lunedí, 27 gennaio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

garda    attualità    circoli velici    campionati invernali    vela olimpica    trasporti    j24    politica    press    regate    assonat    seatec   

MATCH RACE

Dai Circoli - Circolo Nautico e della Vela Argentario: Ettore Botticini al Campionato Italiano di Match Race

Inizia domani a Marina di Ravenna con una entry list ricca e competitiva il Campionato Italiano di Match Race, appuntamento che vede Ettore Botticini tra i favoriti al successo assoluto. Il portacolori del Circolo Nautico e della Vela Argentario è giunto ieri nella città romagnola assieme al suo team per prendere confidenza con i TOM 28, le barche messe a disposizione dal Circolo Velico Ravennate, sodalizio scelto dalla Federazione Italiana Vela per organizzare l'evento.

Botticini, reduce da una stagione in chiaro scuro punta a far bene tra le boe bizantine e si presenta al via della manifestazione con un team in parte modificato rispetto alle precedenti uscite. Alle scotte sarà infatti impegnato il più volte campione iridato one design Luca Faravelli mentre la prua resterà campo di interdizione di Lorenzo Gennari. Un cambio si registrerà anche alla randa, con Marco D'Arcangelo, specialista della classe olimpica 470, al debutto nel team del forte match racer toscano.

"Vista la entry list si annuncia una manifestazione molto combattuta: tra gli avversari più ostici c'è sicuramente Jacopo Pasini che, oltre alle notevoli skills di cui dispone, conosce bene il campo di regata e le barche. Anche Rocco Attili andrà tenuto d'occhio: ha fatto tanto match race in corso di stagione e ha vinto il Campionato Europeo Giovanile, segnalandosi come un vero talento - spiega Ettore Botticini - Va da sé che è un piacere vedere il Campionato Italiano di Match Race tornare a essere una manifestazione importante e competitiva".

L'Italiano di Ravenna servirà al team del Circolo Nautico e della Vela Argentario per preparare al meglio il Campionato Europeo di Match Race, in programma a Sebenico la settima prossima.


03/10/2019 16:18:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: Tevere Remo non fa sconti

Mon Ile inizia il 2020 vincendo. Sempre potente in tempo reale Ars Una, mentre crescono messa a punto e prestazioni per Luduan 2.0. In Crociera, brilla Soul Seeker e nella Coastal Race Bagherang Evo in equipaggio e Toi e Moi in doppio

Cape2Rio: Giovanni Soldini fa l'analisi della regata

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini tagliano il traguardo della Cape2Rio 2020. Il Team italiano termina la regata in 8 giorni, 3 ore, 9 minuti e 34 secondi. Giovanni Soldini: «È stata una regata molto combattuta fino alla fine»

Varese: il 25 gennaio il convegno "Tra Legno e Acqua"

Al via il 7° Convegno sulle barche d’epoca, Varese nuovamente ‘capitale’ nazionale della nautica vintage

Hempel World Cup Series: a Miami bene le azzurre del 470

Vento forte a Miami e azzurre ancora in evidenza nel 470 dove, dopo 6 prove, Elena Berta e Bianca Caruso sono al 4° posto e Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini al 7°

Ultima tappe per il "Cimento Invernale" della Fraglia Vela Desenzano

Domenica si corre l'ultima tappa della 29° edizione del "Cimento Invernale del lago di Garda", la classica promossa dall'attiva Fraglia Vela Desenzano, sotto l'egida della Federazione Italiana Vela

Riprende l'Invernale dell'Argentario con Ari Bada ancora al comando

Prima regata del nuovo anno per il 43° Campionato Invernale dell’Argentario

“Promenade à l’île des Femmes”, viaggio nell’arte del vestire dal Settecento ai nostri giorni

Organizzata da BCsicilia, Mikifrà, Carisma e con il patrocinio del Comune si terrà domenica 26 Gennaio 2020 alle ore 10,30 a Piazza Pittsburg, a Isola delle Femmine, la manifestazione “Promenade à l’île des Femmes

Napoli: Scugnizza, Faamu-Sami e Raffica vincono la Coppa Camardella

Si è disputata ieri, domenica 19 gennaio 2020, la Coppa Ralph Camardella, regata organizzata dal Circolo Canottieri Napoli e valida come quarta tappa del Campionato invernale di vela d’altura del golfo di Napoli

Ottimo inizio della seconda manche del Campionato invernale di Anzio e Nettuno

La seconda manche del Campionato invernale di Anzio e Nettuno ha preso il via sabato 18 e domenica 19 gennaio, con la disputa del programma completo per tutte le flotte presenti

World Series: a Miami solo una medaglia di legno per le splendide azzurre del 470

Elena Berta e Bianca Caruso, 6° nella Medal e medaglia sfumata, solo 4°. Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini chiudono al 10° Medal e classifica

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci