venerdí, 28 febbraio 2020

J70

Il Lightbay Sailing Team si presenta tra i 'grandi' con Pendragon e Paul Cayard

il lightbay sailing team si presenta tra grandi con pendragon paul cayard
redazione

Saranno Pendragon e Paul Cayard gli architrave sui quali poggerà la stagione agonistica 2020 del Lightbay Sailing Team. Per il suo ventunesimo anno di attività, il team guidato da Carlo Alberini si prepara a debuttare tra i Maxi e a confrontarsi con un settore certo non meno competitivo di quello one design, nel quale ha regatato per anni, spaziando dal J/70 al Farr 40, con 'tappe' in tutte, o quasi, le classi intermedie, come Melges 20, Mumm 30 e Melges 32.

 

Una sfida che necessita di esperienza, incarnata in Paul Cayard. Già vincitore di una Louis Vuitton Cup con Il Moro di Venezia e olimpionico Star sotto la bandiera a stelle e strisce, il fuoriclasse californiano torna ad affiancare l'armatore pesarese dopo quattro anni: "Con Carlo ho preso parte alla stagione 2016, partecipando al Mondiale J/70 di San Francisco, la mia città, dove abbiamo chiuso con un solido quarto posto. Sono contento di ritrorvare il Lightbay Sailing Team e di navigare sul Pendragon, un 20 metri disegnato dal celebre designer kiwi Laurie Davidson nel 2010. Tra tutte, le mie regate preferite sono la Rolex Capri Sailing Week e la Maxi Yacht Rolex Cup e nel corso della stagione saranno due degli appuntamenti fondamentali. Il team è molto competitivo e abbiamo iniziato i preparativi in vista della prima regata, la Tre Golfi di Napoli, in programma a maggio".

 

"Avere Paul con noi farà senza dubbio la differenza: il suo talento è indiscusso ed inoltre è un profondo conoscitore tanto dei campi di regata del Mediterraneo, quanto dell'universo Maxi - spiega Carlo Alberini - Dopo averlo avuto nel team nel 2016, non potevo immaginare altra guida per un progetto come questo e aver ottenuto il suo si ha rappresentato senza dubbio una svolta verso la piena realizzazione dello stesso".

 

Oltre alle grandi classiche a marchio Rolex, la Capri Sailing Week, la Giraglia e la Maxi Yacht Rolex Cup di Porto Cervo, il Lightbay Sailing Team sarà di scena alla 151 Miglia, alla Palermo-Montecarlo, alla Regata del Conero e agli appuntamenti dell'autunno adriatico: il Bernetti, la Barcolana, la Veleziana e la Venice Hospitality Challenge.

 

Impaziente di iniziare, Carlo Alberini vive intense giornate dedicate alla programmazione: "Ci sono tante cose da fare: un Maxi è una barca complessa e grazie al supporto di partner come Armare e B&G stiamo eseguendo una lunga serie di manutenioni e interventi atti ad affrontare una stagione lunga come quella che ci aspetta".

 

Oltre a Carlo Alberini e a Paul Cayard, a bordo di Pendragon sarà impegnato un un equipaggio esperto, compredente velisti come Lorenzo Bodini, Gaeteno Figlia di Granara e Sergio Blosi, da sempre responsabile tecnico delle barche del Lightbay Sailing Team.

 

Supportano la stagione del Lightbay Sailing Team i partner Calvi Network, Titanium International Group, Iconsulting, Petrol Lavori e Officine Belletti.

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

RS Aero, arriva in Italia il primo circuito di regate "RS Fun Club Contest"

Quattro tappe fra Ostia, Arco e Maccagno per la nuova deriva in singolo adatta a giovani ed adulti

Giancarlo Pedote: il sogno Vendée Globe si avvicina

Questo 2020 sarà per Giancarlo Pedote sicuramente un anno impegnativo e cruciale. L’ 8 novembre prossimo partirà da Les Sables d’ Olonne il tanto anelato Vendée Globe, giro del mondo senza scalo e senza assistenza

Ancora tre mondiali di vela olimpica in Australia

Questa volta è il turno dei windsurf RS:X maschili (75 concorrenti) e femminili (47 concorrenti), a Sorrento (Victoria). A Melbourne il singolo femminile Laser Radial

Concluso il raduno federale Mach Race a Torre del Greco

Dal 14 al 19 febbraio si è svolto il raduno federale Match Race a Torre del Greco presso il Centro Federale Zonale del Comitato V Zona FIV a bordo delle imbarcazioni RS 21, simili a quelle che saranno utilizzate al mondiale giovanile

RORC Caribbean 600: partenza sprint per Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono partiti per la RORC Caribbean 600. Il trimarano italiano in testa alla flotta dei multiscafi dopo pochi minuti

Mondiale RSX: Mattia Camboni parte bene

Ottimo avvio per l'azzurro Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), primo nella ranking mondiale stagionale e campione europeo 2018, che dopo le prime tre prove nelle quali è stato molto regolare, è al 5° posto (4-4-5 di giornata)

Invernale Fiumicino: il poco vento "stravolge" la classifica provvisoria

L'8 marzo l'ultima tappa del Campionato, si torna in acqua il 27 marzo per il Trofeo Porti Imperiali

Le chiusure autostradali sul "Tronco 1" penalizzano l'industria nautica del Nord Ovest

I gravi disagi che interessano le infrastrutture stradali del Nord Ovest del Paese stanno mettendo in ginocchio l’industria nautica e le infrastrutture del territorio ligure che ne sono il naturale sbocco al mare

Grande successo di partecipazione dei J24 alla clinic con Andrea Casale a Marina di Carrara

Con un grande successo di partecipazione si è conclusa presso le sale del Club Nautico Marina di Carrara la clinic sulla preparazione della barca pre-regata curata dal pluricampione iridato J24 Andrea Casale

Circeo: una sola prova per l'Invernale

Si è svolta Domenica 23 Febbraio la nona prova del Campionato Invernale del Circeo, organizzato dal Circeo Yacht Vela Club con la collaborazione della Cooperativa Circeo Primo, del Comune e del Locale Ufficio Marittimo di San Felice Circeo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci