venerdí, 23 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

29er    optimist    windsurf    regate    m32    press    vela olimpica    circoli velici    attualità    match race    laser   

LES SABLES-LES AÇORES-LES SABLES

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

mini 650 sas ambrogio beccaria domina tra serie
Roberto Imbastaro

Già vincitore della prima tappa con 12 ore di vantaggio sul secondo, Ambrogio Beccaria che doveva solo regatare tranquillo per essere sicuro di cogliere la vittoria finale, ha spinto al massimo anche in questa seconda manche. Lo skipper di Geomag, che ha completato le 1.270 miglia del percorso martedì alle 22:23 (ora italiana) dopo 6 giorni, 3 ore e 21 minuti e 43 secondi di mare, ha, come nella prima tappa, terminato per primo tra i Serie con un vantaggio costante (circa 8 ore questa volta) sul suo più vicino inseguitore. Con questo impeccabile condotta di gara, Ambrogio vince logicamente la settima edizione del Sables - Les Açores - Les Sables e a lui spetta, quasi come un bonus, il titolo di campione francese d’Altura (Course au large) dopo cinque vittorie su cinque gare disputate questa stagione! "È troppo bello – ha esclamato Ambrogio all’arrivo – anche perché pensvo, dopo aver preso il fronte depressionario proprio nel suo contro, che tutti mi avessero fottuto. Ma poi ho scoperto che sotto gennaker nel tipo di condizioni che avevamo, la barca andava molto bene. Francamente, ero sicuro che era finita ma si è scoperto poi che sono andato molto veloce anche se ammetto che la barca (un Pogo 3, ndr) è un po 'dura. Ho fatto quattro giorni con la muta stagna e se non l'avessi avuta, penso che sarebbe stato molto complicato! Sono felice di finire dietro a Camille (Taque, quinto Proto). Ieri, quando ho saputo che era in terza posizione, ero troppo felice per lei. Mi ricordo al MAP Trophy, dove ho finito 10 secondi davanti a lei che mi ha detto che le sarebbe piaciuto finire davanti a tutte le Serie. Questa volta, è fatta! Da parte mia, questa è la quinta gara che vinco in questa stagione ed è grandioso! E vincere il titolo di campione di Francia di Course au Large è troppo bello”.


15/08/2018 10:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

In 230 al Porto Turistico di Roma per quattro giorni regate dell'Italia Cup Laser

Sebastiano Majer e Sofia Paradisi vincono il titolo italiano nei Laser 4.7 over 16. Andrea Crisi è campione italiano Laser Radial over 19

Vela Olimpica, Enoshima: da domani si regata

Tutto pronto ad Enoshima per Ready Steady Tokyo, il test event ufficiale dei Giochi Olimpici 2020 di Tokyo

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Windsurf, Mondiale classe Kona: poker di giornata dell’olandese Tak Huig-Jan

Giornata tersa, vento da sud arrivato regolare dopo una nottata e una mattinata di vento da nord bello teso e altre quattro regate valide per i Campionati del Mondo Classe Kona

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Enoshima: Oro per Tita/Banti, Argento per Mattia Camboni

Una medaglia d’oro e una d’argento conquistate dalla squadra azzurra al test event olimpico ad Enoshima, Giappone, Ready Steady Tokyo.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci