mercoledí, 24 febbraio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    este 24    scuola vela    maxi-tri    america's cup    garda    dolphin    luna rossa    maxi    vela olimpica    the ocean race    team    press    fiv   

CIRCOLO NAUTICO RIVA DI TRAIANO

Riva di Traiano: alla "Befana a Vela" si impone Excalibur di Fabrizio Gagliardi

riva di traiano alla quot befana vela quot si impone excalibur di fabrizio gagliardi
redazione

A Riva di Traiano è terminata una bellissima giornata di vela e di solidarietà, con un gran sole ed un vento che ha superato i 10 nodi ed ha reso felici i tanti regatanti che non sono voluti mancare a questa festa del CNRT, oramai una tradizione qui al Porto Turistico di Riva di Traiano.

In acqua sono scese 36 imbarcazioni, un numero “monstre” per questa regata che si svolge in un periodo non certo temperato, in acqua e fuori.

“Siamo soddisfattissimi della partecipazione e del bel clima che si è creato a Riva di Traiano…e non sto parlando del meteo – commenta il presidente del CNRT Alessandro Farassino -  con tante barche stanziali qui nel porto che hanno partecipato divertendosi. Regatare è divertente, e farlo in questo spirito di amicizia lo è ancora di più. Al briefing c’era più gente che durante il Campionato Invernale ed è stato un momento bellissimo.  Contento anche per la cifra raccolta, superiore alle aspettative, che invieremo alla Lega del Filo d’Oro, una Onlus che compie un lavoro indescrivibile con disabilità così gravi come nel caso dei sordociechi”.

La regata ha avuto anche una sua parte sportiva non certo trascurabile, con “Luduan 2.0” il bel GS 48R di Enrico De Crescenzo che ha bruciato tutti in tempo reale, concludendo  in 1:56:34, seguito da “Guardamago II”, l’Italia Yachts 11.98 di Massimo Romeo Piparo che, con 2:12:32 ha bruciato di soli 7 secondi quello che si sarebbe poi rivelato il vincitore assoluto in tempo compensato, ovvero “Excalibur” l’X35 Mod di Fabrizio Galgliardi.

Sul podio, insieme al presidente dell’Uvai, sono saliti poi Federico Galdi, secondo con il suo X362 Sport “Soul Seeker”, e Edoardo Baldoni e Alessandro Pulsoni, terzi sul First 36.7 Mod “Sur”.       


05/01/2020 19:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: caos Covid, regate rimandate?

Questa mattina COR 36 è stato informato da ACE che sono in corso discussioni con le Autorità per esplorare opzioni diverse, compreso il posticipo delle regate al 26 febbraio

America's Cup: si regata sabato dopo una giornata vergognosa

l tentativo di ACE di forzare la mano e procrastinare le regate conclusive dell’America’s Cup è fallito, anche perché, a termini di regolamento, Luna Rossa avrebbe richiesto la vittoria a tavolino

America's Cup: Ineos tenta di non arrendersi anzitempo

Ineos Team nervoso, ma riesce a prendere il suo primo punto nella seconda prova dopo che nella prima aveva messo in cascina solo due penalità Luna Rossa conduce ora 5 a 1

America's Cup: New Zealand ci aspetta

Peter Burling:" Alcuni dei ragazzi di Luna Rossa erano nostri compagni di squadra l'ultima volta, quindi li conosciamo bene e loro conoscono noi"

Il mattino ha "l'Oro in Coppa"

Nell'alba italiana garrisce il tricolore ad Auckland dove Luna Rossa conquista il diritto a sfidare Team New Zealand per l'America's Cup vincendo la Prada Cup con un perentorio 7 a 1 su Ineos Team UK

Week-end decisivo per la Prada Cup

Dopo cinque giorni di pausa si torna in acqua questa notte alle 4:00 ora italiana per un week-end di regate che potrebbe essere decisivo

Tokio 2020: Federvela indica i primi tre equipaggi

Il Consiglio FIV conferma le scelte del DT e del Presidente. Ecco i primi tre equipaggi per la vela proposti al CONI:- 470 maschile: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò - ILCA 6: Silvia Zennaro - Nacra 17: Ruggero Tita e Caterina Banti

Garda: i Dolphin pronti ad una grande stagione

Si parte a metà marzo con “Winter & Bianchi”

Vitamina Sailing tra Club Swan 36 e catamarani M32

Il Vitamina Sailing team è pronto a tornare in azione per affrontare una stagione di regate ancora più ricca di appuntamenti in giro per l’Europa

Genova: finale di The Ocean Race Europe!

Come succederà per il giro del mondo 2022-23, Genova sarà finale della prima edizione di The Ocean Race Europe il prossimo giugno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci