giovedí, 2 febbraio 2023

ESTE 24

Este 24: tanto sole e due regate nell'ultimo appuntamento 2021

este 24 tanto sole due regate nell ultimo appuntamento 2021
redazione

Ultima giornata di regate di questo 2021 per gli Este24. Un anno lungo ed intenso, pieno di paure e speranze, ma sicuramente gestito con tanta passione e sano agonismo, in mare e a terra, da una flotta sempre più “compatta e competitiva”. Nonostante la vicinanza al Natale grande partecipazione e tanti test in previsione del nuovo anno. Nuove vele evolution per Giorgio Scarpa da provare per Frog, nuovi e vecchi volti si affacciano nella classe Este 24; Francesco Cruciani a bordo di Picchia e Federica Archibugi al timone di Est'È Mia. Un'alta pressione presente sull'Italia ormai da più di una settimana ha permesso alla flotta di avere una giornata piena di sole a Santa Marinella. Il vento non arriva e l'unica speranza è riposta in una termica di fine dicembre. Il comitato di regata presieduto da Angelo Trusiani in accordo con il CNGM e la classe Este24, decide di scendere in acqua nonostante la leggerissima brezza: il motto è "proviamoci in ogni caso”. 

 

La prima regata parte con un'intensità tra i 4 e i 5 nodi ma il campo è "bucato" e rimanere in pressione è molto difficile come è difficile evitare che la barca si fermi. La prima boa di bolina vede al comando Est'è Mia seguita da Milù4 e da Picchia. Ma il rimescolamento delle barche è dietro l'angolo. Si crea una frattura nella flotta a causa del vento che si sta ritirando da Capolinaro verso Santa Severa e i primi equipaggi combattono a suon di strambate fino alla boa di poppa. Il comitato di regata viste le condizioni meteo decide di accorciare il percorso e tramite il richiamo del gommone posaboe, con a bordo Matteo Finizio, richiama la flotta per andare a tagliare il traguardo a poppa del componente del comitato. In prima posizione con un grandissimo recupero chiude Roberto Ugolini con la Poderosa 2.0 e in seconda posizione Marco Baldi su Frog, davanti a Milù 4.

La giornata sembra volgere al termine ma il Comitato di Regata alle 14.30 ci crede ancora e tutta la flotta Este 24 riceve un regato di natale graditissimo. La mancanza di pioggia a più di una settimana ha permesso al sole di scaldare le terra velocemente anche a dicembre inoltrato e si alza un vento termico tipico delle giornate primaverili/estive sui 14 nodi d'intensità provenienti da nord ovest la direzione classica della termica. Il comitato subito pronto a dare la partenza dopo lo spostamento delle boe di bolina. Gli equipaggi provano una partenza al limite e il CDR è costretto ad alzare il richiamo generale e a ridare la partenza con la bandiera uniform. Magistrale la ri-partenza di Jacopo Pasanisi su Ricca d'Este 27 che riesce a partire in barca comitato con una grossa accelerazione, prende il comando della regata e nessuno riuscirà a recuperarlo aggiudicandosi la vittoria.

 

Una stagione si chiude e se ne apre subito un’altra, con ben 8 tappe, il Circuito Nazionale Este24 si aprirà a Santa Marinella i week end del 22 gennaio, del 19 febbraio e del 26 marzo 2022. La quarta tappa andrà in scena nel week end dal 23 al 25 aprile per la mitica Coastal Race, organizzata dal CNGM e CCAniene, che porterà come sempre gli equipaggio dal Lazio all’Argentario e ritorno. Nel week end del 7 maggio, si scenderà a Napoli (Bagnoli) per la quinta tappa organizzata dall’ ASD Sezione Velica Accademia Areonautica. Dal 10 al 12 giugno è la volta del Campionato Italiano nella acque di Salerno, organizzato dal Club Velico Salernitano. Per la settima ed ottava (ultima) tappa si torna a Santa Marinella nei week end del 24 settembre e del 15 ottobre. 

 

La parola al Presidente della Classe, Alessandro Maria Rinaldi: Uno spettacolo della vela, un regalo di Natale per i velisti, una gioia per chi ha creduto in questa classe, dopo il vile schiaffo della tromba daria di 2 anni fa, il Signor Vento questa volta si è fatto perdonare e ci ha fatto felici regalandoci per il 2021 più di 50 regate straordinarie con condizioni meteo invidiabili fino a domenica scorsa. Al Signor Vento pochi possono dare del tu e… quei pochi non glielo danno!

Buon Natale e Felice Feste a tutte le veliste ed ai velisti della Classe e Buon Anno Nuovo al nostro Signore Vento… Lui sa cosa potrà fare per noi nel 2022 ”

 

Il circolo CNGM è la classe Este 24 ha organizzato, sempre senza mai perdere di vista  l'obiettivo della sicurezza anti covid, quindi all'aperto e ben distanziati, un pasta party per festeggiare la contestuale la premiazione delle tappe fatte nel periodo da Gennaio a Marzo del 2021 e la premiazione dell'intero circuito Nazionale 2021. Festeggiamo anche il compleanno del mitico Fausto Cirillo, segretario del circolo nautico Guglielmo Marconi, e dell'affezionato alla classe Luca Placido. Chiudiamo con gli auguri di Natale e con l'appuntamento il 22 e 23 gennaio 2022.

 


21/12/2021 19:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo, Our Dream: nell'aria un profumo di mare e di legalità

Il Jeanneau, un Sun Odissey 53 che diventa l’ammiraglia della flotta palermitana, è una barca che viene restituita alla collettività grazie all’affidamento alla LNI dopo la confisca alla criminalità organizzata operata dalla Guardia di Finanza di Palermo

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Genova, Porto Antico: apre domani Antiqua2023

35 antiquari e 3 mostre collaterali dedicate al mare in onore di The Ocean Race - The Grand Finale

America's Cup: caschi bergamaschi per il Team Ineos

KASK, l’azienda bergamasca produttrice di caschi di alta qualità, ha firmato una partnership a lungo termine per la fornitura di caschi al challenger di America’s Cup INEOS Britannia

Concessioni demaniali: incontro Confindustria Nautica con Ministro Fitto

Confindustria Nautica ha incontrato il Ministro per gli Affari europei Raffaele Fitto nell’ambito delle consultazioni volute dal Premier Giorgia Meloni con le rappresentanze delle imprese che lavorano sul demanio

The Ocean Race: tutti insieme appassionatamente

Tutti gli IMOCA stanno cercando il varco migliore per passare i doldrum

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

La "Roma per 2" compie trent'anni

La classica transtirrenica con le sue 535 miglia fino a Lipari è da sempre una prova impegnativa che mette a dura prova anche i velisti più esperti. Soldini in collegamento video:"Regata bellissima. Sarebbe bello partecipare con la flotta dei Mod 70

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci