lunedí, 18 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    match race    dolphin    garda    barcolana    mini transat    mostre    premi    meteor    press    convegni    attualità    hobie cat16    circoli velici    cambusa   

REGATE

Desenzano: concluso con la vittoria di Leno2 il XII Campionato Provinciale per velisti diversamente abili

desenzano concluso con la vittoria di leno2 il xii campionato provinciale per velisti diversamente abili
redazione

Con la vittoria della Squadra Leno 2 della Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno formata da Lucrezia Bertoletti, Ravinder Singh e dall’educatrice Emanuela Mombelli (12 punti; 4,2,1,1,3,1,6,5 i loro parziali), si è conclusa una splendida dodicesima edizione del Campionato Provinciale per velisti diversamente abili, caratterizzata da quattro giornate di regate avvincenti nel golfo di Desenzano del Garda e da tanti momenti conviviali presso la sede del sodalizio presieduto da Gianluigi Zeni. 

Dopo l’Anffas di Desenzano-Rivoltella (nel 2009, ’12, ’13 e ’18) e la Fobap Anffas di Brescia (nel 2010, ’15 e 2016), è ancora una volta la Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno (già vincitrice nel 2008, ’11, ’14 e 17) a scrivere il proprio nome nel palmares di Svelare senza barriere.

Quest’anno l’appuntamento clou del Progetto Svelare senza barriere -ideato dal Gruppo Nautico Dielleffe per affermare gli effetti positivi della Vela come strumento di intervento nelle varie aree del disagio sociale, fisico e mentale e basato completamente sul volontariato-, ha impegnato gli amici della Fobap Anffas di Brescia, Anffas di Desenzano-Rivoltella, Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno Polisportiva Andes H di Mantova e si è svolto con regate di flotta per le quali sono stati utilizzati quattro J24 e tre barche messe a disposizione dei Soci del GNDielleffe. 

A bordo sono stati impegnati sette equipaggi formati da due persone diversamente abili, un loro accompagnatore responsabile e un osservatore dell’organizzazione. Ogni Associazione è stata rappresentata da uno o due equipaggi che si sono avvicendati su tutte le barche (sorteggiate a turno ogni giorno). 

Otto, come da programma, le prove a bastone portate a termine in condizioni meteo ottimali. Le vittorie nelle due regate conclusive sono andate a Leno 1 e a Desenzano2.

Grande la soddisfazione e l’entusiasmo dei protagonisti di questa splendida manifestazione contraddistinta da tanto divertimento, impegno, solidarietà, e proposta dal GN Dielleffe come coronamento di un anno di impegno e lavoro del progetto "Svelare senza barriere” basato completamente sul volontariato. Soddisfazione anche da parte del presidente del Comitato di Regata Roberto Belluzzo (coadiuvato Giuseppe Iaccarino, Mario Monti e Lucia Ranza), degli osservatori a bordo delle 7 imbarcazioni (Cesare Bresciani, Pasquale de Geronimo-Sergio Zumerle, Francesco Salvini, Roberto Ferlucci, Salvatore Secci, Claudio Toia, Luigi Zeni), dei gommonauti (Antonio Diaco, Graziella Gallina, Luigi Meregalli), del responsabili Barca Comitato Massimo Dognini, del responsabile a terra  Maurizio De Felice e delle signore impegnate in cucina.

Se la vittoria è andata a Leno2, Leno1 (Ermanno Bresciani, Manuel Borboni, Angelo Boselli, 16 punti; 5,1,4,6,5,3,1,2) ha invece chiuso in seconda posizione anticipando Brescia 1 (Giancarlo De Ferrari, Davide Gilberti, Roberto Giudice 18 punti; 1,4,2,5,4,62,6). Ex aequo ma podio sfiorato per la Polisportiva Andes H di Mantova alla sua prima partecipazione a Svelare senza barriere (Andrea Barbi, Sara Bernini e Monica Perugini 18 punti; 2,5,3,2,2,4,7,7). Nella classifica generale provvisoria (stilata dopo otto prove e due scarti) seguono nell’ordine Brescia 2 (19 punti) e Desenzano 1 (35 punti).

 

Il IV Trofeo Luigina, una vela in marmo di Carrara challenge e tre piccole riproduzioni che resteranno all’equipaggio, è stato assegnato alla Polisportiva Andes H di Mantova. 

Come ogni giorno, ad attendere il rientro a terra dei regatanti presso la sede del GN Dielleffe, il graditissimo pranzo offerto da Iper, la grande I di Lonato del Garda che anche quest’anno (grazie alla sensibilità del Direttore del punto vendita Iper di Lonato Roberto Sartoretto, del capo reparto Fabio Marobbio, del responsabile vendite gastronomia Giovanni Ghirardi e di tutti i cuochi) ha rinnovato la preziosa collaborazione con il Gruppo Nautico Dielleffe. 

Il Campionato, inserito nel calendario ufficiale della XIV Zona Fiv e patrocinato dall’Assessorato Sport e Tempo libero della Provincia di Brescia e della Città di Desenzano del Garda, si è avvalso del supporto della Iper la grande I di Lonato, Fondazione Comunita’ Bresciana – Brescia, Fondazione Ubi Banco di Brescia, Ubi Banca, Lions, Lancar – Milano, Fema Hotel, Cembre, Paghera Marzio Cantiere, Paolo E Cristina, Arte Sole E Cafe’, Gp Immobiliare, Edilfin Sirmione, Macelleria Aliprandi, Centrale Del Latte, E&R Grafica, Circo del Gusto, Consorzio Tutele Grana Padano e di altri amici che hanno confermato la loro presenza e la loro collaborazione.

Nel corso della coinvolgente premiazione svoltasi presso la sede del GNDielleffe (preceduta dal tradizionale pranzo al quale sono invitati anche i genitori e gli amici dei regatanti, e da uno spettacolo di intrattenimento) è stata espressa da parte di tutti i rappresentanti delle Associazioni coinvolte la soddisfazione per i progressi fisici e mentali ottenuti in questi anni grazie a Svelare senza barriere. 

“Siamo molto grati a tutti coloro che hanno partecipato a questa edizione e alla premiazione: la loro presenza nella nostra sede e la gioia negli occhi di tutti i partecipanti ci hanno ripagato degli sforzi richiesti nel portare avanti un Progetto come Svelare senza barriere, spronandoci a continuare in questa direzione.” ha commentato al termine il Presidente Zeni. 

Archiviato il Campionato, gli incontri di Svelare senza barriere proseguiranno ancora, ogni settima, per tutto il mese di ottobre per poi dare l’arrivederci al prossimo anno.

Sulla pagina Facebook del Gruppo Nautico Dielleffe sono scaricabili tutte le foto del Campionato e, a breve, il filmato realizzato da Angelo e Daniel Modina della VRM Video Production (che sarà visibile anche sul canale YouTube www.youtube.com/DIELLEFFE). 

 


14/09/2019 19:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jacques Vabre: per Pedote un altro tassello verso il Vendée Globe

Il foil di dritta rotto e il timone sullo stesso lato danneggiato da un urto con un oggetto sommerso hanno rallentato la corsa di Prysmian

Matteo Sericano: la mia avventura alla Mini Transat

Matteo Sericano: "E' meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile che non partire mai”

Un mare di eventi per le festività natalizie in Friuli Venezia Giulia

Partirà già a fine mese il ricco cartellone di appuntamenti pensati dalle due località balneari del Friuli Venezia Giulia, Lignano Sabbiadoro e Grado, per Natale e Capodanno

XII Invernale Porto Santo Stefano: bene Iemanja di Piero De Pirro

Si è disputata ieri, 10 novembre, la seconda giornata di regate del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano evento al quale partecipano 22 imbarcazioni

Invernale Fiumicino: bene Geex e Ummagumma in ORC, Mart d'Este in IRC

Grande successo per l'incontro di approfondimento sui sistemi di stazza organizzato nel pomeriggio di sabato con l'UVAI.

Venezia: l'impegno di Confcommercio/Fipe per gli esercizi dannegiati

La Fipe, Federazione italiana dei Pubblici esercizi e l'Aepe, l'Associazione dei Bar e dei Ristoranti di Venezia, sono pronte a fare la loro parte per sostenere gli imprenditori locali dopo l'acqa alta che ieri sera ha devastato la città

Chioggia: Furia Buia leader provvisorio del 43° Campionato Invernale

A Capo Horn, Arkanoè, Demon X, Furia Buia e My Way le vittorie di classe

Invernale Loano: i risultati della 2a giornata di regate

Due giornate con vento da Nord e tre prove regolarmente disputate al Campionato Invernale di Marina di Loano

Autunnale Lignano: uno spettacolo tra mare e monti

Tra mare e neve il 31° Campionato Autunnale della Laguna di Lignano: prima tappa perfetta. Marinariello, Victor X e Città di Fiume in testa nelle rispettive classi ORC, Open e Diporto

Mini Transat: il vincitore, François Jambou, impressionato da Ambrogio Beccaria

" Penso che sia il miglior marinaio che abbia mai visto"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci