giovedí, 12 dicembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    circoli velici    j70    press    optimist    regate    vela olimpica    ucina    the ocean race    boot dusseldorf    trofeo jules verne    spindrift 2    idec   

INVERNALE

All’invernale di Anzio ancora vittorie per Calipso Enway e La Superba

all 8217 invernale di anzio ancora vittorie per calipso enway la superba
Roberto Imbastaro

La seconda giornata del Campionato Invernale del Golfo di Anzio e Nettuno si è disputata domenica 21 ottobre in una giornata con vento di Scirocco tra 8 e 12 nodi.

Sono scese in acqua le imbarcazioni di altura e la numerosa flotta J24, che ancora una volta ha disputato due prove, mentre la classe Platu 25 inizierà il suo Campionato a metà novembre.

Il Comitato di Regata, sempre presieduto con maestria da Mario de Grenet, ha posato un percorso a bastone per complessive 7,7 miglia per le imbarcazioni di altura. Ancora una volta il First 40 Calipso Enway di Andrea Orestano, con Massimo Morasca alla tattica, ha dominato sia in tempo reale che corretto, aggiudicandosi il primo posto in IRC e in ORC. Ottime le prove degli Half Tonner, con lo Ziggurat Prydwen di Davide Castiglia che ha ottenuto il secondo posto in IRC, seguito dal  Farr 31 Pili Pili di Giorgio Martini. Quarto posto per il Salona 41 Meridiana di Sergio Liciani, mentre l’altro Salona 41 Raggio di Sole di Luciana Fiumara è incappato in un OCS. 

Nella classifica ORC dietro a Calipso Enway ha ottenuto il secondo posto Excalibur, l’X35 di Fabrizio Gagliardi, precedendo nell’ordine Meridiana, Prydwen e Pili Pili.

Regate sempre combattute nei J24, che con 21 partecipanti costituiscono una delle flotte più numerose in Italia. La Superba della Marina Militare, condotto da Ignazio Bonanno, ha consolidato il primato in classifica con un primo e un quarto posto. Sale al secondo posto J Giuditta di Riccardo Aleandri grazie alla vittoria nella seconda prova di giornata, e recupera posizioni anche Avoltore di Massimo Mariotti, che sale al terzo posto. Segue al quarto posto Pelle Rossa di Gianni Riccobono, secondo nella prima prova, mentre Pelle Nera di Paolo Cecamore incappa in una giornata storta e scende di tre posizioni in classifica dal secondo al quinto. Anche in questa occasione l’agguerrita flotta ha dato lavoro al Comitato delle Proteste del Campionato, presieduto da Paolo Romano Barbera.

La giornata si è conclusa con il consueto pasta party sulla terrazza del Circolo della Vela di Roma e con l’arrivederci a domenica 4 novembre per le prove successive.

Il 44° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno è organizzato dal Circolo della Vela di Roma, dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dalla Lega Navale Italiana sez. di Anzio, dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione della Half Ton Class Italia, della Sezione Velica di Anzio della Marina Militare, del Marina di Capo d’Anzio e del Marina di Nettuno.

 


23/10/2018 23:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

World Championships 2019: sei equipaggi italiani in Finale Gold

Terminate le Qualifiche allo Hyundai World Championships 2019. Sei equipaggi italiani promossi in Finale Gold, tre nella classe 49er FX femminile e tre nel Nacra 17 misto. Vittorio Bissaro e Maelle Frascari secondi in classifica

World Championship, Auckland: Bissaro/Frascari ancora leader nei Nacra 17

Domenica 8 la volata, con le ultime due prove di Finale e la Finalissima Medal Race tra i Top-10 per il titolo e il podio, alle 15:30 (le 3.30 di notte in Italia)

Argentario: per l'Invernale è stato un bel week-end di regate

Sabato 7 e domenica 8 dicembre si sono disputate le regate della quarta e quinta giornata del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano

Missione in USA per Ucina

UCINA Confindustria Nautica partecipa alla Missione negli USA per promuovere il sistema industriale italiano

The Ocean Race torna ad Auckland

The Ocean Race farà tappa ad Auckland, in Nuova Zelanda, durante l’edizione 2021-22 del giro del mondo a vela in equipaggio

Claudia Rossi e Petite Terrible vincono il J70 South American Championship

La barca italiana ha infatti conquistato il titolo Sud Americano di questo performante monotipo, superando l'agguerrita concorrenza di una nutrita serie di avversari

World Championships 2019: Bissaro e Frascari in testa nei Nacra 17

Primo giorno delle Finali Gold . Vittorio Bissaro e Maelle Frascari in testa nei Nacra 17 a cinque prove dalla Medal Race. L'America's Cup "incontra" le classi olimpiche

World Championship, Nacra17: Bissaro/Frascari sono Campioni del Mondo

Vela Olimpica azzurra in trionfo: Vittorio Bissaro (Fiamme Azzurre) e Maelle Frascari (CC Aniene) sono campioni del mondo del catamarano misto foiling Nacra 17!

Optimist: concluso il Meeting Internazionale del Mediterraneo

E’ giunta al termine la 35ma edizione del Meeting Internazionale del Mediterraneo, tradizionale competizione velica, in calendario dal 7 all’ 8 dicembre, riservata ai giovani velisti e organizzata dallo YC Sanremo, con il sostegno del Comune di Sanremo

Arcadia Yachts al BOOT 2020 con lo SHERPA XL

Sono trascorsi dieci anni da quando per la prima volta venne presentato al pubblico, proprio durante il BOOT Düsseldorf 2010, il primo A85, introducendo così un nuovo concetto di yacht.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci