giovedí, 30 maggio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

confindustria nautica    salone nautico venezia    la cinquecento    cnsm    porti    class 40    alberto riva    barcolana    swan 50    velista dell'anno    waszp    swan    j24    tf35    29er    optimist    vele d'epoca    star   

IQFOIL

Brilla l’Italia al Campionato Europeo iQFOiL Giovanile e Junior: tre ori e due argenti

brilla 8217 italia al campionato europeo iqfoil giovanile junior tre ori due argenti
redazione

Una grande giornata conclusiva per l'Italia al Campionato Europeo iQFOiL Giovanile e Junior a Torbole che ha visto numeri di partecipanti da record: 422 atleti e 36 paesi in gara. La spedizione italiana fa il pieno di medaglie e torna a casa con un bottino prestigioso: tre ori e due argenti. L’oro è stato conquistato da Federico Pilloni (U19) e da Medea Falcioni (U17 e U15), l’argento rispettivamente da Carola Colasanto (U19) e da Mattia Saoncella (U15).

Da evidenziare il doppio oro (U17 e U15) di Medea Falcioni che, con grande forza di volontà e determinazione, a 13 anni, ha superato talentuose atlete di 16.

Un campionato lungo e difficile, ma al contempo affascinante, dove, oltre alle medaglie, significativo per l’Italia essersi presentata nelle medal race con 7 atleti. Sintomo di un vivaio importante, costruito quando l’IQfoil è diventato olimpico, che continua a regalare grande soddisfazioni.

 

Le intervista ai protagonisti:

Federico Pilloni (Oro U19): “Sono molto emozionato, voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno supportato durante questo percorso, in primis la mia famiglia e le persone a casa, la Federazione Italiana Vela, lo Yacht Club Costa Smeralda e Young Azzurra. È stata una settimana molto difficile, combattuta ma incredibile e questa vittoria è il modo migliore per concluderla. Faccio le mie congratulazioni ad Harry Joyner con il quale è stato un continuo testa a testa, a Igor Lewinski e Jacopo Gavioli; sono stati dei fantastici avversari durante questi giorni. Ora è tempo di festeggiare!”

Carola Colasanto (argento U19): “Sono molto soddisfatta di questo risultato perché sono riuscita a mantenere la prima posizione durante tutta la settimana e questo mi ha permesso di entrare direttamente nella finale, nella medal. Nella finale, a causa di qualche errore, sono arrivata seconda, però sono molto contenta del lavoro fatto quest’anno perché mi sono allenata duramente per raggiungere questo obbiettivo. Questo risultato mi ha spronato per continuare ad allenarmi e raggiungere degli obbiettivi migliori. Ringrazio tutti gli allenatori, la Federazione e tutte le persone che mi hanno supportato fino adesso”.

Medea Falcioni (oro U17 e U15): “Oggi è stata una giornata davvero dura, con le semifinali e poi con le finali in cui mi sono dovuta confrontare con ragazze più grandi e soprattutto molto brave. Nella finale è stata davvero inaspettata visto che sono riuscita a recuperare fino alla prima posizione un bordo di poppa al primo giro spingendomi un po’ più sotto alla montagna”.

Riccardo Belli Dell’Isca, tecnico accompagnatore: “Siamo estremamente soddisfatti dei risultati eccezionali ottenuti dai nostri giovani atleti nel Campionato Europeo IQfoil Youth. Tre medaglie d'oro e due d'argento dimostrano la forza della nostra nazione in questa classe e fanno ben sperare per il futuro, trattandosi della classe propedeutica per I'IQ foil olimpico. Complimenti a tutti i tecnici e ai circoli che hanno sostenuto i nostri atleti, contribuendo al successo di questo movimento italiano di grande livello”.

Alessandra Sensini, Direttore Tecnico Giovanile FIV: "Cinque fantastiche medaglie in un campionato con numeri di partecipanti da record: 422 atleti e 36 paesi. Federico Pilloni, oro U19, ha confermato il suo talento ottenendo una costanza nei risultati unica e ha dimostrato una grande maturità nel saper gestire situazioni determinanti. Carola Colasanto, argento U19, è stata molto costante nei risultati: ha un grande potenziale e sono sicura che questo risultato le darà forza e sicurezza nel percorso di crescita che sta portando avanti. Medea Falcioni, oro U17 e U15, è un talento sportivo puro: con determinazione e grinta, a 13 anni, ha messo in riga atlete di 16, un vero piacere vederla regatare. Mattia Saoncella vince l’argento nell’U15 ma durante tutta la settimana ha dimostrato di poter lottare per una medaglia nell’U17, purtroppo una squalifica nella maraton, che vale doppio, lo ha buttato fuori dalla Medal Race. Una medaglia meritatissima. Ma oltre alle medaglie, un segnale importante è arrivato da tanti altri atleti: ci siamo presentati nelle medal race con 7 atleti. Un vivaio importante che abbiamo costruito in pochi anni, da quando l’IQfoil è diventato olimpico e il nostro obiettivo è stato anticipare il più possibile i tempi nel passaggio alla nuova classe, quindi una conferma del lavoro svolto. Per questo colgo l’occasione per ringraziare il Tecnico Mauro Covre per il lavoro di questi ultimi anni, determinante per ottenere questi risultati. I miei complimenti agli atleti e ai loro Circoli e allenatori, che con il loro lavoro quotidiano contribuiscono a far crescere il movimento. Infine ci tengo a ringraziare Riccardo Belli Dell’Isca e Luca De Pedrini per aver guidato i ragazzi in questo campionato”.


P { margin-bottom: 0.21cm }


09/07/2023 09:34:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Villasimius: al via il Sardinia Challenge, il Trofeo Kinder Joy of Moving e la Coppa Italia WingFoil

Dal 23 al 26 maggio Villasimius ospita il Sardinia Challenge, una serie di eventi legati al mondo della vela che comincia con la terza tappa del Trofeo Kinder Joy of Moving - Coppa Touring

Napoli: gli “Scugnizzi a Vela” varano la Nave Scuola Matteo Caracciolini

Ammiraglio Vitiello: “Il mare palestra e opportunità per insegnare regole”. Il Sindaco Manfredi: “Organizzazioni e istituzioni per una seconda opportunità”. Si festeggia la contrattualizzazione di due “Scugnizzi”

Villasimius: solo Optimist in acqua per il finale del Sardinia Challenge

Sardinia Challenge, i vincitori del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy Of Moving - Coppa Touring e della Coppa Italia di WingFoil

Caorle: finalmente La Cinquecento

In 40 per la 50°La Cinquecento Trofeo Pellegrini. L’edizione anniversario si apre stasera, la regata partirà domenica alle ore 14.00

Tita/Banti: il Velista dell'Anno è "cosa loro"

Caterina Banti e Ruggero Tita vincono ancora una volta e meritatamente il premio della FIV. Barca dell'anno l’Italia Yachts 15.98 "Nessun Dorma". Guido Baroni vince il titolo armatore timoniere dell'anno con il Sun Fast 3600 Lunatika

Presentato il 36° Trofeo Marzo Rizzotti International Optimist Class Team Race

Regata internazionale dedicata ai giovani velisti della classe Optimist. 18 le squadre in gara per aggiudicarsi il Trofeo

Class 40, Atlantic Cup: ottima partenza per Alberto Riva

Sono partiti ieri alle 12:00 ora americana (18:00 ora italiana) Alberto Riva e il suo co-skipper Jean Marre per l’Atlantic Cup conquistando dopo qualche ora la testa della flotta con il loro Class 40 Acrobatica

Villasimius: concluse le fasi di qualifica alla 3a tappa del Trofeo Optimist

Si è conclusa la seconda giornata di regate della terza tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving a Villasimius, in azione dal 24 al 26 maggio 2024

Parte sabato la Fiumicino-Giannutri-Fiumicino

La regata, giunta alla IX edizione e organizzata dal Circolo Velico Fiumicino - in collaborazione Nautilus Marina, CS Yacht Club e Porto Turistico di Roma –, partirà sabato mattina dallo specchio acqueo antistante il porto canale di Fiumicino

Bellamente è il nuovo Campione Europeo IMA Maxi

Dopo quattro giorni di prove inshore e la storica 69esima Regata dei Tre Golfi, gli americani con Terry Hutchinson alla tattica si aggiudica il prestigioso trofeo. Dietro a lui i britannici di Jethou e North Star, Campione Europeo IMA Maxi uscente

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci