martedí, 19 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tokio 2020    campionati invernali    match race    dolphin    garda    barcolana    mini transat    mostre    premi    meteor    press    convegni    attualità    hobie cat16    circoli velici   

CAPRI SAILNG WEEK

Da domani tra fulmini e saette la Rolex Capri Sailing Week

da domani tra fulmini saette la rolex capri sailing week
Roberto Imbastaro

Cielo coperto e pioggia hanno accolto a Capri gli equipaggi di questa quarta Rolex Sailing Week. Sono 39 gli yacht ormeggiati alla Marina Grande pronti per questi quattro giorni di grandi regate. Sono undici le nazioni rappresentate e la flotta è divisa in tre classi principali: Swan 45 (19 barche), Maxi (8 barche compresi i Maxi Swan) e i Comet (12 barche).
Negli Swan 45 sarà Atlantica Racing di Carlo perrrone a dover difendere il titolo conquistato lo scorso anno: “Siamo felici di difendere il nostro titolo qui a Capri. L'anno scorso il livello di concorrenza è stata molto elevata e quest'anno lo è ancora di più. Il le barche sono più competitive, e gli equipaggi ancor più professionali. Il livello è molto alto e sarà difficile per noi ripetere la prova dello scorso anno, ma cercheremo di fare del nostro meglio”. La flotta in Maxi comprende uno dei più famosi supermaxi in circolazione, l’Alfa Romeo di Neville Crichton, quest’anno rinforzato da parte dell’equipaggio di Alinghi che, vistà la forzata inattività, gareggia sul maxi australiano per allenarsi in vista della futura classi di grandi monoscafi con i quali (probabilmente) si correrà la 34ma Coppa America. Il terzo gruppo di yacht è quello della Comar, capeggiato da Libertine, di Maurizio Biscardi, fresco reduce dalla vittoria, a Cala Galera, della Lombardini Comet Cup. “E’ sempre un piacere partecipare alla Rolex Capri Sailing Week – dichiara Biscardi - una prestigiosa regata che sisvolge in una bella atmosfera. Le regate saranno ancora più interessanti dello scorso anno, dal momento che i Comet sono diventati molto più competitivi”. La gara inizia domani, mercoledì 21 maggio, a mezzogiorno. Si prevede un avvio difficile con piogge, tuoni ed isolati temporali con raffiche improvvise di vento che, comunque, dovrebbe essere un sud ovest si 13/19 nodi. Per giovedì è previsto un miglioramento con sole e vento di 12-13 nodi.


20/05/2008 23:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jacques Vabre: per Pedote un altro tassello verso il Vendée Globe

Il foil di dritta rotto e il timone sullo stesso lato danneggiato da un urto con un oggetto sommerso hanno rallentato la corsa di Prysmian

Matteo Sericano: la mia avventura alla Mini Transat

Matteo Sericano: "E' meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile che non partire mai”

Un mare di eventi per le festività natalizie in Friuli Venezia Giulia

Partirà già a fine mese il ricco cartellone di appuntamenti pensati dalle due località balneari del Friuli Venezia Giulia, Lignano Sabbiadoro e Grado, per Natale e Capodanno

Venezia: l'impegno di Confcommercio/Fipe per gli esercizi dannegiati

La Fipe, Federazione italiana dei Pubblici esercizi e l'Aepe, l'Associazione dei Bar e dei Ristoranti di Venezia, sono pronte a fare la loro parte per sostenere gli imprenditori locali dopo l'acqa alta che ieri sera ha devastato la città

Invernale Fiumicino: bene Geex e Ummagumma in ORC, Mart d'Este in IRC

Grande successo per l'incontro di approfondimento sui sistemi di stazza organizzato nel pomeriggio di sabato con l'UVAI.

Mini Transat: il vincitore, François Jambou, impressionato da Ambrogio Beccaria

" Penso che sia il miglior marinaio che abbia mai visto"

Autunnale Lignano: uno spettacolo tra mare e monti

Tra mare e neve il 31° Campionato Autunnale della Laguna di Lignano: prima tappa perfetta. Marinariello, Victor X e Città di Fiume in testa nelle rispettive classi ORC, Open e Diporto

Cambusa: a Siena le 330 Città dell'Olio

Gli Stati Generali del mondo dell'olio riuniti per l'occasione: sei panel tematici per definire i contenuti dell’Agenda 2030 di ANCO ed una grande festa in città con degustazioni, mostre ed allestimenti a tema

Iniziate a Captiva Island in Florida le semifinali degli Hobie 16 World Championships

Ieri vento leggero e solo tre prove portate a termine con solo la metà degli iscritti che è riuscito a terminare le due regate in programma

Mini Transat: Beccaria 1° tra i Serie e 3° assoluto

E’ soltanto la quarta volta in 42 anni che un navigatore non francese vince questa leggendaria regata per le barche oceaniche più piccole del mondo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci