martedí, 17 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    aziende    este 24    regate    windsurf    vele d'epoca    roma giraglia    circoli velici    gc32    j24    cico 2019    attualità    melges 20    fiv   

CAPRI SAILNG WEEK

Capri: a maggio la Rolex Sailing Week

capri maggio la rolex sailing week
red

Dal 19 al 23 maggio lo Yacht Club Capri organizzerà la Rolex Capri Sailing  Week. Diventato ormai il classico appuntamento di apertura della stagione velica , la Rolex Capri Sailing Week vedrà in acqua 4 Classi : Farr 40, Swan 45, Comet 45, Swan 42 e Comet 41. Una  quarantina le imbarcazioni divise tre la varie Classi la più numerosa delle quali è la Classe Farr40 con 17 yacht iscritti. La Classe vedrà la serie di regate di Capri come allenamento per il Mondiale che sarà il mese successivo.

Torna Vincenzo Onorato con il suo Mascalzone Latino, ovviamente grande  attesa sull'isola per l'armatore partenopeo che gioca in casa. Tra le presenza illustri  HRH Crow Prince Frederick con Nanoq, Giovanni Maspero con Joe Fly e Massimo Mezzaroma e Antonio Sodo Migliori su Nerone. Tra gli Swan 45 Atlantica racing di Carlo Perrone, Charisma di Nico Poons e Swanted di Stefano Piccolo.  Nei Comet 41s è da notare la presenza di Athanor di Massimo Russo che, dopo aver vinto l'invernale di Palermo si appresta a partecipare al Mondiale Orc, mentre tra i Comet 45s ci sarà battaglia soprattutto tra Fral 2 di Alessandro Nespega , campione italiano di vela d'altura in carica e Libertine oggi di Marco Paolucci vincitore lo scorso anno della Giraglia con il Comet 45 Tartaruga. Leonardo Ferragamo sarà sul campo di regata con il suo Swan 42 Cuordileone.

La Rolex Capri Sailing Week , come sempre è ricca di eventi collaterali e per tutto l'insieme è un evento dagli alti contenuti tecnici e al contempo molto piacevole per tutti i partecipanti.


10/04/2009 14:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Voce del Mare, un film di Fabio Dipinto sul rapporto tra l’uomo e il mare

La Voce del Mare - da un’idea di Marco Simeoni, regia di Fabio Dipinto è un film documentario (Italia, 83’) che intende raccontare, da diverse angolazioni e punti di vista, le emozioni universali e il rapporto che l’uomo ha instaurato con il mare

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Melges 20: il titolo europeo va a Brontolo di Filippo Pacinotti

Un risultato conquistato con pieno merito e con una prova di anticipo dopo una battaglia durissima con il campione uscente (e numero 1 della ranking mondiale) Russian Bogatyrs di Igor Rytov a cui va la medaglia d’argento

Alinghi primo leader della GC32 Riva Cup

Nelle cinque prove odierne, corse con un'Ora dagli 8 ai 13 nodi, il team svizzero non si è mai piazzato peggio di terzo e, ha concluso in testa con quattro punti di vantaggio sugli austriaci di Red Bull Sailing Team

Friuli: menzione alla Triennale per i sentieri multimediali della Grande Guerra

I sentieri multimediali della Grande Guerra ricevono una menzione alla Triennale di Milano per il City Brand&Tourism Landscape Award

Europeo Melges 20: il leader è Nika di Vladimir Prosikhin

In vetta alla graduatoria generale c'è il veterano russo Nika di Vladimir Prosikhin con lo statunitense Morgan Reeser alla tattica. Al secondo posto il connazionale e detentore del titolo europeo Russian Bogatyrs di Igor Rytov

La Fiv premia le "sue" medaglie olimpiche

Alessandra Sensini:"Le medaglie sono tanta fatica e sacrificio, allenamento intenso per tutto il quadriennio"

Malcesine: Brontolo di Filippo Pacinotti al comando nell'Europeo Melges 20

Il day 2 del Campionato Europeo Melges 20 di Malcesine è una giornata da incorniciare per l'equipaggio di Brontolo Racing guidato dall'armatore anconetano Filippo Pacinotti

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

Gruppo Azimut|Benetti: valore della produzione superiore a 900 milioni di Euro

Confermata la leadership internazionale nel segmento sopra i 24 metri. In crescita le vendite negli Stati Uniti. Stanziati 115 milioni di Euro di investimenti per l’arricchimento delle gamme di prodott

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci