giovedí, 6 ottobre 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    barcolana    meteor    alinghi    america's cup    campionati invernali    j24    rs21    optimist    platu25    vele d'epoca    kite    sport    techno293    iqfoil   

NACRA 17

Mondiale Junior: per Margherita Porro e Stefano Dezulian c'è aria di medaglia nei Nacra 17

mondiale junior per margherita porro stefano dezulian 232 aria di medaglia nei nacra
redazione

Si chiude oggi sul Lago di Como il Campionato Mondiale Junior delle classi olimpiche Nacra 17, 49er e 49erFX, cominciato martedì scorso nelle acque antistanti Gravedona ed Uniti e organizzato dal Consorzio Multilario. La quinta giornata di regate per le classi acrobatiche 49er e 49erFX rappresenta l’ultima giornata di finali, con le flotte suddivise nelle batterie Gold e Silver, mentre per il catamarano olimpico Nacra 17 le venti imbarcazioni al via proseguiranno il programma di una singola serie, con la possibilità di concludere oggi con al massimo 14 prove disputate (l’ultima partenza di oggi dovrà essere data entro le 16.00).
E’ proprio nel multiscafo olimpico, con il quale l’Italia ha vinto la medaglia d’oro un anno fa alle Olimpiadi di Tokyo, che gli azzurri Margherita Porro e Stefano Dezulian (Sezione Vela Guardia di Finanza) stanno portando alto il tricolore attestandosi stabilmente al secondo posto, dietro agli olandesi, Laila van der Meer e Bjarne Bouwer, noni al recente campionato europeo disputato ad Aarhus e che nella kermesse sul lago di Como hanno tagliato per primi il traguardo in ognuna delle 11 prove disputate. Tiene duro anche l’altro equipaggio azzurro Arto Hirsch ed Elettra Orsolini (Compagnia della Vela di Roma) che al momento sono undicesimi, ma con le tre prove di oggi faranno di tutto per rientrare nei primi dieci posti.
Nella classe olimpica acrobatica 49er sono due gli equipaggi azzurri che per la fase finale hanno avuto accesso alla flotta Gold con i migliori 34 team in gara: con 123 punti Lorenzo Pezzilli e Tobia Torroni (CV Ravennate/C.N. del Savio) sono al momento in 20ma posizione, ma con un distacco minimo dagli equipaggi che li precedono che fa ben sperare in un recupero di qualche posizione.
Come da pronostico, la medaglia d’oro sembra ormai certa per i polacchi Mikołaj Staniul – Kuba Sztorch, già vincitori del titolo lo scorso anno, anche se gli australiani Jack Ferguson e Max Paul faranno di tutto per strappargliela nelle ultime prove della giornata di oggi.
Fra gli altri azzurri in regata Edoardo Valletta/Riccardo Carnelli (Circolo Vela Bellano) occupano il 31mo posto in classifica generale: vedremo cosa riusciranno a portare a casa dopo le prove di oggi. Nella flotta Silver regatano Michele Semeraro/Carlo Nicastro (Centro Velico 3V) – 46ma posizione, Jan Pernarcic/Luca Coslovich (DN Sistiana) – 58 posto, Tommaso Banfi/Martino Provinciali (Circolo vela Bellano) – 62, Tommaso Battaglia/Niccolò Galimberti (Circolo Velico La Spezia) – 68ma posizione.
Nella classe 49erFX sono ormai imprendibili i neozelandesi Sebastian Menzies e George Lee Rush che, nelle dodici prove disputate hanno messo a segno risultati mai sotto il quarto posto, con una sfilza di primi davvero mostruosa. E’ ancora aperta, invece, la sfida per gli altri due gradini del podio fra l’equipaggio danese Helena Wolff-Carl Emil Sloth, le sorelle maltesi Antonia e Victoria Schultheis e l’equipaggio tedesco formato da Marla Bergmann e Hanna Wille. Si fanno rispettare gli equipaggi azzurri con Federico e Riccardo Figlia di Granara (C.V.R. Italia) che restano nella top ten, e Sofia Giunchiglia con Giulia Schio (C.V.Sferracavallo) al quindicesimo posto.
Gli altri azzurri in classifica: Seneca Renzo e Alessandro Renzo Veronelli – Circolo Vela Cernobbio (21), Alfonso Palumbo -C.V.Bari – ed Edoardo Conti – C.V.Arco (22), anche loro qualificati per la finale in flotta Gold, e Gabriele Venturino con Filippo Vulcanile – Y.C.Italiano – 36ma posizione.
Al termine delle prove di oggi si terrà la cerimonia di premiazione per l’assegnazione dei titoli iridati Juniores.


07/08/2022 12:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Al via la Barcolana di Trieste: 10 giorni di eventi a terra e in mare

La grande festa del mare di Trieste è stata presentata stamani, poco prima dell’alzabandiera che segna l’avvio ufficiale dell'evento

Iniziato sotto la pioggia il Memorial Ballanti-Saiani, ultima tappa di Coppa Italia Techno 293 e iQFoil

La sede dell'Adriatico Wind Club Ravenna, a Porto Corsini, è tornata a ricoprirsi di vele per l’edizione 2022 del Memorial Ballanti Saiani, evento valido come ultima tappa di Coppa Italia per i giovanissimi delle classi Techno 293 e iQFoil Youth e Junior

Barcolana inclusiva per tutti con i team Sea4All-Tiliaventum

All’edizione 2022, Tiliaventum sarà presente con Càpita, un daysailer performante e accessibile, su cui è possibile essere a bordo in autonomia con le proprie carrozzine ed avere un ruolo veramente attivo, da protagonisti anche durante la regata

RS21: a Puntalda assegnati i titoli tricolore e la RS21 Cup Yamamay

Si è regatato, con la regia della Lega Navale di San Teodoro, in condizioni di vento in crescendo: dopo le due prove del venerdì con vento medio è arrivato il maestrale toccando punte di 25/30 nodi

Fiart P54 incanta e stupisce

L’anteprima mondiale del nuovo 54 piedi al Salone Nautico di Genova

Anywave Safilens: ottimo debutto per il Frers 63 che vince il Trofeo Due Castelli e il Trofeo Bernetti

Un inizio di stagione frizzante per Anywave Safilens del Sistiana Sailing Team che è tornato a competere e vincere dopo un importante refitting

Arca SGR inizia sabato dal Warm Up al Trofeo Bernetti

Al termine della la presentazione al Salone di Genova del primo progetto al mondo di certificazione ESG del Maxi 100 Arca SGR, il Fast and Furio Sailing Team si appresta a dare il via alle proprie sfide adriatiche

America's Cup: i primi (veri) passi di Alinghi

Alinghi Red Bull Racing: il bilancio dopo i primi giorni di navigazione a Barcellona

1st RS Feva Autumn Meeting sul Garda Trentino: in testa i toscani Morandini-Scarpellini

Alla Fraglia Vela Riva iniziata venerdì una nuova manifestazione riservata ad una deriva giovanile FIV in doppio, la prima di una probabile lunga serie: l'Autumn Meeting della classe RS Feva

La bonaccia ferma la prima prova della Barcolana Maxi Trofeo Portopiccolo

Se gli equipaggi di Barcolana per il Sociale hanno portato a compimento il proprio programma gli equipaggi impegnati nella prima prova della Barcolana Maxi Trofeo Portopiccolo sono invece rientrati a terra dopo l'annullamento della prova

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci