venerdí, 7 maggio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    vela olimpica    windsurf    attualità    giancarlo pedote    este 24    pershing    the ocean race    garda    vele d'epoca    sailgp    press    j70   

AZIENDE

A Cipro la più moderna Control Room per le grandi navi nel Mediterraneo progettata dall'italiana IB

Collaudo e messa in funzione oggi a Cipro per il primo prototipo dimostrativo di una delle più moderne “control room” per flotte di navi cargo e cruise, realizzata sulla base del software InfoSHIP, del gruppo italiano IB.
Grazie a questa soluzione, che potrà anche essere realizzata tailor made per ogni singola compagnia o piattaforma di attività marittima, una percentuale predominante di funzioni di bordo verrà gestita da terra, rendendo possibile un controllo costante H24 di tutti quelli che Giampiero Soncini, Ceo di IB, definisce “parametri vitali delle navi”. Dal controllo dei consumi, al funzionamento dei vari sistemi di bordo, dalla pianificazione delle manutenzioni alla scelta delle rotte; funzioni queste che rientrano nel set diversificato di applicazioni incluse nella soluzione InfoSHIP FORCE.
La control room progettata come proiezione della compagnia di navigazione verso la sua nave si connota quindi come una finestra aperta direttamente sulla flotta, indipendentemente dalla posizione di ciascuna nave e dallo stato della sua operatività. Concepita nella forma di un mosaico di dati inclusi nella cornice hardware della soluzione informatica, attraverso il software InfoSHIP Performance, la control room riceve dati direttamente dai sistemi analogici o digitali installati sulle navi, collegati ad un Data Collector specificamente realizzato dalla IB, per poi analizzarli, elaborarli e visualizzarli in diagrammi chiari e personalizzabili, che garantiscono il più alto livello di tempestività al processo decisionale in caso di anomalie o malfunzionamenti degli apparati di bordo.
La finalità ultima e principale della soluzione all-in, è il vantaggio economico: scelte tempestive e monitoraggio costante, portano a un sostanziale decremento dei consumi, sia dal punto di vista operativo dei sistemi di bordo (si pensi al risparmio di carburante, se si potesse modificare la rotta in corso di navigazione, sulla base di analisi meteorologiche o comparazioni analitiche dello storico di rotta) che pratico per il personale viaggiante (ottimizzazione dei processi esecutivi per un miglioramento del workload dello staff, con evidente beneficio sulle ore-extra lavorate).


28/01/2021 12:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Campionato Nazionale Tirreno Minialtura-Sportboat fa tappa a Torre del Greco

Sono quindici le barche attese per le regate di domani, sabato 1 maggio e domenica (quattro sono quelle del Circolo di casa)

J/70 Cup 2021, si inizia con una prova: Aniene Young leader del Day 1

Ha preso il via oggi la prima tappa della J/70 Cup 2021, evento organizzato dalla J/70 Italian Class grazie all'ospitalità dello Yacht Club Nettuno e del Marina di Nettuno

Windsurf: Marta Maggetti stacca un biglietto per Tokio

L'atleta sarda si è rivelata la più continua nella sua classe e ha confermato il suo diritto a rappresentare l'Italia a Tokio anche nel corso dell'ultimo mondiale RS:X di Cadice

Caorle, partenza con nebbia per La Duecento

A pochi minuti dallo start, un’improvvisa fitta nebbia ha investito il mare di Caorle rendendo invisibile per alcuni minuti la linea di partenza, costringendo il Comitato di Regata presieduto da Sandro Fabietti ad issare l’intelligenza

Caorle, "La Duecento": Hagar über alles

Hagar primo al traguardo assoluto e XTutti, Hauraki X2, Nessuno negli Open650

SailGP, i dettagli del progetto Inspire a Taranto

Dal primo giugno partirà nel capoluogo ionico ‘Inspire’, il programma di iniziative collaterali che SailGP dedica a tutti i territori toccati dal circuito per lasciare un’eredità positiva alle generazioni future

Gaeta, Trofeo Stendardo: tutti i vincitori

Vincenzo Addessi, presidente dello Yacht Club Gaeta: “Gaeta si fatta desiderare, forse anche lei ha risentito della pandemia, ma i miei amici armatori non ci hanno tradito, sono venuti numerosi e ottimamente preparati"

La vela paralimpica si prepara sul Garda

Terminato il Raduno Classe 2.4mR alla Fraglia Vela Malcesine

Young Azzurra vince il Grand Prix 1.1 della Persico 69F Cup

Si è concluso oggi il Grand Prix 1.1 della Persico 69F Cup e Young Azzurra conquista la vittoria della prima tappa del circuito

Concluse sul Garda Trentino la Torbole ILCA Spring Cup e la 29er Easter regatta

Tra pioggia, qualche raggio di sole e vento che è soffiato per periodi molto brevi, concluse sul Garda Trentino le prime regate internazionali delle classi ILCA e 29er che hanno aperto ufficialmente la stagione della grande vela sul lag

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci