo SIAD Bombola d’Oro 2022: l’edizione numero 25 è di Francesco Rebaudi

Si chiude la venticinquesima edizione della regata dedicata ai Dinghy 12’ con la vittoria di Francesco Rebaudi che, per la terza volta, si porta a casa il prezioso trofeo

Europei iQFoil, Torbole: in Medal Race per l'Italia Marta Maggetti e Nicolò Renna

Le quattro prove di oggi delineano la classifica definitiva che purtroppo penalizza per una manciata di punti Luca di Tomassi, autore di un ottimo Campionato Europeo ma fuori dalle Madal Series

Garda: l'Italiano di Minialtura va a Ecoracer769

I primi 5 della generale Mini Altura 2022 sono Ecoracer 769 di Larcher, il Melges 24 Adriatica, l'Etchells 22 del Tigullio, Baraimbo (Fraglia Desenzano), 10 e Lode del comasco Massimo Canali, l'Ufetto 22 di Giacomo Rodolfo Giambarda

1000 Vele per Garibaldi: partenza il 28/5 con la novità dei "X2"

Dopo la rinuncia forzata alle ultime due edizioni riparte la regata del CNRT diretta in Sardegna, a La Maddalena, per regatare nell'Arcipelago durante le celebrazioni in memoria di Giuseppe Garibaldi

52 Super Series: a Baiona si gioca tutto in famiglia. Phoenix e Vaiu, ma che bell’inizio

L’ABANCA 52 SUPER SERIES Baiona Sailing Week apre le danze con due belle sorprese. Phoenix della famiglia Plattner e VAYU della Whitworth family sono al vertice della classifica di questa prima tappa della 52 SUPER SERIES 2022

The Ocean Race Summit Stoccolma per la protezione dell’Antartide e dell’Oceano Meridionale

Tra i relatori la presidente dell'Istituto per l'Ambiente di Stoccolma Isabella Lövin, il presidente della CCAMLR Jakob Granit, l'esploratore Sebastian Copeland e il velista della Whitbread Round the World Race/Volvo Ocean Race Gunnar Krantz

Fiumicino-Giannutri-Fiumicino, Libertine e Adelante sul podio

Line honor per il Comet 45S di Marco Paolucci, primo nella categoria x2. Il Next 37 di Roberto Rosa si aggiudica la vittoria "in equipaggio"

Riva di Traiano: il 12 giugno "La Veleggiata per il Pianeta" con AMI, CNRT e Granlasco

Ai partecipanti verrà consegnato un retino per la raccolta dei rifiuti in mare oltre a una T-Shirt, un cappellino e una bandiera da paterazzo di AMI Ambiente Mare Italia 

RoundItaly: la 2a edizione parte il 22 settembre

Torna la RoundItaly, la regata che unisce Genova a Trieste, il Salone Nautico e la Millevele alla Barcolana, lo Yacht Club Italiano alla Società Velica di Barcola e Grignano, un giro d’Italia tutto d’un fiato a fine settembre

Europei iQFoil 2022: Nicolò Renna argento dietro al francese Goyard

Tra le donne la spunta la francese Noesmoen, che bissa il titolo; scende al secondo posto la britannica Wilson e si conferma terza la polacca Dziarnowska. L’italiana Maggetti si ferma alla semifinale e chiude ad un comunque ottimo sesto posto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci