mercoledí, 23 gennaio 2019

VOLVO OCEAN RACE

Volvo Ocean Race: attacco al leader

volvo ocean race attacco al leader
Roberto Imbastaro

Al rilevamento di metà giornata di venerdì Team Brunel aveva un vantaggio di 12 miglia su Dongfeng. 24 ore dopo il margine si è ridotto a meno di tre miglia e la barca rossa naviga a vista sulla quella gialla guidata da Bouwe Bekking, continuando la lenta ma costante rimonta.

I battistrada hanno ora meno di 1.000 miglia per giungere sul traguardo di Newport, nello stato nordamericano del Rhode Island, e il ritorno di Dongfeng avviene con un tempismo ideale. “Preferiremmo essere davanti, ma le cose non vanno male… Adesso siamo proprio vicini, un nulla. Siamo felici della nostra posizione anche se pensiamo che davanti ci sia un po’ meno vento. Davanti a noi ci sono ancora molte cose da fare. La decisione sulla strambata, i cambi di vele, le manovre, non si tratterà solo di essere veloci. E poi penso che anche Vestas stia arrivando.”

Come giustamente afferma Caudrelier i due leader non sono soli al comando. A una trentina di miglia a est, i danesi/americani di Vestas 11th Hour Racing stanno anche loro facendo le loro mosse il team si è posizionato bene per l’imminente salto di vento e per la strambata, nella speranza di sopravanzare il duo di testa, portando la barca per prima a Newport, località dove risiede lo skipper Charlie Enright. “Gran parte dell’azione di questa tappa succederà in fretta, vicino al finale.” Ha confermato Simon Fisher, il navigatore Vestas 11th Hour Racing. “Abbiamo una ampia zona di alta pressione e man mano che ci avvicinano il vento darà sempre più buono e il vento scenderà. Sarà importante scegliere il momento giusto per strambare ed entrare nell’aria leggera. Stiamo cercando di capire se sia meglio entrare per primi nell’alta pressione, orzando di più, oppure di stare nel vento più fresco andando a ovest. I nostri avversari sono più a ovest e quindi avranno aria migliore ma noi potremmo prendere il salto prima di loro. Dovremo fare un buon lavoro per uscire primi. Poi ci sarà un altro fronte da affrontare e una alta che arriva dal New England. Quindi succederà tutto negli ultimi due giorni, ci sarà da divertirsi.”

La flotta, comunque, nelle ultime 24 ore si è ricompattata, con tutti gli inseguitori che si sono riavvicinati ai leader. Turn the Tide on Plastic resta in quarta posizione mentre team AkzoNobel e MAPFRE continuano il loro match-race personale un po’ più dietro. Team Sun Hung Kai/Scallywag è la barca che ha guadagnato di più nell’ultima giornata, ma resta a circa a 165 miglia.

 


05/05/2018 16:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Otranto: IV regata "Più Vela per Tutti"

Il campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ continua a singhiozzo per via del meteo che regala sempre condizioni estreme, bufere di vento o calma piatta

Invernale Riva di Traiano: pioggia e vento per due belle regate

Tevere Remo Mon Ile continua a dominare la classe Regata, mentre Malandrina non lascia spazio a nessun rivale in Crociera

Spindrift 2 partito per il Jules Verne Trophy

Per conquistare il Jules Verne Trophy devono tagliare il traguardo entro il 26 febbraio alle 11h 16h 16m 57sec UTC per battere il record, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio, di 40 giorni 23h 30m 30s.

Un mistero dietro il naufragio agli scogli della Meloria?

La Guardia Costiera indaga perché non convinta delle spiegazioni dello skipper francese. Imperizia o traffici illeciti?

Riva di Traiano: domenica riparte l'invernale

Nella classe regina, la Regata IRC, è Tevere Remo-Mon Ile la barca da battere

Ferretti Group protagonista al Boot 2019

Inizio d’anno sfavillante per Ferretti Group e le sue incredibili novità, svelate per la prima volta al BOOT, il più importante appuntamento nautico della stagione invernale, in programma a Düsseldorf dal 19 al 27 gennaio

FIV: stage Nacra 15 a Cagliari dal 7 al 10 febbraio

Il settore giovanile della Federazione Italiana Vela ha programmato, in collaborazione con la III Zona, a Cagliari presso il Windsurfing Club Cagliari, per i giorni 7-10 febbraio uno Stage per la classe Nacra 15

Trofeo Jules Verne: per Spindrift è record all'Equatore

Inizia bene il tentativo di Spindrift 2 di conquistare il Trofeo Jules Verne con un primo passaggio record all’Equatore, attraversato oggi 21 gennaio alle 07h45 UTC

Campionato invernale di Napoli, domenica il Trofeo Martinelli

Quinto appuntamento con il Campionato Invernale di vela d’altura del Golfo di Napoli, edizione 2018-19, la 48 esima della rassegna velica partenopea

La Fremm “Carlo Margottini” in missione nell’Oceano Indiano

Il 17 gennaio, la Fregata Europea Multi Missione (FREMM) Carlo Margottini è partita dalla base navale di La Spezia, per iniziare una campagna navale che la vedrà impegnata in Oceano Indiano, Medio Oriente e Mare Arabico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci