mercoledí, 26 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cambusa    j70    regate    protagonist    solidarietà    match race    vele d'epoca    j24    imoca 60    circoli velici    vela    salone nautico venezia    superyacht    tp52    fiv    star   

GARMIN

Claudia Rossi scelta come Ambassador Garmin Marine

claudia rossi scelta come ambassador garmin marine
redazione

A una sola settimana dalla nomina ad Armatore/Timoniere dell'Anno FIV, Claudia Rossi si fregia di un nuovo titolo. Garmin, azienda americana con sede a Olathe (Kansas), leader mondiale nella navigazione satellitare e nello sviluppo di apparati tecnologici che trovano massimo impiego nelle attività collegate al marine, all'aviazione, all'outdoor, al fitness e all'automotive, l'ha infatti scelta come Ambassador.
Claudia Rossi, due volte consecutive campionessa europea J/70 (2016-2017), campionessa iridata Corinthian Farr 40 e seconda classificata nel circuito Alcatel J/70 Cup dello scorso anno, ha incontrato Andrea D'Amato, Sales & Marketing manager Marine di Garmin Italia presso la modernissima sede di Milano, dove ha avuto modo di prendere confidenza con l'universo proprio di questa azienda che, a livello mondiale, impiega  oltre 13.000 dipendenti per un fatturato complessivo di poco superiore ai 3 Miliardi di Dollari.
"Sto vivendo giornate davvero travolgenti, sulle ali delle quali conto di giungere a Sanremo, teatro della prima frazione della J/70 Cup, estremamente determinata - ha commentato Claudia Rossi al termine dell'incontro - Essere scelta da una realtà come Garmin per  un incarico prestigioso come quello di esserne Ambassador mi lusinga. Spero di confermarmi come degna testimonial e di riuscire a portare Garmin sui podi delle più importanti manifestazioni collegate alla classe J/70: non sarà facile, perché ad ogni uscita la concorrenza è sempre più agguerrita, ma come team abbiamo il grande pregio di crederci sempre, fino alla fine".
Andrea D'Amato ha aggiunto: "Da sempre filosofia di Garmin è quella di mettere i propri prodotti di punta a disposizione delle eccellenze attive in ambito sportivo: senza dubbio Claudia Rossi è una delle veliste italiane più forti e attive. Avendo dalla sua la giovane età, siamo sicuri non abbia ancora finito di stupire. La nostra è stata una scelta che guarda comunque oltre il mero risultato sportivo: di Claudia abbiamo infatti apprezzato la trasparenza, il suo restare comunque umile nonostante i numerosi successi e riconoscimenti ottenuti, la puntigliosità mirata al miglioramento della performance, sia personale, sia relativa al proprio equipaggio. Un messaggio fresco e positivo nel quale Garmin si ritrova pienamente".
Come Garmin Ambassador, Claudia Rossi parteciperà attivamente allo sviluppo di alcuni prodotti collegati al mondo della nautica e non solo, testandoli direttamente sul campo. Tra questi il Garmin quatix 5, la bilancia Index Smart e InReach, sistema di comunicazione bidirezionale GPS sviluppato proprio dall'azienda americana.
Come anticipato, manca ormai poco all'esordio stagionale del Petite Terrible Sailing Team, atteso a Sanremo dal 6 all'8 aprile alla prima frazione della J/70 Cup. Appuntamenti clou del 2018 saranno l'Europeo di Vigo, in programma a giugno, e il Mondiale di Marblehead (Boston, USA),  previsto a fine settembre.


23/03/2018 17:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Grande successo per la prima edizione del Salone Nautico Venezia

Il pubblico risponde in massa all’appello del “popolo del mare”, oltre 27 mila ingressi. La manifestazione si dimostra subito un riferimento per il mondo della nautica da diporto, forte della sua doppia natura commerciale e culturale

America's Cup: Luna Rossa presenta il suo Team

Hanno destato grande interesse gli aspetti tecnici dell’AC75, realizzati anche in collaborazione con Pirelli

Mondiale ORC: la vittoria di Massimo De Campo costruita con pazienza e passione

Dopo la vittoria del mondiale ORC a Sebenico, un’analisi dell’impresa dello Swan 42 Selene, commentata dall’armatore e timoniere Massimo De Campo (portacolori dello Yacht Club Lignano) e del team Manager Alberto Leghissa

Mondiale Star: a Porto Cervo una giornata intensa

Ad una regata dalla conclusione del Mondiale, al vertice della classifica provvisoria si trova Augie Diaz seguito da Eivind Melleby e Mateusz Kusznierewicz

Argentario Sailing Week, Day 3: protagonisti vento, fair play e arte marinara

Dopo tre regate guidano la classifica provvisoria Viola (Vintage Aurici–, Comet (Vintage Marconi), Ojalà (Classici), e Toi e Moi (Spirit of Tradition). Domani, domenica 23 giugno, ultimo giorno di regate con premiazione prevista alle 18.00

Mini Fastnet: nei Serie si impone la coppia Beccaria/Riva

Con una rimonta fenomenale, Ambrogio Beccaria, in coppia con Alberto Riva, ha vinto per la seconda volta consecutiva il “Mini Fastnet” in classe Serie confermando il suo innegabile talento e la sua intelligenza strategica.

52 Super Series: ancora Azzurra in testa a Puerto Sherry

La barca dello Yacht Club Costa Smeralda mantiene il comando nella classifica provvisoria ma sempre tallonata a un solo punto dal secondo, Bronenosec. In terza posizione Provezza oggi la migliore con due secondi posti

Turismo: Friuli, Festa della Pitina - Tramonti di Sopra 19-21 luglio

50 produttori, esperienze di gusto, esplorazioni della gastronomia locale, ambiente, territorio e momenti dedicati ai bimbi

Win Win lives up to her name at the Superyacht Cup Palma with victory overall

The 2019 Superyacht Cup Palma reached its captivating conclusion with the best day’s racing yet on the waters of Palma Bay

TP 52: a Puerto Sherry Azzurra cede il comando a Bronenosec

Azzurra inizia il quarto giorno alla Puerto Sherry 52 Super Series con un ottimo secondo posto, ma nella prova successiva chiude ottava per un problema alla randa

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci