giovedí, 2 febbraio 2023

GIOCHI DEL MEDITERRANEO

Giochi del Mediterraneo: prima vittoria di Bottoli nei Laser

giochi del mediterraneo prima vittoria di bottoli nei laser
red

Un vento leggero da nord ha caratterizzato le regate della quinta giornata ai XVI Giochi del Mediterraneo, organizzate presso la sede dello Yacht Club Pescara. Cinquantadue gli equipaggi in gara divisi in quattro classi. La brezza proveniente da nord, più stabile rispetto ai giorni scorsi, ha reso possibile lo svolgimento di due prove. Annullata invece la terza prova per i 470 femminili, Laser e Laser Radial, messa in calendario per recuperare almeno una delle prove non disputate nei giorni precedenti. Ad oggi i 470 maschili hanno disputato otto prove, i 470 femminili sette, i Laser  e i Laser Radial sei. Le prove da disputare per tutte le classi sono undici.


Nei 470 maschili ottima giornata per la coppia Zandonà/Della Torre che con un primo e un secondo si riportano in testa alla classifica generale con 21 punti (3,4,1,4,(6),1,2). Al secondo posto i campioni europei in carica, i croati Fantela/Marenic con 23 punti ((8),2,5,3,3,5,3) che precedono i francesi Leboucher/Garos con 29 (1,8,3,(10),1,1,8,7). Gli altri italiani in gara Zeni/Pitanti, oggi terzi nella prima prova, recuperano una posizione e salgono in ottava posizione con 41 punti (5,1,8,8,7,9,3,(10).

"Oggi abbiamo regatato bene - ha dichiarato Gabrio Zandonà all'arrivo - e siamo contenti anche se i croati Fantela/Marenic hanno recuperato bene e sono molto vicini."


Nei 470 femminili sempre al comando le italiane Conti/Micol, oggi seconde e quarte, con 8 punti. Le francesi Petit Jean/Douroux, due volte prime oggi, s'installano saldamente al secondo posto con 18 punti (4,5,(6),2,5,1,1) davanti alle connazionali Lecointre/Geron a 25 punti (2,1,8,(10),2,10,2). Le altre italiane in gara

Tobia/Moretto, con un sesto e settimo posto perdono una posizione in generale e sono quinte con 29 punti (5,3,2,(10),6,6,7).


Nei Laser maschili continua la battaglia al vertice, dove in un solo punto sono raccolti tre equipaggi. Il leader di ieri, il cipriota Kontides, scende in terza posizione, 18 punti (2,(7),2,4,6,4), mentre il croato Stipanovic passa al comando con 17 punti (3,(9),3,3,1,7), seguito dal francese Bernaz anche lui con 18 punti (4,2,9,1(10),2).

Buona giornata per Giacomo Bottoli che vince la seconda regata in programma e sale al quinto posto in generale con 29 punti (6,(20),5,10,7,1). "Sono finalmente riuscito a vincere una prova - ha dichiarato Bottoli all'arrivo - il percorso è ancora lungo, siamo solo alla sesta delle undici regate in programma. Se nei prossimi giorni ci sarà vento la rimonta non è impossibile. Il podio è a dieci punti e io ci credo ancora."

Marco Gallo con un quinto e una squalifica che però scarta, scende in undicesima posizione con 41 punti.(8,12,7,9,(20),12).


Nei Laser femminili grande giornata della francese De Turckheim che con due primi posti consolida la sua leadership, 6 punti (2,1,1,3,(3),1,1), davanti alla croata Mihelic, 16 (4,(6),3,4,3,2) e alla spagnola Romero, 20 (1,4,(11),8,4,3). Giornata storta per la nostra Francesca Clapcich, che con un decimo e un ottavo posto scende in quarta posizione con 23 punti ((15),2,2,1,10,8). Guadagna invece due posizioni Beatrice de Regis ottava con 34 punti ((11),10,6,6,8,4).


02/07/2009 21:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo, Our Dream: nell'aria un profumo di mare e di legalità

Il Jeanneau, un Sun Odissey 53 che diventa l’ammiraglia della flotta palermitana, è una barca che viene restituita alla collettività grazie all’affidamento alla LNI dopo la confisca alla criminalità organizzata operata dalla Guardia di Finanza di Palermo

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Genova, Porto Antico: apre domani Antiqua2023

35 antiquari e 3 mostre collaterali dedicate al mare in onore di The Ocean Race - The Grand Finale

America's Cup: caschi bergamaschi per il Team Ineos

KASK, l’azienda bergamasca produttrice di caschi di alta qualità, ha firmato una partnership a lungo termine per la fornitura di caschi al challenger di America’s Cup INEOS Britannia

Concessioni demaniali: incontro Confindustria Nautica con Ministro Fitto

Confindustria Nautica ha incontrato il Ministro per gli Affari europei Raffaele Fitto nell’ambito delle consultazioni volute dal Premier Giorgia Meloni con le rappresentanze delle imprese che lavorano sul demanio

The Ocean Race: tutti insieme appassionatamente

Tutti gli IMOCA stanno cercando il varco migliore per passare i doldrum

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

La "Roma per 2" compie trent'anni

La classica transtirrenica con le sue 535 miglia fino a Lipari è da sempre una prova impegnativa che mette a dura prova anche i velisti più esperti. Soldini in collegamento video:"Regata bellissima. Sarebbe bello partecipare con la flotta dei Mod 70

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci