giovedí, 2 febbraio 2023

J70

J/70 Cup 2021: a Malcesine trionfa il DAS Sailing Team

70 cup 2021 malcesine trionfa il das sailing team
redazione

Serie completa di otto regate a Malcesine, dove si è appena conclusa la terza frazione del circuito J/70 Cup organizzato da J/70 Italian Class: ad imporsi come leader di una competitiva e molto omogenea flotta di oltre cinquanta scafi, è DAS Sailing Team di Alessandro Zampori, con lo Sloveno Branko Brcin alla tattica.

"
Grande soddisfazione e felicità per un risultato importante che secondo me arriva nella tappa più competitiva degli ultimi due anni, per partecipazione e livello della flotta. Sono molto contento che sia finalmente riuscito ad emergere il valore dell'equipaggio di DAS, di cui ero consapevole sin da inizio stagione, ma che finora era rimasto un po' in ombra. Ora ci aspetta una lunga pausa estiva prima dell'evento di Punta Ala, cercheremo di allenarci per non far depositare troppa ruggine e soprattutto puntiamo a divertirci verso il finale di stagione" ha commentato Alessandro Zampori.

Con parziali consistenti e ben tre vittorie nella scoreline, l'equipaggio di Zampori è riuscito a lasciarsi alle spalle, con un solo punto di margine, Pinta di Michael Illbruck con John Kosteki alla tattica, alla prima partecipazione nella stagione 2021 della J/70 Cup.

Medaglia di bronzo per l'entry Polacca Ewa di Krzystof Krempec, dove le scelte tattiche erano affidate a Tomislav Basic. Completano la top-five il vincitore del circuito 2020, J-Curve di Mauro Roversi, e La Femme Terrible di Mauro Brescacin, a sua volta vincitore della divisione Corinthian, riservata ai non professionisti.

La medaglia d’argento nel ranking Corinthian va a Why Not #Caim di Elisabetta Saccheggiani, seguita dall’entry americana Furio di Keith Whittemore, già campione iridato J/24.


Calato il sipario su Malcesine e dopo una pausa estiva, la flotta farà rotta su Punta Ala, dove dal 1° al 3 ottobre si terrà l'ultima frazione della J/70 Cup, anche valida come Campionato Italiano assoluto. 


11/07/2021 16:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo, Our Dream: nell'aria un profumo di mare e di legalità

Il Jeanneau, un Sun Odissey 53 che diventa l’ammiraglia della flotta palermitana, è una barca che viene restituita alla collettività grazie all’affidamento alla LNI dopo la confisca alla criminalità organizzata operata dalla Guardia di Finanza di Palermo

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Genova, Porto Antico: apre domani Antiqua2023

35 antiquari e 3 mostre collaterali dedicate al mare in onore di The Ocean Race - The Grand Finale

America's Cup: caschi bergamaschi per il Team Ineos

KASK, l’azienda bergamasca produttrice di caschi di alta qualità, ha firmato una partnership a lungo termine per la fornitura di caschi al challenger di America’s Cup INEOS Britannia

Concessioni demaniali: incontro Confindustria Nautica con Ministro Fitto

Confindustria Nautica ha incontrato il Ministro per gli Affari europei Raffaele Fitto nell’ambito delle consultazioni volute dal Premier Giorgia Meloni con le rappresentanze delle imprese che lavorano sul demanio

The Ocean Race: tutti insieme appassionatamente

Tutti gli IMOCA stanno cercando il varco migliore per passare i doldrum

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

La "Roma per 2" compie trent'anni

La classica transtirrenica con le sue 535 miglia fino a Lipari è da sempre una prova impegnativa che mette a dura prova anche i velisti più esperti. Soldini in collegamento video:"Regata bellissima. Sarebbe bello partecipare con la flotta dei Mod 70

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci