martedí, 1 dicembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cantieristica    vendee globe    aziende    giancarlo pedote    windsurf    trofeo jules verne    sodeb'o    orc    vela    cambusa    fincantieri    press   

ESTE 24

Gli Este 24 pronti per una fantastica stagione di regate

gli este 24 pronti per una fantastica stagione di regate
redazione

Torna il Circuito Nazionale Este24. La prossima settimana prende il via con al Coastal Race, quella che si preannuncia una delle più belle edizioni degli ultimi anni. Un sailing tour che da Aprile ad Ottobre porterà la grande flotta monotipo Este24 verso sud in luoghi di grande bellezza e campi di regata di massimo livello. Circuito che anche quest’anno alternerà regate a bastone a prove costiere, l’originale mix che contraddistingue Este24 dalle altri classi monotipo. Un calendario pensato per mettere insieme bellezza dei luoghi, qualità della competizione e comodità logistiche, elementi importanti per Classe Este24, sempre attenta a rimanere un ambiente di alto livello tecnico senza penalizzare armatori e scuole di vela.

Inizio del circuito il 13 e 14 Aprile con il classico appuntamento della “Coastal Race” organizzata da Circolo Canottieri Aniene, due giorni di regate costiere tra Santa Marinella e Porto Ercole. A Maggio la flotta si trasferisce nel Golfo di Napoli ospite del Circolo Nautico di Torre del Greco per un mese di grandi appuntamenti. Il 18 e 19 Maggio a Torre del Greco andrà in scena la Coppa Miglio d’Oro, seconda tappa di Circuito Nazionale, due giornate di regate a bastone ai piedi del Vesuvio. Sarà poi la Lega Navale Italiana Sez. di Napoli ad ospitare l’8 e 9 Giugno il “Trofeo NAPULèSTE”, terza tappa di circuito, due giornate di regate davanti il lungomare della città. A fine Giugno si tornerà a bordeggiare nelle acque di Riva di Traiano per la “Sailing Cup” che dal 28 al 30 Giugno impegnerà gli equipaggi in tre giornate di regata. Dopo la pausa estiva arriva il tanto atteso Campionato Italiano Este24. Quest’anno il teatro della grande sfida sarà la meravigliosa Gaeta con l’organizzazione dello Yacht Club Gaeta. Tre giorni di grande spettacolo, in acqua come a terra, per l’assegnazione del titolo di Campione Italiano. Ultima tappa il 5 e 6 ottobre, quando a Santa Marinella, la Coppa Vasari organizzata dal Circolo Nautico Marconi, definirà il vincitore del Circuito Nazionale 2019.

Circuito reso ancora più ricco da importanti eventi extra-circuito.

Dal 24 al 26 Maggio gli Este24 saranno parte del Campionato Italiano Minialtura organizzato dal Circolo Nautico Torre del Greco. Il 12 e 13 Ottobre sarà il weekend della Barcolana 51 dove gli Este24 non mancheranno di farsi notare tra le migliaia di barche al via. Dal 18 al 20 Ottobre la prima edizione del Campionato Italiano Este24 - Under 21/25.

“Tra poco più di una settimana parte il Circuito Nazionale Este24 che per il 2019 fa rotta verso sud e si presenta sotto una forma ancora più accattivante per gli amatori di questa classe molto divertente - sono le parole di Alessandro M. Rinaldi ,  presidente della Classe Este 24. - Saranno infatti la Campania e il sud del Lazio i teatri dei grandi eventi per la nostra classe : andremo a Torre del Greco a metà maggio e a Napoli la seconda settimana di giugno per NAPULèSTE e a Gaeta a metà settembre per il Campionato Italiano. Ci saranno inoltre delle grandi novità come il campionato italiano Under 25 a Santa Marinella e non poteva mancare ovviamente anche una trasferta in quel di Trieste per la regata da “Guinness “ dei primati, la Barcolana . Grandi sforzi quest’anno da parte del consiglio direttivo e del Cantieri Navali D'Este che supporta sempre la flotta , per modellare le tappe in funzione di tutti i team sportivi che ogni anno si affacciano al Circuito Invernale. La prima tappa sarà la famosa Coastal Race di 80 miglia in due giornate , che riprenderà il format delle prime edizioni con andata e ritorno Santa Marinella-Porto Ercole-Santa Marinella . Buon vento a tutti !”

“Dopo un invernale nelle acque di casa a Santa Marinella, il Circuito Nazionale sta per prendere il via con nuove location e grandi riconferme - sono le parole di Paolo Brinati, Segretario della Classe Este 24 - ogni anno vogliamo migliorare e rinnovare, per i nostri armatori, un pacchetto di regate sempre più accattivanti. Non voglio ripetermi, ma il calendario di questo 2019 è veramente interessante sotto ogni punto di vista, che sia puramente tecnico o paesaggistico, in questa stagione che sta per iniziare non ci siamo fatti mancare niente e non ci resta che andare in acqua e divertirci con quel sano agonismo che ci rende felici di far parte della Classe Este24.” 

Una grande stagione per una classe monotipo che non smette mai di coinvolgere e divertire!

Il calendario completo:

Coastal Race
13 e 14 Aprile – Santa Marinella > Argentario
Circolo: Circolo Canottieri Aniene

Coppa Miglio d’Oro
18 e 19 Maggio – Torre del Greco
Circolo: Circolo Nautico Torre del Greco

Trofeo NAPULèSTE
8 e 9 Giugno – Napolo
Circolo: Lega Navale Italiana Sezione di Napoli

Riva di Traiano Sailing Cup
28, 29 e 30 Giugno – Riva di Traiano
Circolo: Circolo Nautico Riva di Traiano

Campionato Italiano Este24
13, 14 e 15 Settembre –  Gaeta
Circolo: Yacht Club Gaeta

Coppa Vasari
5 e 6 Ottobre - Santa Marinella
Circolo: Circolo Nautico G. Marconi

 


02/04/2019 19:20:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: falla a bordo per Escoffier, Jean Le Cam tenta di raggiungerlo

Kevin Escoffier, che si trovava al terzo posto nel Vendée Globe posizionato a circa 550 miglia nautiche a sud di Città del Capo, ha attivato il suo segnale di soccorso

FLASH - Jean Le Cam ha avvistato Escoffier e procede al recupero

La Direzione di corsa del Vendée Globe ha dirottato sul punto del Distress di Kevin Escoffier anche Boris Herrmann, Yannick Bestaven e Sébastien Simon

Alghero: per 110 studenti il battesimo della vela

Il Covid non ferma la vela, ad Alghero 100 studenti hanno debuttato in barca

Vendée Globe: Pedote supera Sam Davies ed è 10°

Pedote:"Voglio solo continuare a cercare di fare le cose bene, preservare i materiali, cosa molto importante perché la barca è la mia sicurezza e la mia sorgente di velocità"

Vendée Globe: la calma è la virtù dei Pedote

Il nostro Giancarlo Pedote sta procedendo bene e senza scosse e guadagna posizioni. Ora è decimo a 646 miglia dal leader e viaggia spedito a più di 20 nodi

Vendée Globe: così parlò Jean Le Cam

"Per me il bello di essere vecchio è che più si è vecchi più si ha esperienza. Più cose stupide hai fatto quando sei più giovane e, quando ne hai fatte tante, allora impari cosa non fare"

Trofeo Jules Verne: Coville vola, Cammas si ritira

Thomas Coville su Sodebo Ultim 3 continua la sua discesa dell'Atlantico del Nord in questo sabato mattina, scivolando a oltre 30 nodi mentre Franck Cammas sta rientrando a Lorient dopo aver urtato un UFO

Italia: ecco i migliori ristoranti del Gambero Rosso

2650 locali recensiti in tutta Italia. Quattro big conquistano le Tre forchette. E’ calabrese il Cuoco emergente dell’anno. Il Premio ristoratore dell’anno a una famiglia orientale di Milano

Vendée Globe: per Pedote nel mirino c'è Buona Speranza

Dopo tre settimane di regate e quasi il 25% delle 21.638 miglia previste dal Vendée Globe sulla scia, Giancarlo Pedote vede la longitudine di Buona Speranza incombere all'orizzonte

Altre tre prove in Portogallo per l'Europeo del windsurf olimpico

Giornata opaca per Mattia Camboni (10-8-10) che comunque è 4° in generale. 13° Carlo Ciabatti (5-22-21) e 16° Daniele Benedetti (7-9-5). 6° Giorgia Speciale (8-12-6), 8° Marta Maggetti in ripresa (3-6-4)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci