sabato, 20 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

match race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    invernali    soldini   

LEGA ITALIANA VELA

Legavela: l’assemblea nazionale al Coni a Roma lancia la stagione velica 2018

legavela 8217 assemblea nazionale al coni roma lancia la stagione velica 2018
redazione

Si è svolta oggi nel Salone d’Onore del CONI a Roma la III Assemblea Nazionale della Lega Italiana Vela.
Moderata dal giornalista RAI Giulio Guazzini, l’Assemblea ha visto la presenza tra gli altri della Vicepresidente del CONI Alessandra Sensini, del Presidente della FIV Francesco Ettorre, dell’Ammiraglio Pierpaolo Ribuffo, Comandante dell’Accademia Navale di Livorno, il Tenente Colonnello Massimiliano Sodano, Comandante del Centro Sporivo dell’Aeronautica Militare. La Lega Italiana Vela ha analizzato i risultati della stagione 2017, approvato il proprio bilancio e avviato di fatto la stagione agonistica 2018, che vede un calendario ricco di eventi nazionali e internazionali con protagonisti i Club aderenti.
Ad aprire i lavori è stata la Vicepresidente del CONI, l’olimpionica Alessandra Sensini: “La vela - ha detto Sensini - è sempre più presente al CONI, e la LegaVela sta facendo un ottimo lavoro per rendere visibili i Club e ampliare l’attività: mi complimento in particolare per l’iniziativa relativa all’avvio delle regate femminili, che caratterizzerà la Stagione 2018”.
“Questa assemblea della Lega Italiana Vela – ha dichiarato in apertura il Presidente Roberto Emanuele de Felice – ha voluto riassumere i risultati del 2017 e presentare le attività del 2018, ma anche è stata l’occasione per ribadire i nostri pilastri e i nostri valori: il rispetto tra i Club, la solidarietà tra uomini di mare, l’impegno a sostenere progetti di sensibilizzazione, la competenza per sviluppare la marineria, per sostenere la cultura del mare”.
Accanto alle regate, al calendario e alle attività 2018, infatti, nel corso dell’Assemblea Nazionale la LIV ha dato spazio a numerose iniziative affiliate, con l’obiettivo di promuovere la passione per il mare e la necessità di difenderlo, e divulgare la cultura marinara. In avvio di stagione, la LIV ha sottoscritto la Charta Smeralda proposta dallo Yacht Club Costa Smeralda, portando avanti i progetti di sensibilizzazione contro le plastiche negli oceani della Fondazione One Ocean. In Assemblea si sono analizzate anche le attività di Marevivo e della sua Divisione Vela, nata un anno fa proprio dalla sinergia tra Marevivo e LIV, con l’iniziativa “Occhio al mare” e la App che permette a tutti i velisti di segnalare la presenza di cetacei, meduse, tartarughe e plastiche nei nostri mari.
Tra le attività supportate anche le iniziative di Sapere Aude, consorzio tra quattro imprese che propone di realizzare lo scafo classe 9.50 per regate oceaniche, progettata da Paolo Cori e costruita in materiali riciclabili e svolge attività con l’obiettivo di promuovere velisti/marinai sul piano sportivo e della responsabilità in tema di sicurezza in mare.
La Lega Italiana Vela fa parte anche del Comitato d’onore del Premio Marincovich, premio giornalistico-letterario noto in tutta Italia che divulga la cultura del mare: la prossima premiazione si svolgerà il 12 aprile.
La parte pubblica dell’assemblea si è conclusa, come da protocollo, con il discorso del Presidente della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre.
“Sono fortemente convinto che il fulcro di tutta l’attività velica siano i Club: l’energia della Federazione va cercata nei circoli velici, con i loro ragazzi, la loro volontà e la voglia di mettersi in gioco. Voi – ha detto ancora Ettore rivolgendosi ai presidenti dei circoli velici - fate una cosa grandissima ogni giorno, un servizio alla società e allo sport. La Federazione Italiana Vela, grazie alla LIV, ha guadagnato degli spazi, perché nessuna Federazione può vincere senza i propri Club, e la LegaVela da tre anni offre un grande contributo in questo contesto”.
“Sarà una stagione di grande crescita - ha commentato il Vicepresidente Esecutivo della LIV, Alessandro Maria Rinaldi - nella quale puntiamo a coinvolgere il pubblico e gli sponsor, vista la potenziale, elevata visibilità. Un ringraziamento va a Banca Aletti, che ha scelto di essere partner della LIV anche per il 2018, condividendo con noi i valori e un progetto di sviluppo delle attività nei Club. Il 2018 sarà anche il secondo anno di attività e gestione della flotta di imbarcazioni della Legavela Servizi, i dieci monotipi J70 che utilizzeremo nelle nostre regate e che garantiranno qualità tecnica e divertimento agli equipaggi. La flotta sta avendo grande seguito, ed è impiegata a livello nazionale e internazionale su molti campi di regata, dimostrando la validità del progetto costruito dalla LegaVela assieme ai Club aderenti”.
Nel corso dei lavori, la Responsabile relazioni esterne della LIV, Barbara Biggiero, ha parlato del ruolo dei Club nel coinvolgere il proprio territorio, nel far conoscere la vela ai cittadini e alle aziende, facendo "toccare con mano" il valore della vela e le emozioni che questo sport garantisce.
Cinque appuntamenti “in mare” tra aprile e ottobre e due eventi “a terra” costituiscono il programma che la Lega Italiana Vela ha definito per il 2018 grazie al supporto della Banca Aletti, Official Sponsor.
IL CAMPIONATO ITALIANO PER CLUB - Si comincia da Livorno, dove l’Accademia Navale e il Circolo Vela Antignano organizzeranno la prima tappa di selezione: le regate si svolgeranno dal 19 al 22 aprile e saranno parte del programma velico della celebre “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”.
Sarà invece la Fraglia Vela Malcesine ad ospitare, dal 5 all’8 luglio, l’evento della seconda selezione nazionale. La locale Fraglia Vela, con le sue splendide strutture e la “macchina del vento” garantita dalla termica dell’Alto Garda, è una location eccezionale per la sfida tra Club in vista della finale.
I Club selezionati per la finale avranno meno di due mesi di tempo per allenarsi: l’evento conclusivo della stagione per Club, che assegnerà il titolo di Club Campione d’Italia e la qualificazione alla Sailing Champions League 2019, si svolgerà dal 27 al 30 settembre nella splendida cornice di Porto Cervo e con la formidabile organizzazione dello Yacht Club Costa Smeralda. 
L’UNDER 19 - Dopo la positiva esperienza del Kick-off 2017 di Crotone, debutterà ufficialmente il Campionato Italiano per Squadre di Club Under 19. L’evento si disputerà a Trieste, dal 5 al 7 ottobre 2018, nell’ambito delle regate collegate alla Barcolana, e qualificherà i Club che parteciperanno alla Youth Sailing Champions League 2019. Nel 2018 la Youth Sailing Champions League si svolgerà a Travemuende nell'ambito della Travemuender Woche dal 27 al 29 luglio.
IL CAMPIONATO FEMMINILE - La Lega Italiana Vela organizzerà nel 2018 anche il Kick-off del Campionato Femminile per Club, un format che l’International Sailing League Association – ISLA ha subito fatto proprio. La location e la data dell’evento italiano sono ancora in fase di definizione ma saranno ufficializzate in breve tempo. A livello internazionale, il Kick-off della Woman Sailing
Champions League è in programma nell’ambito della Kieler Woche (16-18 giugno) a Kiel.
LA REGATA DELLE ACCADEMIE NAVALI - Dopo il prestigioso successo del 2017, la Lega Italiana Vela è orgogliosa di supportare l’Accademia Navale di Livorno anche nell’organizzazione della Naval Academies Regatta 2018. La regata, alla quale partecipano le principali Accademie Navali del mondo, è parte del programma velico della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno e si svolgerà con il format della LIV, apprezzatissimo anche da tutti i cadetti delle Accademie Navali. 
Tutte le regate della stagione saranno disputate a bordo dei monotipi J70, di proprietà della LegaVela Servizi, costola operativa della LIV insieme ad altri Club partecipanti: i circoli aderenti alla LIV potranno altresì godere di tariffe speciali per noleggiare gli scafi per le sessioni di allenamento e/o eventi durante tutta la stagione.
IL VELISTA DELL’ANNO - Attesa infine per la serata di gala del Velista dell’Anno si terrà il 12 marzo a Roma, nella elegantissima Villa Miani, organizzato dalla Acciari Consulting con la Federazione Italiana Vela. La Legavela sarà ancora una volta protagonista dell’evento con la premiazione del Club dell’anno: candidati alla vittoria Centro Velico 3V, Circolo della Vela Bari, Circolo Nautico Sambenedettese, Yacht Club Costa Smeralda e Yacht Club Riviera del Conero.
 


10/03/2018 18:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci