martedí, 25 febbraio 2020

GARMIN

Garmin® Marine e Maguro-San Foundation, insieme per una cultura della pesca responsabile

Milano, 15 ottobre 2015 - Garmin Italia, una società di Garmin Ltd. (NASDAQ: GRMN), leader mondiale nella navigazione satellitare, conferma il suo interesse a promuovere una cultura della pesca responsabile e selettiva. Per questo Garmin continua a sostenere il progetto Mediterranean Spearfish Satellite Tagging della Maguro-San Foundation con la sua strumentazione di ultima generazione.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra la Maguro-San Foundation, l’IGFA e laStanford University. L’obiettivo è conoscere le abitudini migratorie e comportamentali dell’Aguglia Imperiale con la più raffinata e moderna tecnologia disponibile oggi: il Satellite Tagging. Per la prima volta, un esemplare di Tetrapturus belone, sarà monitorato per 120 giorni archiviando i dati necessari per svelare poi tutti misteri di questo magnifico pesce.

Il 15 Luglio al largo di Porto Cervo a bordo del Maguro-San è stato targato un esemplare di circa 15 kg.

La tecnica di pesca usata è stata quella della traina veloce a 7-8 nodi, con esche artificiali armate con ami sovradimensionati e con gran parte dell’ardiglione limato per facilitare la fase di rilascio.
La fase di recupero è durata circa 10 minuti, il tempo necessario per abituare il pesce alla presenza della barca e quindi facilitare l’operazione di inserimento della targa.

Anche se per Luca Bonfanti e il Maguro-San non era la prima volta che veniva targata un’Aguglia Imperiale, il timore che qualcosa non andasse per il verso giusto era reale e concreto.
Tutto meglio del previsto invece: il pesce è stato indotto a nuotare di fianco alla barca che procedeva a 2 nodi circa e, grazie al bordo libero basso del Maguro-San e all’esperienza, l’inserimento della targa è stato perfetto, sia come posizione sulla schiena del pesce, sia come angolazione.

Un ringraziamento va ad Alessandra Gatti che ha timonato e documentato il momento con alcuni scatti fotografici.

Ora non resta che aspettare che la targa si stacchi dal pesce, torni in superficie e trasmetta, per la prima volta, le informazioni via satellite all’Università di Stanford, all’IGFA e alla Maguro-San Foundation.

Il 2015 può quindi essere considerato un anno storico per lo studio e la conoscenza delle Aguglie Imperiali.


15/10/2015 17:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Carnival Race torna allo Yacht Club Sanremo

Dopo un anno, a Marina degli Aregai, torna la Carnival Race per le classi 420 e 470. Diventato ormai un appuntamento tradizionale, ha quest’anno raggiunto un numero di iscritti record, più di 170 equipaggi da 9 Nazioni

Il Velista dell’Anno FIV in programma il 24 marzo a Villa Miani - Roma

Il 24 marzo a Villa Miani – Roma, 5 finalisti d’eccezione si contenderanno il titolo di Velista dell’Anno FIV 2019. Saranno assegnati anche il premio per il miglior Timoniere - Armatore dell’anno e quello di Barca dell’Anno

Route du The: Joyon sta per battere il record di Soldini

Dopo 32 giorni di navigazione e dopo aver navigato per 16.000 miglia in acqua con una media di quasi 21 nodi, Joyon e il suo equipaggio sono pronti a battere di circa 4 giorni il record

Rotta del The, Francis Joyon fa il record

IDEC ha battuto il record precedentemente detenuto da Giovanni Soldini (Maserati) di 4 giorni, 3 ore, 0 minuti e 26 secondi

RS Aero, arriva in Italia il primo circuito di regate "RS Fun Club Contest"

Quattro tappe fra Ostia, Arco e Maccagno per la nuova deriva in singolo adatta a giovani ed adulti

Soldini e Maserati pronti per la RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 sono arrivati ad Antigua, nei Caraibi, pronti per la 12a edizione della RORC Caribbean 600, che partirà il 24 febbraio alle 11.30 ora locale

Garmin al Pescare Show di Vicenza

Garmin Italia presenta il format 4 chiacchiere con Garmin durante il Pescare Show 2020, il Salone internazionale della pesca sportiva e della nautica da diporto

Ancora tre mondiali di vela olimpica in Australia

Questa volta è il turno dei windsurf RS:X maschili (75 concorrenti) e femminili (47 concorrenti), a Sorrento (Victoria). A Melbourne il singolo femminile Laser Radial

Giancarlo Pedote: il sogno Vendée Globe si avvicina

Questo 2020 sarà per Giancarlo Pedote sicuramente un anno impegnativo e cruciale. L’ 8 novembre prossimo partirà da Les Sables d’ Olonne il tanto anelato Vendée Globe, giro del mondo senza scalo e senza assistenza

Mondiale Optimist 2020: un'edizione da record con 66 Nazioni iscritte

Si è chiuso sabato scorso, 15 febbraio, il primo importante round di iscrizioni per il Campionato del Mondo Optimist 2020, che verrà ospitato a Riva del Garda dall'1 all'11 luglio 2020

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci