giovedí, 21 marzo 2019

INVERNALE

Prosegue l'Invernale Fiumicino

Come previsto vento forte da scirocco e pioggia aspettavano i regatanti che mestamente e con poco entusiasmo uscivano dai parcheggi e si avviavano, dopo un salto al bar per un caffè di prassi, alle proprie imbarcazioni per allestire le manovre. Nei vari ormeggi, la apparente tranquillità, rimandava a dopo l’uscita a mare una situazione completamente diversa : vento sostenuto 18/21 nodi mare schiumato di bianco cielo plumbeo che non prometteva niente di buono. E mentre tutte le barche iniziavano il solito carosello avanti e indietro lungo la ipotetica partenza i giudici certosinamente mettevano a punto le strategie per la giornata. Alla fine una sola regata e percorso ridotto con boa per 140°. Dopo il fatidico conto alla rovescia tutti scattavano verso il cancello di prua mentre zitta zitta la pioggia approfittando dell’impegno regatistico prendeva confidenza e cominciava a scrosciare imperterrita. Nel lato di poppa molti i numeri delle barche con gli spinnaker che si esibivano in straorzate furiose mentre i più prudenti scendevano a vele bianche ed alla fine portavano a casa un risultato più che dignitoso. La pioggia ha accompagnato i regatanti fino all’ormeggio per poi , beffardamente , smettere quando tutti stavano per raggiungere il circolo. Un bel piatto di rigatoni al ragù fumanti riscaldava gli animi ed i vestiti ancora umidi mentre i racconti e gli sfottò la facevano da padrone. Conclusi i convenevoli uscivano le classifiche che stabilivano i vincitori di giornata che sono :
ORC REGATA 1 ITA14177 CRI CRI 2 - COLABUCCI CARLO -
ORC REGATA 2 ITA15368 TIMBACTU - CALABRESE SERGIO/CHERUBINI LUIGIA
ORC CROCIERA ITA4954 KERKYRA III - ROSSI FABRIZIO -
IRC CROCIERA 1 ITA4954 KERKYRA III - ROSSI FABRIZIO -
IRC CROCIERA 2 ITA14437 ZUCCHERO E CANNELLA - CITTADINI - CUS- UTV -
IRC REGATA 1 ITA16177 NON MOLLARE MAI - FABRIZI -
IRC REGATA 2 ITA14177 CRI CRI 2 - COLABUCCI CARLO -
VELE BIANCHE ITA13842 UMMAGUMMA - ANTONIO STELLATO -


19/02/2018 10:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: Tevere Remo Mon Ile concede il bis

E' Tevere Remo Mon Ile di Gianrocco Catalano il vincitore assoluto del Campionato Invernale di Riva di Traiano 2018/2019. In regata 2 vincono Vulcano 2 e Canopo, nei Crociera Soul Seeker

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

RS Feva Italia: nell’anno del mondiale di Follonica ecco come parte la stagione nazionale

In questo avvio di stagione anche il doppio giovanile FIV RS Feva inizia ad organizzare le prime attività 2019

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

IV Women’s Sailing Cup Italia per AIRC

Al Porto Turistico di Chiavari dal 22 al 24 marzo 2019 3 giorni di regate, azioni eco-friendly, fitness, mercato dell’artigianato e alimentare, talent show in cucina e tanto altro ancora

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Paul & Shark Trophy: vincono i russi di Bunker Prince all’ultimo respiro

La classifica generale dopo sette prove quindi vede due team a pari punti, gli inglesi di Blue Haze i russi di Bunker Prince, che tuttavia grazie a migliori piazzamenti parziali si aggiudicano il Paul & Shark Trophy 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci