sabato, 24 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

laser 4.7    tp52    29er    rs aero    optimist    windsurf    regate    m32    press    vela olimpica    circoli velici    attualità   

HOBIE CAT

Ciabatti-Mereu e Tabussi-Matarazzo sono i nuovi campioni italiani Hobie Cat 16 e Dragoon

ciabatti mereu tabussi matarazzo sono nuovi campioni italiani hobie cat 16 dragoon
redazione

Antonello Ciabatti con Luisa Mereu (Windsurfing Club Cagliari) ed Eleonora Tabussi con Leonardo Matarazzo (Lega Navale Italiana Ostia) sono i campioni italiani Hobie Cat 16 e Dragoon, eletti al termine del Campionato Nazionale Multiclasse, evento di punta del calendario sportivo 2017 del Windsurfing Club Cagliari

Il verdetto è arrivato oggi, in seguito all'annullamento dell'ultima manche per assenza di vento. Proprio per aggirare le previsioni meteo ostili, il comitato di regata aveva anticipato la partenza alle 10.30. L'Intelligenza è rimasta issata fino a tre ore dopo, quando dal mare il comitato ha realizzato che, malgrado stesse salendo la brezza, non ci sarebbe stato tempo sufficiente per piazzare il campo e dare la partenza entro il tempo limite, fissato alle 14.30.
Da lì, l'avviso di conclusione anticipata del campionato, che ha visto in gara 50 Hobie Cat 16 e 11 Dragoon arrivati da tutta Italia.

La classifica di sabato, dopo sei prove, è stata così trasformata in definitiva.

Per Ciabatti-Mereu si tratta dell'ennesima riconferma E' infatti il settimo titolo insieme di una lunghissima carriera (per Ciabatti è l'ottavo), il quinto consecutivo dopo un'interruzione subìta proprio nell'ultima edizione cagliaritana dei tricolori, risalente al 2012. Sul podio anche Piero Gessa - Roberto Dessy (Windsurfing Club Cagliari) e Lorenzo Rossi - Virginia Masi (T Marine Village Roma)

Tra i Dragoon, Eleonora Tabussi e Leonardo Matarazzo hanno dominato sin dal primo giorno, lasciando a  Geremia Paoli – Chiara Cavagnoli (Windsurfing Club Cagliari) e Pietro Telesforo – Benedetta Meschini (Ass Sport Dil Centro Velico 3V) l'onere di spartirsi il resto del podio.

"Ogni volta che si viene a Cagliari è sempre una sorpresa positiva e una riconferma che la scelta di questo posto per manifestazioni importanti è sempre azzeccata", il commento di Domenico De Toro, riconfermato alla presidenza dell'Associazione Italiana Hobie Cat sabato, durante le votazioni al termine dell'assemblea.

"Bellissima manifestazione, ringraziamo tutti i regatanti per aver affrontato trasferte anche molto lunghe, entrambe le flotte si sono dimostrate molto agguerrite, veloci e preparate", il saluto del presidente del Windsurfing Club Cagliari, Giuseppe Marghinotti.

Nel pomeriggio, la sede del Windsurfing Club Cagliari ha ospitato le premiazioni. Oltre ai primi tre classificati di ogni flotta, sono stati premiati anche Valentina Gessa - Katia Pessola (1 classificato femminile), Rossi-Masi (1 youth), Ciabatti-Mereu (1 master), Diaz-Cecere (gran master) e assegnati i riconoscimenti Z Sails e Bolsena Yachting.


04/06/2017 18:11:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Enoshima: Oro per Tita/Banti, Argento per Mattia Camboni

Una medaglia d’oro e una d’argento conquistate dalla squadra azzurra al test event olimpico ad Enoshima, Giappone, Ready Steady Tokyo.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Enoshima: Tita/Banti ancora in testa nei Nacra 17

Seconda giornata del test event olimpico Ready Steady Tokyo

Conclusa a Porto Santo Stefano la 19ma edizione del Trofeo Gianni Poma

La vittoria è andata a Federico Piani in equipaggio con Ascanio Angelini, al secondo posto di sono classificati Igino Angelini e Paoli Neri Angelini, al terzo Filippo Carfagni e Filippo Azzaro e al quarto Carolina Alocci e Gaia Panicci.

Europei 29er: sempre in testa i norvegesi Berthet-Franks Penty

Il Garda Trentino ha regalato un’altra, inaspettata, spendida giornata di vento e sole ai Campionati Europei 29er in svolgimento al Circolo Vela Arco

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci