giovedí, 22 febbraio 2018

LES SABLES-LES AÇORES-LES SABLES

Mini 6.50: Giancarlo Pedote vince la Les Sables-Les Açores-Les Sables

mini 50 giancarlo pedote vince la les sables les 231 ores les sables
Roberto Imbastaro

Bell’arrivo di Giancarlo Pedote a Les Sables d’Olonne. Concentrato e tranquillo, in totale relax, Giancarlo ha passato la linea del traguardo in seconda posizione dopo Nico Boidevezi, ma aggiudicandosi il primo posto in classifica generale nella Les Sables-Les Açores-Les Sables. Ha gestitoi al meglio tutta la seconda parte della regata, forte del vantaggio accumulato nella prima tappa e destreggiandosi ottimamente anche nelle ultime miglia caratterizzate da venti molto leggeri.

Com’è andata la partenza da Horta? Quali sono stati i problemi?

“La prima notte ho avuto la sensazione che la barca non si comportasse molto bene sotto pilota. MA tutto era dovuto a un timone un po’ lento. Quando ho capito il guaio ho solo riavvitato e poi ho dovuto resettare il driver. Per fortuna conosevo la procedura. Ma nel frattempo Nico mi aveva passato ... "

Come sono state le condizioni meteomarine in questa tappa?

"Abbiamo avuto nell’insieme delle belle condizioni. Non credo di aver avuto più di 32 nodi di vento. Tuttavia, all'inizio, il mare era veramente ordinato, cosa che ci ha permesso di fare grandi surfate come non avevo mai fatto prima. Alla fine della tappa, il mare era più difficile da affrontare. Ho preferito stare sul sicuro e lasciare iandare Nico. Avevo più da perdere che da guadagnare nel mettermi a battagliare contro di lui."

Felice di questa vittoria?

"E' davvero una buona vittoria. Soprattutto, mi sono reso conto che io stesso ho acquistato un sacco di fiducia. Quando ho avuto il problema con il pilota, non mi sono fatto prendere dal panico, sono riuscito a mantenere la calma. Dopo la Mini Transat, ho avuto tutto il tempo per capire quanto alta sia la componente aleatoria delle regate oceaniche. Io non mi sono arrabbiato, ho solo riparato il guasto. In questa componente credo di aver davvero migliorato."

Stanco per questa seconda tappa?

"Sono arrivato piuttosto riposato. Sono riuscito a dormire e a mangiare correttamente. Rispetto alla prima tappa nella quale ho finito in riserva, questa è andata veramente bene."


12/08/2014 21:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci