lunedí, 22 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group    azimut yachts    crn    volvo ocean race    porti    vela    fincantieri   

INVERNALE

Conclusa la prima parte del Campionato Invernale di Roma

conclusa la prima parte del campionato invernale di roma
redazione

Si è conclusa con un’altra bella prova la prima parte del Campionato Invernale di Roma – Trofeo Città di Fiumicino, organizzato dal Circolo Velico di Fiumicino in collaborazione con il Nautilus Yacht Club.
Anche questa domenica,  grazie alla competenza del CdR presieduto da Luciano Crocetti, riconosciuto dalla FIV del Lazio ufficiale di regata dell’anno per la IV zona, si è svolta la terza prova del Campionato invernale, ultima regata del 2017.
Il CdR è riuscito a interpretare al meglio le condizioni meteo e a sfruttare l’unica finestra utile della giornata consentendo di portare a termine una prova non facile. Alle 10:00 è stata data la partenza al raggruppamento regata e a seguire alle altre flotte, con vento già teso oltre i dieci nodi e onda. Le condizioni di vento e di freddo intenso hanno messo a dura prova gli equipaggi. Durante la prova la pressione è salita repentinamente e il moto ondoso è aumentato, il CdR è intervenuto riducendo il percorso, garantendo in questo modo la sicurezza dei partecipanti, ma permettendo a tutti i raggruppamenti di concludere la prova. 
 “Siamo usciti in mare ma avevamo qualche dubbio di riuscire a portare a casa la prova  - ha commentato Luciano Crocetti, presidente del CdR – le previsioni meteo infatti preannunciavano forte vento da scirocco e mare formato, alle 10:00 invece avevamo ancora condizioni ottimali e pertanto abbiamo dato il via alla prova e seppur con un percorso leggermente ridotto, anche questa giornata si è conclusa con una prova valida per tutti i raggruppamenti”. 
Dopo la regata gli equipaggi e gli organizzatori si sono ritrovato presso la sede del CVF per il tradizionale brindisi e scambio di auguri di buone feste e per darsi appuntamento il 7 gennaio alla ripresa del Campionato.
Nella classifica ORC, Regata1 Mart d’Este di Edoardo Lepre si piazza al primo posto davanti a Sly Fox di Pino Raselli e a Wamax di Giovanni di Cosimo, che comanda la classifica dopo tre prove. In Regata2 primo si aggiudica la prova Timbactu di Sergio Calabrese, prima anche in classifica generale; al secondo posto Amapola dell’associazione CVR Anemos, seguito da Madifra II di Brunori Maurizio Nel raggruppamento ORC Crociera  primo Zucchero e Cannella di Enzo Cittadini, che conferma l’ottima condizione con il primo posto anche in classifica generale;  secondo Itahdueo H2O di Massimo Amodei e terzo posto per Pepe di Pier Mario Bozzuffi.
La classifica IRC Regata1 vede al primo posto Wamax di Giovanni di Cosimo in testa anche nella classifica generale, seguito da Splendida Stella di Paolo Cavarocchi e da Nautilus XM di Pino Stillitano. In Regata2 primo Sly Fox di Pino Raselli primo anche nella classifica dopo tre prove, piazza d’onore per Old Fox di Paolo Colangelo, seguito da 1Sail di Stefano Cassiani.  Nel raggruppamento Crociera1 primo Breeze di Francesco Smeriglio Kerkyra III di Rossi Fabrizio, secondo posto per Pepe di Pier Mario Bozzuffi, che è in testa alla classifica generale e in terza posizione Eulimene di Emanuele Fois. In Crociera2 in testa alla classifica di giornata e a quella generale Lysithea di Roberto Bocci, al secondo posto della prova di giornata Zucchero e Cannella di Enzo Cittadini e terzo Baralla dell’associazione CVR Anemos. Si aggiudica la prova delle Vele bianche Ummagumma di Antonio Stellato, seguito al secondo posto da Akela di Paolo Vettor e al terzo da Trip di MauroTripiciano, che detiene il primo posto in classifica generale.
Sul sito del CVF sono pubblicati i dati tracciamento della prova, il sistema consente di rivedere la propria regata corredata dei dati di navigazione e quella degli altri partecipanti.


12/12/2017 10:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jules Verne: la sfida di Spindrift parte a mezzogiorno

Dovrebbe partire oggi il tentativo di Spindrift di conquistare il record sul giro del mondo in equipaggio detenuto da Francis Joyon con 40 giorni 23 ore e 30 minuti

Jules Verne: Spindrift disalbera ancor prima di partire

Il maxi-tri di Yann Guichard disalbera mentre era in trasferimento verso la linea di partenza per il tentativo di battere il record sul giro del mondo a vela senza scalo, Trofeo Jules Verne

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Al via la seconda manche all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli, che recupera su tutta la flotta dopo una partenza non brillantissima

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

La Four Oarsmen stabilisce il nuovo record mondiale nella Talisker Whisky Atlantic Challenge

La squadra ha completato questa epica sfida in 29 giorni, 14 ore e 34 minuti, battendo l’attuale record mondiale di 2 giorni e il record delle edizioni precedenti della gara di ben 5 giorni

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Invernale Riva di Traiano: altra giornata no, si pensa ai recuperi

Il vento non riesce a stabilizzarsi sul campo di regata e l'Invernale va incontro ad un'ennesima prova nulla

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci