sabato, 23 gennaio 2021

HOBIE CAT

Hobie Cat: a Cagliari in testa Ciabatti-Mereu (Hobie Cat 16) e Vargiu-Zonca (Hobie Dragoon)

hobie cat cagliari in testa ciabatti mereu hobie cat 16 vargiu zonca hobie dragoon
redazione

Giornata ricca di regate e colpi di scena, alla Regata Nazionale Multiclasse Hobie 2020, che riporta la vela nazionale al Windsurfing Club Cagliari dopo poco più di un mese dalla Regata nazionale Windsurfer.

Con quattro regate, il massimo consentito dal bando di regata per ogni giorno di competizione, oggi la flotta di catamarani ha fatto bottino pieno e portato a cinque il totale delle prove disputate finora. La regata, che si chiuderà domani, non può superare le nove prove.

La serie di gare odierna si è corsa nelle condizioni meteo più disparate. Se il sole e maestrale leggero hanno accolto i regatanti all’arrivo sul campo di regata, accompagnandoli per le prime due prove, il cielo si è presto coperto. Un forte colpo di vento, unito a pioggia battente, ha messo in difficoltà i concorrenti nella terza prova, provocando la scuffia di tre imbarcazioni. 

Nel finale di giornata, l’orizzonte scuro ha lasciato di nuovo il passo al sole e a una brezza da ovest – nord ovest, per poi riprendersi la scena al rientro delle barche alla sede del circolo, nella prima fermata della spiaggia del Poetto. 

 

I RISULTATI. Tra gli Hobie Cat 16, i più rappresentati in gara con 24 catamarani, i colpi di scena si sono verificati anche al traguardo: su quattro prove, i vincitori sono stati tre. 

La manche si è aperta all’insegna di Valentina Gessa e Katia Pessola (Windsurfing Club Cagliari). Nella seconda prova, ad anticipare tutta la flotta è stato il duo misto Stefan Griesmeyer (Unione Sportiva Quarto) e Roberta Cerciello (WCC). Dopo, i riflettori si sono accesi sugli attuali leader, Antonello Ciabatti e Luisa Mereu (Windsurfing Club Cagliari), tra le coppie più premiate nella storia della classe Hobie Cat. Per loro, due vittorie nelle ultime regate e primato provvisorio con 7 punti, sufficienti a ipotecare la vittoria finale. Più in bilico invece il resto del podio, dove Domiziano Nenna – Gianluigi Costante (WCC) e Jens Goritz – Katrin Wiese sono rispettivamente a quota 14 e 15. 

Molto regolare invece la giornata dei Dragoon, le nuove leve della classe impegnate in un percorso differenziato e di lunghezza più ridotta rispetto agli Hobie Cat 16. Con quattro primi su quattro, Alessandro Vargiu e Luigi Zonca (WCC) rafforzano la loro supremazia. A quattro lunghezze, Sofia Gorgerino-Valentina Pretti (WCC). Più distanti Leonardo Vascellari – Lorenzo Bacchetta (WCC).

Domani, ultima giornata della Regata Nazionale, il segnale di partenza è stato nuovamente stabilito per le ore 11. Come da regolamento, l’ultimo start non potrà essere dato oltre le 15.

Seguiranno le premiazioni, organizzate nella più stretta osservanza delle disposizioni in materia di contrasto e contenimento di diffusione del Covid 19 emanate dalla Federazione Italiana Vela.

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

Nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni

Itama, grandi emozioni

Contatto diretto con il mare, look mediterraneo e nuove motorizzazioni rafforzano il rinnovamento della gamma Itama

Antonini Navi: UP40 Crossover prende forma!

Procede spedita la costruzione della prima unità UP40 di Antonini Navi, i cui lavori sono iniziati on spec i primi di dicembre scorso. La sua versione Crossover si migliora con una soluzione open dell’area poppiera, assecondando le richieste del mercato.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci