giovedí, 18 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

veleziana    star    vela paralimpica    kite    ambiente    melges 24    porti    vele d'epoca    melges 32    circoli velici    invernali    soldini    regate    vela olimpica    barcolana    melges 20   

MARINE

La Rete FVG Marinas Network: 19 Marina nel Friuli Venezia Giulia

la rete fvg marinas network 19 marina nel friuli venezia giulia
redazione


La Rete FVG Marinas Network, costituita a giugno 2016, comprende i 19 principali Marina della regione Friuli Venezia Giulia ed è in grado di offrire al diportista circa 7000 posti barca dai 6 ai 100 metri di lunghezza, in un ambiente estremamente vario, meta turistica d’eccellenza: dalle rinomate spiagge, alla suggestiva costa a strapiombo, alle lagune navigabili, tutto arricchito da un’offerta culturale ed eno-gastronomica d’eccellenza, senza scordare la dimensione sportiva.
La stagione 2017 si annuncia carica di eventi, con i massimi campionati di vela agonistica organizzati in Regione –il Campionato Italiano ORC dal 20 al 24 giugno presso il Marina Hannibal e il Campionato Mondiale ORC dal 30 giugno all’8 luglio presso Porto San Rocco- ma anche di interessanti iniziative di svago all’interno dei Marina della Rete.
Lo standard qualitativo dei 19 Marina membri della Rete è estremamente elevato, ben sei sono Marina Resort secondo l’impegnativa legge regionale, molti hanno servizi cantieristici d’eccellenza, utilizzati anche da alcuni cantieri navali italiani e stranieri come centroassistenza.
I servizi al diportista sono adeguati ad uno standard che fa della ricerca dell’eccellenza un punto irrinunciabile: a disposizione degli ospiti lavanderie e servizi igienici, sale relax, bar, ristoranti -alcuni segnalati nelle principali guide gastronomiche- piscine, palestre, hotels o appartamenti sia all’interno che nelle immediate vicinanze, in Marina di diverse dimensioni, attrezzati per accogliere al meglio la clientela, con facilitazioni per gli alaggi e vari e comodi ormeggi, adatti sia per grandi yacht che per piccole imbarcazioni.
A garantire ulteriormente la qualità per chi sceglie gli ormeggi e i servizi dei Marina della Rete, sono arrivati anche quest’anno i prestigiosi riconoscimenti della Bandiera Blu F.E.E., che in Friuli Venezia Giulia ha visto premiare oltre alle spiagge, anche numerosi approdi turistici: il Marina Hannibal di Monfalcone, Dry Marina Aprilia Marittima 2000 e Marina Punta Gabbiani ad Aprilia Marittima, Marina Sant’Andrea a San Giorgio di Nogaro, Darsena Porto Vecchio, Marina Uno, Marina Punta Verde e Marina Punta Faro a Lignano Sabbiadoro.
“A Lignano Sabbiadoro e nel suo comprensorio c’è la più alta concentrazione di Bandiere Blu F.E.E. del mondo: 7 alle marine e 1 alla spiaggia! Siamo molto soddisfatti di questo riconoscimento arrivato anche ad Aprilia Marittima, Monfalcone e San Giorgio di Nogaro” Dichiara Giorgio Ardito, uno degli amministratori della Rete FVG Marinas “La qualità dell’acqua, il risparmio energetico, le politiche ambientali, la gamma e il livello dei servizi resi ai diportisti e ai bagnanti sono alcuni dei parametri utilizzati dalla F.E.E. per l’assegnazione di questo vessillo. Siamo fieri di dire che la qualità, l’impegno e la sensibilità ambientale sono una priorità per la nostra Rete, che perseguiamo con attenzione e rispetto per il cliente”. 
Portare la propria imbarcazione in uno dei Marina della Rete, permette di scoprire un territorio di grande fascino, dalle foci del Tagliamento a Muggia:
- Lignano Sabbiadoro, Aprilia Marittima e fiume Stella: Porto Turistico Marina Uno, Marina Punta Faro, Marina Punta Gabbiani, Marina Punta Verde, Darsena Porto Vecchio, Dry Marina Aprilia Marittima 2000, Marina Stella;
- San Giorgio di Nogaro e laguna di Marano: Portomaran, Marina Sant’Andrea, Cantieri Marina San Giorgio, Marina Planais;
- Grado: Darsena San Marco, Marina Primero, Porto San Vito;
- Monfalcone: Marina Hannibal e Marina Lepanto;
- Trieste e costa triestina: Marina Portopiccolo, Porto San Rocco, Marina San Giusto.


16/05/2017 19:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci