giovedí, 21 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    ucina    gc32    cnrt    vela    j24    melges 20    tp52    altura    regate    vela olimpica    laser 4.7    manifestazioni    azzurra    aziende    press   

RIO 2016

Rio 2016, nuoto stellare con l'Oro di Paltrinieri e il Bronzo di Detti

rio 2016 nuoto stellare con oro di paltrinieri il bronzo di detti
redazione

E' stata un'impresa stellare, come non se ne vedevano da tempo, almeno in Italia. L'unica volta che due nuotatori azzurri riuscirono a salire sul podio nella stessa gara fu il 20 settembre del 2000 a Sydney quando, sui 200 rana, Domenico Fioravanti conquistò l'oro e Davide Rummolo la medaglia di bronzo. 

L'impresa di Gregorio Paltrinieri sarà leggenda per il nuoto italiano per parecchi anni. Certo era il favorito di questi 1500 stile libero, ma questo, come è stato più volte dimostrato, non garantisce certo la vittoria. Gregorio sognava questa medaglia da tempo, sicuramente da almeno un anno, cioè da quando a Kazan si era laureato campione del mondo. Ha impiegato 14'34"57 restando poco più di tre secondi sopra il record del mondo del cinese Sun Yang, il grande assente della prova olimpica (14'31"02). Ma Paltrinieri è rimasto sotto il record fino ai 1400 metri e solo allora, a vittoria scontata, ha rallentato un po' il ritmo. A completare il trionfo made in Italy lo strepitoso bronzo di Gabriele Detti (14'40"86), che lo ha conquistato con una strepitosa rimonta nel finale. Ai 400 metri era addirittura sesto, poi ha stretto i denti e vasca dopo vasca è risalito al quarto posto per poi raggiungere il bronzo con un entusiasmante rush finale. “Attendevo questo momento da tanti anni - ha detto Paltrinieri intervistato nella mixed zone - lo sognavo e non riesco a credere che adesso sia arrivato. L'ultimo mese è stato particolarmente difficile perché le aspettative erano tante e la pressione aumentava. Al record del mondo non ho pensato. Non conosco i passaggi, ma sinceramente non mi interessava anche se con tutto l'allenamento che ho fatto penso che questo record lo valga. Arriverà forse la prossima volta. Sul podio ho pensato a Letizia, la mia ragazza, alla mia famiglia e agli amici che sono venuti a vedermi. Ma questo oro lo dedico a me stesso perché so quanto cuore ci ho messo”. 

Gabriele Detti: "Questa gara è veramente speciale. Il bronzo nei 400 è stato bello, é la mia gara, alla quale tengo di più, ma questo podio io e Gregorio lo volevamo da cinque anni, da quando ci alleniamo insieme. Gregorio è un campione. Come me? No, di più. Dedico la medaglia anche a lui”. 


14/08/2016 09:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Giancarlo Pedote "vede" il Vendée Globe

Giancarlo Pedote entrerà nella Classe IMOCA nella stagione 2019, quando potrà recuperare la barca che gli sarà assegnata, oggi condotta da Yann Elies

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Argentario Sailing Week & Panerai Classic Yacht Challenge, prime regate

Sole, vento forte, lampi e pioggia e mare formato hanno accompagnato i 40 yacht a vela classici e d’epoca provenienti da 11 nazioni

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Giraglia: al Maxi 72 Momo il Trofeo Challenge Rolex, il ClubSwan 50 Skorpios, primo in ORC

Con un tempo compensato di 24h21m44s, il velocissimo maxi 72 si aggiudica il suo secondo risultato importante alla Rolex Giraglia. In Classe ORC, vittoria per il ClubSwan 50 Skorpios

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci