mercoledí, 24 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

guardia costiera    j24    formazione    suzuki    club nautico versilia    nautica    centri velici    lega italiana vela    luna rossa    riva    classi olimpiche    matteo miceli    pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press   

RIO 2016

Rio 2016, nuoto stellare con l'Oro di Paltrinieri e il Bronzo di Detti

rio 2016 nuoto stellare con oro di paltrinieri il bronzo di detti
redazione

E' stata un'impresa stellare, come non se ne vedevano da tempo, almeno in Italia. L'unica volta che due nuotatori azzurri riuscirono a salire sul podio nella stessa gara fu il 20 settembre del 2000 a Sydney quando, sui 200 rana, Domenico Fioravanti conquistò l'oro e Davide Rummolo la medaglia di bronzo. 

L'impresa di Gregorio Paltrinieri sarà leggenda per il nuoto italiano per parecchi anni. Certo era il favorito di questi 1500 stile libero, ma questo, come è stato più volte dimostrato, non garantisce certo la vittoria. Gregorio sognava questa medaglia da tempo, sicuramente da almeno un anno, cioè da quando a Kazan si era laureato campione del mondo. Ha impiegato 14'34"57 restando poco più di tre secondi sopra il record del mondo del cinese Sun Yang, il grande assente della prova olimpica (14'31"02). Ma Paltrinieri è rimasto sotto il record fino ai 1400 metri e solo allora, a vittoria scontata, ha rallentato un po' il ritmo. A completare il trionfo made in Italy lo strepitoso bronzo di Gabriele Detti (14'40"86), che lo ha conquistato con una strepitosa rimonta nel finale. Ai 400 metri era addirittura sesto, poi ha stretto i denti e vasca dopo vasca è risalito al quarto posto per poi raggiungere il bronzo con un entusiasmante rush finale. “Attendevo questo momento da tanti anni - ha detto Paltrinieri intervistato nella mixed zone - lo sognavo e non riesco a credere che adesso sia arrivato. L'ultimo mese è stato particolarmente difficile perché le aspettative erano tante e la pressione aumentava. Al record del mondo non ho pensato. Non conosco i passaggi, ma sinceramente non mi interessava anche se con tutto l'allenamento che ho fatto penso che questo record lo valga. Arriverà forse la prossima volta. Sul podio ho pensato a Letizia, la mia ragazza, alla mia famiglia e agli amici che sono venuti a vedermi. Ma questo oro lo dedico a me stesso perché so quanto cuore ci ho messo”. 

Gabriele Detti: "Questa gara è veramente speciale. Il bronzo nei 400 è stato bello, é la mia gara, alla quale tengo di più, ma questo podio io e Gregorio lo volevamo da cinque anni, da quando ci alleniamo insieme. Gregorio è un campione. Come me? No, di più. Dedico la medaglia anche a lui”. 


14/08/2016 09:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

100 Vele per Telethon

Organizzata dal Centro Velico Siciliano, con la collaborazione dei Circoli Velici Riuniti. Anche quest’anno sono stati raccolti dei fondi, già donati alla Fondazione Telethon e alla Uildm

Riprendono i campionati all'Argentario

Le condizioni meteo ideali hanno consentito al CNVArgentario di approfittarne per disputare anche la Coppa Fabrizio Serena, rimandata il 6 gennaio a causa delle averse condimeteo

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

Matteo Miceli e Paolo Nespoli: gli opposti alla prova del giro del mondo

Antonino Zichichi: "Riflettendo sugli esperimenti importanti per il pianeta, ci sono due modi di fare il giro del mondo: quello tecnologico di Paolo Nespoli in 90 minuti e quello primordiale di Matteo Miceli in 5 mesi"

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

La flotta di Ferretti Group conquista il Boot di Düsseldorf

Il Gruppo comincia bene il 2018 esponendo un’ampia e variegata flotta che comprende la world première Ferretti Yachts 920 e due première per il mercato tedesco: Riva 56’ Rivale e Riva 76’ Perseo

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci