mercoledí, 14 novembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    aziende    turismo    j24    press    regate    route du rhum    melges 40    ucina    nautica    este 24    federvela    mini 6.50   

INVERNALE

All’invernale di Anzio ancora vittorie per Calipso Enway e La Superba

all 8217 invernale di anzio ancora vittorie per calipso enway la superba
Roberto Imbastaro

La seconda giornata del Campionato Invernale del Golfo di Anzio e Nettuno si è disputata domenica 21 ottobre in una giornata con vento di Scirocco tra 8 e 12 nodi.

Sono scese in acqua le imbarcazioni di altura e la numerosa flotta J24, che ancora una volta ha disputato due prove, mentre la classe Platu 25 inizierà il suo Campionato a metà novembre.

Il Comitato di Regata, sempre presieduto con maestria da Mario de Grenet, ha posato un percorso a bastone per complessive 7,7 miglia per le imbarcazioni di altura. Ancora una volta il First 40 Calipso Enway di Andrea Orestano, con Massimo Morasca alla tattica, ha dominato sia in tempo reale che corretto, aggiudicandosi il primo posto in IRC e in ORC. Ottime le prove degli Half Tonner, con lo Ziggurat Prydwen di Davide Castiglia che ha ottenuto il secondo posto in IRC, seguito dal  Farr 31 Pili Pili di Giorgio Martini. Quarto posto per il Salona 41 Meridiana di Sergio Liciani, mentre l’altro Salona 41 Raggio di Sole di Luciana Fiumara è incappato in un OCS. 

Nella classifica ORC dietro a Calipso Enway ha ottenuto il secondo posto Excalibur, l’X35 di Fabrizio Gagliardi, precedendo nell’ordine Meridiana, Prydwen e Pili Pili.

Regate sempre combattute nei J24, che con 21 partecipanti costituiscono una delle flotte più numerose in Italia. La Superba della Marina Militare, condotto da Ignazio Bonanno, ha consolidato il primato in classifica con un primo e un quarto posto. Sale al secondo posto J Giuditta di Riccardo Aleandri grazie alla vittoria nella seconda prova di giornata, e recupera posizioni anche Avoltore di Massimo Mariotti, che sale al terzo posto. Segue al quarto posto Pelle Rossa di Gianni Riccobono, secondo nella prima prova, mentre Pelle Nera di Paolo Cecamore incappa in una giornata storta e scende di tre posizioni in classifica dal secondo al quinto. Anche in questa occasione l’agguerrita flotta ha dato lavoro al Comitato delle Proteste del Campionato, presieduto da Paolo Romano Barbera.

La giornata si è conclusa con il consueto pasta party sulla terrazza del Circolo della Vela di Roma e con l’arrivederci a domenica 4 novembre per le prove successive.

Il 44° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno è organizzato dal Circolo della Vela di Roma, dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dalla Lega Navale Italiana sez. di Anzio, dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione della Half Ton Class Italia, della Sezione Velica di Anzio della Marina Militare, del Marina di Capo d’Anzio e del Marina di Nettuno.

 


23/10/2018 23:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Il Campionato Invernale di vela del Mar Ionio si arricchisce con il Trofeo Matera

L’11 novembre, nello specchio di mare antistante il Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci, prenderà il via l’ottava edizione del Campionato Invernale di vela del Mar Ionio, Trofeo Megale Hellas

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Soldini, Pedote, Bissaro: professori d'eccezione per i Mini 6.50

Giovanni Soldini, Giancarlo Pedote e Vittorio Bissaro si calano nelle parte dei docenti nel 1° Clinic Mini 6.50 organizzato dalla FIV

Corso di Archeologia a Termini Imerese: Palermo nel periodo romano

Sabato 10 novembre 2018 alle ore 16,30 nuova lezione del Corso di Archeologia Romana promosso da BCsicilia

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Este 24: Ricca D’Este di Marco Flemma fa l’enplein

Si archivia una stagione ricca di grandi giornate di mare e di uno spirito di aggregazione che l’Este24 ha sempre portato come segno distintivo. Ricca D’Este fa l’enplein, dopo il Titolo Italiano si prende anche il Circuito Nazionale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci