giovedí, 12 dicembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    circoli velici    j70    press    optimist    regate    vela olimpica    ucina    the ocean race    boot dusseldorf    trofeo jules verne    spindrift 2    idec   

COPPA ITALIA

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

duende cnrt vince la coppa italia tevere remo la coppa italia per club
redazione

Con la cerimonia in piazzetta si è conclusa la 34ma Coppa Italia d’Altura e prima Coppa Italia per Club -Trofeo Enway organizzata dall’Uvai e dal Circolo Nautico Riva di Traiano

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway grazie ai risultati di Ulika, Swan 45 di Stefano Masi (Gruppo A) e Vulcano 2, First 34.7 di Giuseppe Morani (Gruppo B).
Alla fine nonostante il difficile avvio della prima giornata la Coppa Italia è stata portata a termine regolarmente con 4 prove totali e quindi con la possibilità di poter effettuare lo scarto. Oggi infatti alle 11.00 è partita la prima prova con un vento di 8 nodi da ponente che si mantenuto anche per le due prove successive.
Il copione è stato sempre lo stesso con Duende – Aeronautica Militare (Niccolò Bertola al timone e Iacopo Izzo alla tattica) a farla da padrone, mantenendo quasi sempre la prima posizione sia in acqua che nelle classifiche combinate compensate. Praticamente la lotta si è giocata tutta dietro la loro poppa.

Alla fine è stata una due giorni molto impegnativa per equipaggi e organizzazione. Questa nuova formula anche per Club, ha lanciato una novità destinata sicuramente a crescere.

Fabrizio Gagliardi, presidente dell’Unione Vela d’Altura Italiana: “La mia soddisfazione personale nella conclusione di questo evento non la posso negare, anche perchè sono sicuro che potrà solamente migliorare grazie al contributo prestigioso dei circoli partecipanti".

Gianrocco Catalano, direttore sportivo sezione vela RCC Tevere Remo: “Con questa affermazione il nostro circolo conclude un’annata prestigiosa, fatta di grandi e importanti successi a livello nazionale nella sezione vela che rappresento. Sarà un piacevole impegno difendere il trofeo appena conquistato che considero come un ulteriore tassello per rafforzare il nostro “progetto vela”.

Alessandro Farassino, presidente del Circolo Nautico Riva di Traiano: “Per il nostro Club è stato un onore aver tenuto a battesimo questo evento nella sua nuova formula. Non nascondo la mia soddisfazione che ad aggiudicarselo sia stato un importante circolo della nostra Zona. La vittoria poi della “nostra” Duende - Aeronautica Militare ha certamente messo la ciliegina sulla torta”.


Questi i vincitori dei trofei e i premiati overall
Coppa Italia
Duende Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano
Coppa Italia per club – Trofeo Enway
Reale Circolo Canottieri Tevere Remo premiato da Alessandro Runci, direttore generale di Enway
Ulika, Swan 45 di Stefano Masi (Gruppo A)
Vulcano 2, First 34.7 di Giuseppe Morani (Gruppo B).
Combinata (ORC+IRC) gruppo A
1. Duende Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano
2. Ulika, Swan 45 di Stefano Masi, R. C. C. Tevere Remo
3. Morgan IV, GS 39 di Nicola De Gemmis, C. C. Barion
4. Cippa Lippa Rossa, Ker 40 di Guido Paolo Gamucci, Y. C. Punta Ala
5. Raggio di Sole, Salona 41 di Luciana Fiumara, C. V. Fiumicino
Combinata (ORC+IRC) gruppo B
1. Vulcano 2, First 34.7 di Giuseppe Morani, R.C.C. Tevere Remo
2. Loucura Zentrum Cassino, Este 31 di Frederic Roncone, C. N. V. Argentario
3. Excalibur, X35 di Gagliardi/Stillitano, Nautilus Yacht Club
4. Vlag, Vismara 34 di Luca Baldino, Yacht Club Gaeta
5. mART d'Este, Este 31 di Edoardo Lepre, C.V. Fiumicino
L’appuntamento è per il prossimo anno con l’evento targato Tevere Remo che oltre alla conquista del prestigioso trofeo ha acquisito il diritto all’organizzazione della Coppa Italia 2019, nella data e nella location che concorderà con l’Unione Vela d’Altura Italiana.

iva di Traiano. Conclusa la Coppa Italia - Trofeo Enway 2018

Con la cerimonia in piazzetta si è conclusa la 34ma Coppa Italia d’Altura e prima Coppa Italia per Club -Trofeo Enway organizzata dall’Uvai e dal Circolo Nautico Riva di Traiano

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway grazie ai risultati di
Ulika, Swan 45 di Stefano Masi (Gruppo A) e Vulcano 2, First 34.7 di Giuseppe Morani (Gruppo B).
Alla fine nonostante il difficile avvio della prima giornata la Coppa Italia è stata portata a termine regolarmente con 4 prove totali e quindi con la possibilità di poter effettuare lo scarto. Oggi infatti alle 11.00 è partita la prima prova con un vento di 8 nodi da ponente che si mantenuto anche per le due prove successive.
Il copione è stato sempre lo stesso con Duende – Aeronautica Militare (Niccolò Bertola al timone e Iacopo Izzo alla tattica) a farla da padrone, mantenendo quasi sempre la prima posizione sia in acqua che nelle classifiche combinate compensate. Praticamente la lotta si è giocata tutta dietro la loro poppa.

Alla fine è stata una due giorni molto impegnativa per equipaggi e organizzazione. Questa nuova formula anche per Club, ha lanciato una novità destinata sicuramente a crescere.

Fabrizio Gagliardi, presidente dell’Unione Vela d’Altura Italiana: “La mia soddisfazione personale nella conclusione di questo evento non la posso negare, anche perchè sono sicuro che potrà solamente migliorare grazie al contributo prestigioso dei circoli partecipanti".

Gianrocco Catalano, direttore sportivo sezione vela RCC Tevere Remo: “Con questa affermazione il nostro circolo conclude un’annata prestigiosa, fatta di grandi e importanti successi a livello nazionale nella sezione vela che rappresento. Sarà un piacevole impegno difendere il trofeo appena conquistato che considero come un ulteriore tassello per rafforzare il nostro “progetto vela”.

Alessandro Farassino, presidente del Circolo Nautico Riva di Traiano: “Per il nostro Club è stato un onore aver tenuto a battesimo questo evento nella sua nuova formula. Non nascondo la mia soddisfazione che ad aggiudicarselo sia stato un importante circolo della nostra Zona. La vittoria poi della “nostra” Duende - Aeronautica Militare ha certamente messo la ciliegina sulla torta”.


Questi i vincitori dei trofei e i premiati overall
Coppa Italia
Duende Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano
Coppa Italia per club – Trofeo Enway
Reale Circolo Canottieri Tevere Remo premiato da Alessandro Runci, direttore generale di Enway
Ulika, Swan 45 di Stefano Masi (Gruppo A)
Vulcano 2, First 34.7 di Giuseppe Morani (Gruppo B).
Combinata (ORC+IRC) gruppo A
1. Duende Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano
2. Ulika, Swan 45 di Stefano Masi, R. C. C. Tevere Remo
3. Morgan IV, GS 39 di Nicola De Gemmis, C. C. Barion
4. Cippa Lippa Rossa, Ker 40 di Guido Paolo Gamucci, Y. C. Punta Ala
5. Raggio di Sole, Salona 41 di Luciana Fiumara, C. V. Fiumicino
Combinata (ORC+IRC) gruppo B
1. Vulcano 2, First 34.7 di Giuseppe Morani, R.C.C. Tevere Remo
2. Loucura Zentrum Cassino, Este 31 di Frederic Roncone, C. N. V. Argentario
3. Excalibur, X35 di Gagliardi/Stillitano, Nautilus Yacht Club
4. Vlag, Vismara 34 di Luca Baldino, Yacht Club Gaeta
5. mART d'Este, Este 31 di Edoardo Lepre, C.V. Fiumicino
L’appuntamento è per il prossimo anno con l’evento targato Tevere Remo che oltre alla conquista del prestigioso trofeo ha acquisito il diritto all’organizzazione della Coppa Italia 2019, nella data e nella location che concorderà con l’Unione Vela d’Altura Italiana.

 


15/07/2018 19:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

World Championships 2019: sei equipaggi italiani in Finale Gold

Terminate le Qualifiche allo Hyundai World Championships 2019. Sei equipaggi italiani promossi in Finale Gold, tre nella classe 49er FX femminile e tre nel Nacra 17 misto. Vittorio Bissaro e Maelle Frascari secondi in classifica

World Championship, Auckland: Bissaro/Frascari ancora leader nei Nacra 17

Domenica 8 la volata, con le ultime due prove di Finale e la Finalissima Medal Race tra i Top-10 per il titolo e il podio, alle 15:30 (le 3.30 di notte in Italia)

Argentario: per l'Invernale è stato un bel week-end di regate

Sabato 7 e domenica 8 dicembre si sono disputate le regate della quarta e quinta giornata del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano

Missione in USA per Ucina

UCINA Confindustria Nautica partecipa alla Missione negli USA per promuovere il sistema industriale italiano

The Ocean Race torna ad Auckland

The Ocean Race farà tappa ad Auckland, in Nuova Zelanda, durante l’edizione 2021-22 del giro del mondo a vela in equipaggio

Claudia Rossi e Petite Terrible vincono il J70 South American Championship

La barca italiana ha infatti conquistato il titolo Sud Americano di questo performante monotipo, superando l'agguerrita concorrenza di una nutrita serie di avversari

World Championships 2019: Bissaro e Frascari in testa nei Nacra 17

Primo giorno delle Finali Gold . Vittorio Bissaro e Maelle Frascari in testa nei Nacra 17 a cinque prove dalla Medal Race. L'America's Cup "incontra" le classi olimpiche

World Championship, Nacra17: Bissaro/Frascari sono Campioni del Mondo

Vela Olimpica azzurra in trionfo: Vittorio Bissaro (Fiamme Azzurre) e Maelle Frascari (CC Aniene) sono campioni del mondo del catamarano misto foiling Nacra 17!

Optimist: concluso il Meeting Internazionale del Mediterraneo

E’ giunta al termine la 35ma edizione del Meeting Internazionale del Mediterraneo, tradizionale competizione velica, in calendario dal 7 all’ 8 dicembre, riservata ai giovani velisti e organizzata dallo YC Sanremo, con il sostegno del Comune di Sanremo

Arcadia Yachts al BOOT 2020 con lo SHERPA XL

Sono trascorsi dieci anni da quando per la prima volta venne presentato al pubblico, proprio durante il BOOT Düsseldorf 2010, il primo A85, introducendo così un nuovo concetto di yacht.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci