lunedí, 27 maggio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tf35    29er    optimist    vele d'epoca    la cinquecento    cnsm    star    class 40    attualità    maxi    tre golfi    regate    foil    rigasa    ambiente   

RAN 630

RAN 630: un bel trionfo per Lunatika

ran 630 un bel trionfo per lunatika
redazione

Tagliando il traguardo di fronte all’Accademia Navale di Livorno alle ore 00.54 min. 54 secondi del 28 aprile 2023, Lunatika, Sunfast 3600, condotto in doppio da Guido Baroni e Alessandro Miglietti ha vinto le Line Honours – il primo in tempo reale – della sesta edizione della RAN 630 con un tempo complessivo di 4 giorni, 13 ore 54 minuti e 54 secondi.

A seguire, con un distacco di soli 27 minuti alle ore 1 e 21 minuti, ha tagliato il traguardo Amapola II di Gherardo Maviglia, primo yacht in equipaggio completo, mentre il terzo arrivato a Livorno è stato Audace, arrivato alle ore 14:04, condotto in doppio da Beppe Agliardi e Pasquale Volpi.

Lunatika ha preso la testa della flotta già poche miglia dopo la partenza di questa edizione caratterizzata da un Maestrale particolarmente intenso, ma è sempre stata tallonata da Amapola II che le ha dato molto filo da torcere, facendo quasi presagire un sorpasso in vista del traguardo. A bordo di Lunatika hanno condotto una regata non soltanto perfetta, ma hanno in più saputo mantenere lucidità, manovrando per restare sempre in copertura di Amapola II, in una sorta di match race d’altura.

Per l’equipaggio Double Handed formato da Guido Baroni e Alessandro Miglietti si tratta di un trionfo completo, poiché hanno conquistato tutto: il Trofeo One Ocean e il Trofeo Terra delle Sirene per la prima barca rispettivamente al cancello di Porto Cervo e a quello di Capri, da quest’anno posizionato davanti ai Faraglioni; il Trofeo Challenge Accademia Navale per il primo yacht in tempo compensato nella classe più numerosa (in questa edizione l’ORC); il primo posto Double Handed sia in ORC che in IRC; il primo posto ORC B e il primo posto IRC.

La soddisfazione è stata espressa, appena giunti in banchina, dallo skipper e armatore, Guido Baroni: “Abbiamo preso parte per la prima volta a questa regata, che si è rivelata particolarmente impegnativa per le condizioni meteo. Questo aumenta la nostra soddisfazione perché la RAN 630 conclude con successo una campagna di vela d’altura Double Handed concentratissima, nel giro di due settimane abbiamo vinto qui e alla Roma per Due. Il progetto Lunatika con il mio amico e co-skipper Alessandro Miglietti sta andando molto bene e ci proietta verso un ambizioso programma 2024 di vela transatlantica in doppio”.

Le condizioni meteo molto severe nelle prime 24 ore di regata, con raffiche fino a 50 nodi nelle Bocche di Bonifacio, hanno spinto molti concorrenti a non sfidare il mare oltre le capacità proprie e dell’imbarcazione. Con la loro scelta responsabile hanno saputo riconoscere al mare e al vento la loro forza; accettare il proprio limite è un atto di marineria altrettanto onorevole quanto riuscire a continuare la navigazione, ma solo se in sicurezza. Tutti, una volta rientrati allo Yacht Club di Livorno, hanno espresso la volontà di tornare nel 2024, riconoscendo la Regata dell’Accademia Navale come una delle prove offshore più affascinanti del Mediterraneo.

 


29/04/2023 10:14:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Villasimius: al via il Sardinia Challenge, il Trofeo Kinder Joy of Moving e la Coppa Italia WingFoil

Dal 23 al 26 maggio Villasimius ospita il Sardinia Challenge, una serie di eventi legati al mondo della vela che comincia con la terza tappa del Trofeo Kinder Joy of Moving - Coppa Touring

Napoli: gli “Scugnizzi a Vela” varano la Nave Scuola Matteo Caracciolini

Ammiraglio Vitiello: “Il mare palestra e opportunità per insegnare regole”. Il Sindaco Manfredi: “Organizzazioni e istituzioni per una seconda opportunità”. Si festeggia la contrattualizzazione di due “Scugnizzi”

Class 40: Sericano e Rosetti in lizza per la Paprec 600

Le belle regate per i Class 40 esistono e le fanno i francesi. Il Trophée Mediterranée ha completamente snobbato la Roma per 2 ed ora le barche sono in acqua per questa bella regata che parte da Saint Tropez e si snoda tra le isole toscane

A Barcellona l'America's Cup si tinge di rosa con Puig

Il trofeo della Puig Women's America's Cup presentato a Barcellona

Marina Genova, concluso il 2° Classic Boat Show

Conclusa la seconda edizione del Classic Boat Show, la mostra-mercato rivolta al mondo della marineria tradizionale tenutasi dal 17 al 19 maggio 2024 presso il Marina Genova in contemporanea a Yacht & Garden

Protagonist: vittoria per El Moro alla 26ma Gentlemen's Cup

Nel weekend del 18-19 Maggio si è disputata la 26^ edizione della Gentlement’s Cup, campionato Open per Armatori Timonieri organizzato dal Circolo Vela Gargnano, quinto appuntamento per la Classe Protagonist per il circuito Bossong Sailing Series

Parte sabato la Fiumicino-Giannutri-Fiumicino

La regata, giunta alla IX edizione e organizzata dal Circolo Velico Fiumicino - in collaborazione Nautilus Marina, CS Yacht Club e Porto Turistico di Roma –, partirà sabato mattina dallo specchio acqueo antistante il porto canale di Fiumicino

Caorle: finalmente La Cinquecento

In 40 per la 50°La Cinquecento Trofeo Pellegrini. L’edizione anniversario si apre stasera, la regata partirà domenica alle ore 14.00

Viareggio, classe Star: Chieffi e Colaninno firmano il VI Trofeo Seven Stars

Enrico Chieffi e Nando Colaninno firmano il VI Trofeo Seven Stars -Memorial Sergio Puosi nella classe Star, Andrea Poli vince nei Finn

Presentato il 36° Trofeo Marzo Rizzotti International Optimist Class Team Race

Regata internazionale dedicata ai giovani velisti della classe Optimist. 18 le squadre in gara per aggiudicarsi il Trofeo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci