domenica, 24 ottobre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

persico 69f    middle sea race    interlaghi    cnsm    campionati invernali    dolphin    maxi yacht rolex cup    giovanni soldini    solidarietà    techno293    yacht club costa smeralda    regate    j24    este 24    vela    garda    optimist   

AZIENDE

FIART espande la propria Rete Vendita. Nuovi dealer per una presenza più capillare nel mercato internazionale

Il 2020 per Fiart Mare è stato un anno strategico, di celebrazione e rilancio. A dispetto di una situazione economica generale di stallo, l’azienda partenopea ha celebrato i suoi 60 anni di attività con la presentazione di due nuovi modelli: Fiart 43 Seawalker, primo di una nuova serie di cruiser walkaround e Fiart 52 Open, varato a dicembre, versione aperta del Fiart 52 Hard Top.
Parallelamente è stato lanciato il nuovo brand Cetera con il modello Cetera 60, un innovativo concept di yacht multispace sviluppato con lo yacht designer Francesco Guida, che offre ben 146 mq di spazio, 30 mq in più rispetto ad imbarcazioni della stessa dimensione.

Nel corso dell’anno l’azienda ha rinnovato anche alcune cruciali cariche aziendali, affidando l’avvio di una ristrutturazione dei processi interni a tre manager di esperienza: Simone Lorenzano, nuovo Direttore Generale, Marco Vertecchi, Business & Executive Coach e Giulio Bertani, Direttore Commerciale.

Sotto la direzione di Giulio Bertani, coadiuvato da un team di professionisti del settore, da novembre 2020 Fiart Mare si sta espandendo in tutta Europa, grazie ad accordi con nuovi dealer che affiancano la consolidata Rete Commerciale dislocata tra l’Italia e la Francia del Sud.
In un’ottica di massima razionalizzazione e di potenziamento delle proprie attività in Europa, Fiart ha scelto di affidare la distribuzione delle proprie imbarcazioni a un network di dealers qualificati, che offrono la loro esperienza e professionalità attraverso vari punti vendita e assistenza, prima e dopo l'acquisto dello yacht.

“La politica di espansione che abbiamo adottato è volta a coprire tutto il territorio europeo, in modo da rafforzare la nostra immagine e le opportunità di vendita, garantendo al contempo un servizio più efficace e puntuale al cliente finale.” dichiara Giulio Bertani “Quest’anno i risultati di vendita sono stati superiori rispetto all’anno passato, grazie all’impegno dell’azienda e dei dealer che stanno facendo crescere il marchio Fiart all’estero. Ci stanno contattando nuovi diversi operatori che vogliono cooperare con noi e questo è un segnale per noi molto positivo.”

Tra fine 2020 e i primi mesi del 2021 sono ben 12 le società estere operanti nel settore nautico che hanno firmato un accordo di dealership con Fiart, oltre a due nuovi centri in Italia, My Yacht di Sassari e Lisca Bianca di Palermo, che garantiranno il servizio di vendita e post-vendita nelle isole maggiori.
La prima nuova realtà ad entrare nel gruppo Fiart è stata Dynamic Boat in Grecia e Cipro, che ha contribuito a lanciare con successo nel mercato greco il modello Seawalker 43, ottenendo immediati risultati con ben 3 unità vendute in pochi mesi.
Le nuove dealership per la commercializzazione degli yacht Fiart nei paesi che si affacciano sul Mar Adriatico, comprendono le società nautiche Burin Boats, Albania Yacht e Rockstar Yacht operanti rispettivamente in Slovenia-Croazia, Albania e Montenegro.

La copertura della penisola iberica è stata affidata a 4 nuovi dealer in Spagna, Nautica Berga e Nautica Borrat lungo la costa nord est, Marina Davila Sport vicino al confine con il Portogallo e per le isole Baleari Cala Pilota, dealer anche del marchio Cetera, dai quali sono giunti numerose richieste sull’intera gamma.
Dopo il consolidamento dell’area mediterranea, Fiart si è rivolta anche verso altri mercati come l'Ucraina, la Polonia, la Turchia ed infine il Medio Oriente, che ha potenzialità tutte ancora da esplorare grazie allo strategico ingresso della SF Yacht di Dubai, che consentirà all’azienda italiana di far conoscere i propri brand Fiart e Cetera nel mercato middle-east.

Tra i punti di forza delle imbarcazioni Fiart, yacht dalla forte vocazione mediterranea, c’è sicuramente la vivibilità degli spazi grazie ad un lay-out razionale che consente di sfruttare e vivere al meglio gli ambienti esterni e quelli interni, con soluzioni atte a garantire il massimo comfort durante la crociera.

FIART Mare Spa
La storia di Fiart, acronimo di Fabbriche Italiane per l'Applicazione di Resine Termoindurenti, inizia nel 1960 con la realizzazione della prima barca in vetroresina d'Europa: Conchita, una lancetta di 3,60 mt che al suo debutto ebbe uno straordinario successo e segnò l'inizio di una nuova era per la nautica italiana.
Negli anni successivi Fiart ha conquistato una posizione di leadership nel settore della nautica da diporto, progettando, costruendo e commercializzando barche uniche sia dal punto di vista tecnologico che dei processi produttivi utilizzati.
Il gruppo Fiart oggi comprende due brand per la produzione di motoryacht, Fiart e Cetera, che realizzano modelli compresi fra i 33 e i 60 piedi di lunghezza e la divisione Fiart Rent, dedicata alla locazione di imbarcazioni prodotte dallo stesso cantiere.


23/03/2021 16:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

5° Regata Nazionale di Coppa Italia Classe Dinghy 12'

E stata disputata durante il week end la seconda edizione della Veleziana Dinghy 12' Cup a cura della associazioni sportive Associazione Velica Lido e Compagnia della Vela Venezia

Paul Cayard spiega il fascino della Rolex Middle Sea Race

Paul Cayard:"La regata è un brutale esame di abilità, ma le ricompense che regala sono estremamente gratificanti"

CNSM, Caorle: torna La Cinquanta per chiudere la stagione offshore 2021

In questo fine stagione 2021 a scendere in acqua lungo il percorso Caorle-Lignano-Grado e ritorno saranno una sessantina di imbarcazioni

Caorle, La Cinquanta: Line Honours per "E Vai"

Alle 14.47.51 E Vai, Mylius 76 di Gabriele Lualdi ha tagliato primo assoluto il traguardo di Caorle, aggiudicandosi il Trofeo Line Honour XTutti

Garda: una "Regata dell'Odio" in versione estiva

68 edizioni per la Regata dell'Odio salutata da un bellissimo vento di Peler, il classico vento da Nord del lago di Garda e una giornata quasi estiva

Prima prova per l'Invernale di Anzio

Partito il XLVII Campionato invernale Altura e Monotipi 2021-22 di Anzio-Nettuno, che si è svolto su due campi di regata, uno per le vele d’altura e l’altro per la classe J24. Nel corso del Campionato è prevista anche la partecipazione dei Platu 25

Equal Sailing: la nuova sfida di Francesca Clapcich e Giulia Conti

Equal Sailing è un progetto internazionale voluto da Giulia Conti e Francesca Clapcich, atlete olimpiche e campionesse del mondo, nato con l'obiettivo di promuovere un ambiente equo e competitivo per tutti i velisti professionisti: uomini e donne

Soldini verso la Middle Sea Race

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono in viaggio verso Malta, da dove prenderà il via la 42a edizione della Rolex Middle Sea Race sabato 23 ottobre

Malcesine: primo Campionato Europeo per gli RS 21

E’ iniziato il conto alla rovescia per il primo Campionato Europeo di vela della classe RS21 in programma da mercoledì 20 a sabato 23 ottobre a Malcesine, sul Lago di Garda, con la regia della locale Fraglia Vela

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini pronti al via della Rolex Middle Sea Race

I multiscafi partiranno per primi alle 9 UTC (11 ora italiana) di domani da La Valletta. La regata si preannuncia più ventosa delle scorse edizioni, con 25-30 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci