mercoledí, 14 aprile 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

roma x due    cantieristica    circoli velici    giraglia    regate    swan 36    confindustria nautica    windsurf    cnsm    ambiente   

ROMA GIRAGLIA

Roma per 2: match race verso Lipari tra Libertine e Nuova. Roma-Giraglia a 60 miglia da Riva guida Palinuro

roma per match race verso lipari tra libertine nuova roma giraglia 60 miglia da riva guida palinuro
Roberto Imbastaro

Si fa sempre più serrata alla Roma per 2 la lotta per conquistare il primato e passare per primi a Lipari tra Nuova e Libertine. Nuova, OT 40 di Sergio Mazzoli e Andrea Donato ha dovuto, nelle ultime miglia, cedere il passo a Libertine, Comet 45S di Marco Paolucci e Lorenzo Zichichi dopo un lungo match race che, si suppone, continuerà almeno fino a Lipari.
Diciamo che entrambi sono in testa, perché tutto potrebbe essere ribaltato in pochi minuti. Al terzo posto, invece, Triple9 di Andrea Gancia e Sito Aviles, i quali devono ora guardarsi dai ritorni prepotenti di Amapola II, Sun Odissey 49 di Gherardo e Mattia Maviglia,  e di Uma Fast, SunFast 3200 di Francesco Mengucci e Stefano Greco.

A nord, “nell’altra regata”, ovvero la Roma-Giraglia, gli equipaggi hanno passato ieri sera la Giraglia e si stanno velocemente dirigendo verso Riva di Traiano. Alla Giraglia è passato per primo Loli Fast, SunFast 3600 di Davide Paioletti e Giovanni Bonzio, alle 20:52, seguito da Guardamago II, Italia Yacht 11.98 di Massimo Romeo Piparo alle 21:04  (in equipaggio) e da Palinuro, J99 di Gianluca Lamaro (in equipaggio) alle 21:06.
La discesa verso Riva di Traiano sta raccontando però tutta un’altra storia, con le scelte tattiche dei partecipanti che si rivelano decisive. L’Elba è stata lasciata da tutti a sinistra ma poi, su Pianosa e Montecristo le flotta si è divisa ed ancora si sta dividendo.
All 17:30 al comando c’è Palinuro,  seguito da Guardamago II e da Cygnus,  First 36.7 della Marina Militare con a bordo i “ministi” Andrea Pendibene e Giovanna Valsecchi. Ma qui la situazione è talmente variabile che in queste ultime 60 miglia può accadere di tutto.

Foto di Francesco Menguzzi (UMA FAST)


22/09/2020 18:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

"Turbo" Cookson, Kuka 3 verso Lipari

Il Cookson 50 di Franco Niggeler guida la flotta contrastato unicamente dallo Swan 42 Scheggia di Nino Merola e Alberto Bona. Nella "per 2" match race tra Libertine e Mia. Gianluca Lamaro in testa nella "Riva"

Caorle: il profumo di vela torna con "La Ottanta" vinta da Hagar V

92 barche al via. Hagar V di Gregor Stimpfl Line Honour XTutti, Hauraki di Trevisan/Trevisan Line Honour X2

Mare mosso e scirocco: partirà forte la "Roma per 2"

Sono 45 le barche iscritte alla Roma per 1/2/Tutti ed alla Riva per Tutti. Partenza maschia il 10 aprile, con onda, mare molto mosso e uno scirocco che dovrebbe sfiorare i 18 nodi

Mini 6.50: partenza del Grand Prix d’Italie rinviata al 13 aprile

Iscritte 20 barche, presenti alcuni degli italiani che puntano alla Mini Transat 2021. Percorso di quasi 500 miglia che gira intorno alla Corsica e a Giannutri (percorso da rivedere)

Roma per 2: Kuka 3 e Libertine mostrano subito i muscoli

Il Cookson 50 di Franco Niggeler e il Comet 45S di Marco Paolucci sono subito in testa rispettivamente nella "per tutti" e nella "per 2". Gianluca Lamaro con il J 99 Palinuro parte bene nella "Riva"

Lo Sposalizio del Mare, un evento per tuffarsi nella Cervia del 1400

Un rito antico e suggestivo che rivive a Cervia con i costumi storici realizzati da sartorie teatrali di Bologna e Venezia con il supporto di un fondo del MIBACT

Gianluca Lamaro vince la "Riva per Tutti"

Il J99 Palinuro ha conquistato la Line Honours della Riva per Tutti. Corsa dura per il meteo e vinta grazie ad accorte scelte tattiche

Yacht Club Lignano: si riparte con Laser e altura

La macchina organizzativa, a pieno ritmo per l'appuntamento Laser dell'11 aprile, è già proiettata per la regata d’altura, del 23 al 25 aprile la regata dei Due Golfi-Memorial Burgato

FIV Puglia: chiusa la lunga della Coppa dei Campioni nelle acque di Polignano

Una bella giornata di sole con mare calmo e vento leggero, 5-6 nodi da Nord è stato il più bell’avvio della III edizione della Coppa dei Campioni- Campionato Vela d’altura, prima regata di vela d’altura in Puglia dal 2019

Assarmatori: dal Recovery Plan mezzo miliardo per rinnovare flotta traghetti

Positive indicazioni dalla sessione plenaria svoltasi questa mattina organizzata dal Ministro Giovannini – Soddisfazione del Presidente Stefano Messina per l’accoglimento della proposta

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci