venerdí, 22 gennaio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vendée globe    press    fiv    guardia costiera    ambiente    yacht club costa smeralda    america's cup    nomine    young azzurra    turismo    circoli velici   

YOUTH AMERICA'S CUP

Lo Yacht Club Costa Smeralda lancia la sfida italiana alla Youth America's Cup

lo yacht club costa smeralda lancia la sfida italiana alla youth america cup
Roberto Imbastaro

Lo Yacht Club Costa Smeralda lancia la sfida italiana alla Youth America's Cup partecipando all'evento in programma nel 2021 ad Auckland con un team italiano che si chiamerà Young Azzurra. L'ambizioso progetto nasce dalla volontà dello Yacht Club Costa Smeralda di investire nei giovani incentivando la passione delle nuove generazioni per la vela in un'ottica di parità di genere. 

 

La Youth America's Cup è una regata organizzata dallo yacht club Defender dell'America's Cup, il Royal New Zealand Yacht Squadron di Auckland e si svolgerà a bordo di barche foiling monotipo dal 18 febbraio al 12 marzo 2021, inserendosi tra le fasi conclusive della Prada Cup, le regate per la selezione dello sfidante al Defender e l'America's Cup propriamente detta in programma a partire dal 6 marzo 2020.

 

Dopo la prima sfida italiana all'America's Cup con Azzurra a Newport R.I. nel 1983, nel 2021 un team dello YCCS tornerà a rappresentare l'Italia nell'orbita del trofeo velico più prestigioso. Il programma di Young Azzurra si aggiunge a quello di Azzurra TP52, armata dalla famiglia Roemmers, soci YCCS, da ormai dieci stagioni simbolo sportivo dello YCCS nel più competitivo circuito di vela professionistica nel quale è campione in carica.

 

In occasione della Assemblea Generale dei Soci YCCS - il primo agosto - per presentare l'iniziativa al Corpo Sociale è stato esposto in Piazza Azzurra uno scafo della flotta Persico 69F, imbarcazioni foiling di ultima generazione sulle quali il team Young Azzurra si allenerà in vista della partecipazione in Nuova Zelanda.

Per la realizzazione di questo progetto, lo YCCS ha coinvolto sia la Federazione Italiana Vela, la quale ha espresso totale supporto, che il circuito Persico 69F CUP organizzato dal Socio YCCS Giorgio Benussi che metterà a disposizione la propria piattaforma. Skipper del team per il circuito Persico 69F CUP sarà Ettore Botticini, giovane match racer emergente. Gli altri membri dell'equipaggio verranno definiti attraverso osservazioni durante i Grand Prix del circuito e nel corso delle sessioni di allenamento. Si tratta di una grande opportunità per i giovani velisti di talento a livello nazionale per entrare a far parte del team Young Azzurra. 

 

Già nel corso del mese di agosto è previsto l'inizio delle osservazioni dei membri dell'equipaggio YCCS per prendere parte alle regate della Youth America's Cup a bordo dei nuovi monotipi foiling AC9F, molto simili ai Persico 69F. L'equipaggio dovrà essere composto da 4 persone, due ragazze e due ragazzi di età compresa tra i 18 e i 25 anni alla data del 12 marzo 2021.

Il primo evento a cui parteciperà un team in rappresentanza dello YCCS sarà il Persico 69F Revolution in programma dal 14 al 19 agosto a Gargnano, sul Lago di Garda. Il calendario poi continuerà come segue: dal 14 al 19 settembre a Malcesine, sul Lago di Garda, dal 29 settembre al 4 ottobre a Trieste, infine dal 10 al 15 novembre si concluderà a Porto Cervo.

 

Il team Young Azzurra sarà portavoce della mission di One Ocean Foundation, l'iniziativa internazionale voluta dallo YCCS per la tutela e preservazione dell'ambiente marino e costiero.

 

Michael Illbruck, Commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda, ha dichiarato: "Siamo orgogliosi che lo YCCS con le sue risorse e con il supporto della Federazione Italiana Vela, del circuito Persico 69F CUP e dei suoi partner possa lanciare un progetto simile, permettendo a giovani velisti, appassionati e talentuosi, di prendere parte alla Youth America's Cup per rappresentare non solo lo YCCS ma l'Italia intera. Il nostro obiettivo principale è quello di contribuire ad alimentare la sfera di opportunità per le giovani generazioni, permettendo loro di crescere professionalmente e anche personalmente nel mondo della vela".

 


13/08/2020 21:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

America's Cup: brilla la classe di Sir Ben Ainslie

Britannia batte sia American Magic sia Luna Rossa. Le interviste a Ben Ainslie, James Spithilll e Dean Barker

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

Antonini Navi: UP40 Crossover prende forma!

Procede spedita la costruzione della prima unità UP40 di Antonini Navi, i cui lavori sono iniziati on spec i primi di dicembre scorso. La sua versione Crossover si migliora con una soluzione open dell’area poppiera, assecondando le richieste del mercato.

FIV: il Consiglio Federale ratifica le cariche zonali e le commissioni

Un programma che guarda al passaggio dall'attività giovanile alle classi Olimpiche. 16 veliste e velisti delle classi Laser a Formia-Gaeta. I commenti del DT Nazionale Michele Marchesini e del Direttore Giovanile Alessandra Sensini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci