giovedí, 21 marzo 2019

INVERNALE

Penultima giornata Invernale Anzio-Nettuno: classifiche molto corte in tutte le classi

penultima giornata invernale anzio nettuno classifiche molto corte in tutte le classi
redazione

Penultima giornata del 43° Campionato Invernale Anzio-Nettuno Altura e Nonotipi,  caratterizzata  da consistenti temporali che, transitando a largo ed a terra, condizionavano  salti di vento che rendevano non facili le scelte tattiche soprattutto nella prima bolina. La situazione meteo piuttosto incerta costringeva il Comitato di Regata, presieduto dal giudice benemerito Mario de Grenet,  ad accorciare la regata per tutte le flotte  al primo giro . 
Tra gli Altura bel duello tra “Meridiana” il Salona 41 di Sergio Liciani  e “Calipso-Enway” i First 40 di Andrea Orestano, quest’ultimo interpretava al meglio la prima bolina girando per primo la boa, ma in poppa “Meridiana” riusciva a prevalere vincendo in reale la regata con un distacco di  4 secondi. In IRC Overall ed IRC 1 la vittoria era di “Calipso”seguito da “Meridiana”, al terzo posto  “Esprit 2” l’X-412 di Pierfrancesco Nardis, al quarto  “Hydra-Enway” il First 40 di VelealVento asd finalmente in acqua. In ORC Overall “Meridiana” e Calipso-Enway”chiudevano a pari merito seguiti da “Hydra-Enway” . Nella classifica generale del Campionato dopo nove prove e due scarti “Esprit 2” vede assottigliarsi a due punti il suo vantaggio su “Calipso-Enway” in IRC  ed a mezzo punto in ORC. 
Nella seconda manche in IRC 1 “Calipso-Enway” conduce invece con un distacco di due punti su “Esprit 2”.
 In IRC 2 “Pili Pili” il Farr 31 di Giorgio Martini vince  portandosi a tre punti nella classifica generale da “Prydwen” lo Ziggurat 9,16 di Davide Castiglia che conduce nello stesso raggruppamento nella seconda manche, al terzo posto “Marlin blu 2” il First 31.7 di Franco Cesarini oggi buon secondo. 
  Nella  flotta J-24 vittoria  del veterano Massimo Mariotti con il suo “Avoltore”, al secondo posto “Jumpin ‘Jack Flasch”  con al timone Federico Miccio, al terzo posto “Nuvola” del Centro Sportivo Agonistico della Marina Militare con al timone Ignazio Bonanno. Dopo 12 prove e due scarti nella classifica generale è sempre al comando “Pelle Nera” di Paolo Cecamore con al timone il fuoriclasse ungherese Farkas Litkey, seguito da “Nuvola” , al terzo posto “Pelle Rossa” di Gianni Riccobono.
Nel dopo regata, il piacevole pasta party sulla terrazza del Circolo della Vela di Roma ha allietato tutti i regatanti.
Tutti in acqua  l’11 marzo per la giornata conclusiva .
 Il 43° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno è organizzato dal Circolo della Vela di Roma, dal  Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dalla Lega Navale Italiana sez. di Anzio,,dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione,della Half Ton Class Italia, della Sezione Velica di Anzio della Marina Militare, del Marina di Capo d’Anzio e del Marina di Nettuno. 
Foto di Filippo Agnelli


26/02/2018 20:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: Tevere Remo Mon Ile concede il bis

E' Tevere Remo Mon Ile di Gianrocco Catalano il vincitore assoluto del Campionato Invernale di Riva di Traiano 2018/2019. In regata 2 vincono Vulcano 2 e Canopo, nei Crociera Soul Seeker

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

RS Feva Italia: nell’anno del mondiale di Follonica ecco come parte la stagione nazionale

In questo avvio di stagione anche il doppio giovanile FIV RS Feva inizia ad organizzare le prime attività 2019

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

IV Women’s Sailing Cup Italia per AIRC

Al Porto Turistico di Chiavari dal 22 al 24 marzo 2019 3 giorni di regate, azioni eco-friendly, fitness, mercato dell’artigianato e alimentare, talent show in cucina e tanto altro ancora

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Paul & Shark Trophy: vincono i russi di Bunker Prince all’ultimo respiro

La classifica generale dopo sette prove quindi vede due team a pari punti, gli inglesi di Blue Haze i russi di Bunker Prince, che tuttavia grazie a migliori piazzamenti parziali si aggiudicano il Paul & Shark Trophy 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci