giovedí, 21 febbraio 2019

RIO 2016

Rio 2016: FIV, Flavia Tartaglini chiude sesta nella tavola RS:X

rio 2016 fiv flavia tartaglini chiude sesta nella tavola rs
redazione

Niente medaglia per Flavia Tartaglini: concludendo oggi la Medal Race della Tavola a Vela femminile RS:X all’ottavo posto, la 31enne velista dell’Italia Team ha visto sfumare sul più bello un grande risultato che nell’ultima settimana si stava facendo sempre più concreto. Alla fine la Tartaglini ha concluso sesta in classifica, a soli due punti dal bronzo andato alla russa Elfutina, con argento alla cinese Chen e oro alla francese Picon. Prima della Medal della flotta femminile della tavola, era stato il turno degli uomini, scesi in acqua con oro e argento già assegnati matematicamente a Olanda e Gran Bretagna: l’azzurro Mattia Camboni, il più giovane della flotta, si è classificato decimo, sia nella Medal che nella classifica finale della Tavola maschile.
Le buone notizie per la vela azzurra arrivano dal Catamarano per Equipaggi Misti Nacra 17, che oggi ha chiuso la serie di regate prima della Medal, in programma martedì, con protagonisti assoluti Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri: i due azzurri hanno ottenuto un 2-7-4 nelle tre prove del giorno ed entrano in Medal dal secondo posto, a cinque punti dall’equipaggio argentino e con due di vantaggio sugli austriaci, al momento terzi. Una Medal Race tutta da vivere, quella dei Nacra 17, in una classe dove l’equilibrio regna sovrano e lo spettacolo è sempre garantito.
Conclusione del programma oggi anche per il Singolo Finn, con Giorgio Poggi (oggi 11-19) che manca l’accesso alla Medal e chiude la sua Olimpiade al 18mo posto, mentre i Doppi 470 hanno disputato due prove e quando ne mancano tre alla conclusione, più la solita Medal, vedono in ambito femminile le azzurre Elena Berta e Alice Sinno al 18mo posto.
Oggi hanno riposato gli Skiff 49er (uomini) e 49er FX (donne), che tornano in acqua domani, mentre sempre domani sono in programma le Medal Races dei Singoli Laser Standard e Laser Radial, senza italiani in regata.


14/08/2016 23:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Fincantieri: ad Ancona al via i lavori in bacino per "Silver Moon"

Si tratta della seconda di tre navi ultra-lusso della serie “Muse” per Silversea Cruises

Andora: la classe Laser inaugura il progetto "Italia Cup Plastic Free"

Si tiene ad Andora, da venerdì 15 a domenica 17 febbraio, la prima tappa dell'Italia Cup Laser 2019. L'organizzazione della regata è affidata al Circolo Nautico Andora, su delega della Federazione Italiana Vela

Giovanni Soldini pronto per la RORC Caribbean 600

Domani il via dell’11ma edizione della RORC Caribbean 600. Previste condizioni favorevoli per la regata

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Giovanni Soldini e Maserati alla RORC Caribbean 600

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini ad Antigua per la RORC Caribbean 600. L’equipaggio del trimarano italiano è pronto alla sfida con l’americano Argo. Partenza prevista per il 18 febbraio

Sydney: dopo 5 prove Australia in testa nella "ControCoppa America"

Belle riprese video ma formula ancora non convincente

Caribbean 600: sportività tra Soldini e il Team Argo

Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati Multi 70 hanno accolto la richiesta del Team di Argo di posticipare la partenza della RORC Caribbean 600

Invernale Riva di Traiano: 2 nodi non bastano

Giornata estiva con un vento che non è mai andato oltre i 3 nodi, troppo pochi per disputare una regata degna di tal nome

Caribbean 600: per Soldini anche il nuovo record della regata

Il Team italiano stabilisce il nuovo record della regata: 1 giorno, 6 ore e 49 minuti Il diretto rivale Argo taglia il traguardo 7 minuti dopo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci