venerdí, 15 ottobre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    veleziana    windsurf    ilca    trofeo jules verne    mini transat    campionati invernali    lega italiana vela    scuola vela    press    star    barcolana    optimist    vele d'epoca   

ALINGHI

Alinghi: al via la stagione 2019 con due tappe in Italia del circuito GC32

alinghi al via la stagione 2019 con due tappe in italia del circuito gc32
redazione

25 anni dopo che il varo del suo primo multiscafo, Alinghi si prepara alla sua stagione sportiva 2019 sul Lago di Ginevra. Per tutti l’appuntamento è dal 3 al 5 maggio alla Société Nautique di Ginevra per il primo dei sette eventi dell’ultimo D35 Trophy, circuito al quale prenderanno parte sette team.

Pierre-Yves Jorand, direttore del team: "La flotta dei D35 che partecipano a questo ultimo campionato della classe è numericamente inferiore a quella del 2018, ma osservando i team e le barche in allenamento precampionato, penso proprio che la battaglia sull'acqua sarà comunque intensa e che ogni regata sarà molto impegnativa. Non serve nulla di più per motivare il team, a meno di una settimana dalla nostra prima regata!"

Quello di quest’anno sarà l’ultimo D35 Trophy perché, al termine della stagione dopo 16 anni di attività, il Décision 35 passerà il testimone alla nuovissima classe TF35. Questo catamarano da 35 piedi dotato di foiling a "T" (da qui il nome) diventerà dal 2020, il protagonista del campionato one design che si è disputato con i D35 dal 2004 fino al 2019.

Prima di questa transizione, i team si concentreranno tutti insieme sulla sperimentazione, lo sviluppo e la messa a punto il primo TF35 attualmente in costruzione, che scenderà in acqua per i suoi primi bordi sul lago di Ginevra quest'estate. Alinghi dunque utilizzerà il tempo libero tra ogni evento del 2019 partecipando attivamente allo sviluppo di questa nuova macchina da corsa.

Ernesto Bertarelli, timoniere e skipper: "Siamo nove armatori associati nella creazione della classe TF35, ognuno di noi porta le proprie competenze al servizio dello sviluppo della barca e al lancio della classe. Il nostro team ha contribuito a questo progetto sin dall'inizio. Il tempo è dedicato principalmente allo sviluppo del sistema di assistenza al volo, che renderà la barca più accessibile anche ai team che hanno minore esperienza nella navigazione sui foiling."

Pertanto, la stagione 2019 comprenderà il D35 Trophy e lo sviluppo del TF35, ma anche il programma sui GC32 con cinque eventi nel GC32 Racing Tour, tra cui il Campionato del Mondo alla fine di giugno a Lagos (Portogallo).

Arnaud Psarofaghis, co-timoniere"Quest'anno partecipiamo al circuito nel quale abbiamo debuttato sul foiling nel 2015. Abbiamo familiarità con la barca, ma dovremo adattarci rapidamente a nuove dimensioni, e format di gara più lunghi rispetto a quelli nelle Extreme Sailing Series, così come ai nostri nuovi concorrenti: la prima volta che ci schiereremo contro di loro sarà alla fine di maggio a Villasimius in Sardegna."

Le barche sono state preparate con cura, i circuiti sono definiti, gli obiettivi sono quelli di vincere. La squadra è l'unica alla quale apparentemente manca ancora un pezzo del puzzle ...
Dopo numerose apparizioni di successo negli ultimi anni, Bryan Mettraux entra ufficialmente a far parte del team in maniera permanente, un ingresso che soddisfa i requisiti di un calendario annuale ricco di eventi e le specificità delle regate foiling. Come sempre, Alinghi coinvolge nel team giovani talenti svizzeri.
https://www.alinghi.com/it/content/bryan-mettraux

Quest’anno i titoli da difendere sono due; quello del D35 Trophy e quello del circuito GC32, con l’ulteriore l'ambizione di vincere il titolo mondiale della classe GC32 ... Ai vostri posti... il team c’è ed è pronto a regatare sulle boe.

 


29/04/2019 17:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovani e sfacciati: i "piccoli" di Anywave Junior concludono la Barcolana

Con il progressivo peggioramento del meteo dopo la partenza il CdR ha annullto la regata per tutte le classi dalla 2 alla 7 ma come molti altri equipaggi, a causa dell’intensità del vento, a bordo di Anywave Junior la trasmissione non è stata recepita

Anywave Safilens disalbera alla Barcolana

Il Maxi di Alberto Leghissa fermato da una raffica, nessun danno all’equipaggio (ph. Max Ranchi)

Mondiale Hansa: il campione è Piotr Cichocki

Vela, a Palermo conclusi i mondiali della Classe Paralimpica Hansa. Il polacco Cichocki campione del mondo

Garda: prima edizione della BTS Green Cup

La competizione velica organizzata da BTS Biogas e Lega Navale Italiana sez. di Garda, ispirata alla sostenibilità ambientale, si disputerà nelle acque del lago di Garda il 16 ottobre

Les Voiles de Saint Tropez: chiusura nel segno di Magic Carpet Cubed

La seconda settimana di Les Voiles de Saint-Tropez per i maxi yacht si è conclusa con un vento da est che alla fine ha dato a 45 delle più grandi barche a vela del mondo un'ultima opportunità di mettere punti sul tabellone

Il Farr 80 Anemos di Marco Bono guida le Maxi Yacht Adriatic Series

Il nuovo circuito di regate Maxi Yacht Adriatic Series - creato dai club centenari Yacht Club Adriaco, Società Nautica Pietas Julia e Compagnia della Vela - entra nel vivo dopo la disputa delle prime due tappe

Trofeo Jules Verne: Dona Bertarelli e Yann Guichard ci riprovano

Dona Bertarelli e Yann Guichard sono di nuovo pronti a tentare la conquista del Trofeo Jules Verne, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio con un tempo di 40 giorni 23h 30' 30''

Partirà con la "Garmin Roma per 2" il Trofeo Mediterraneo Class 40

Alessandro Farassino (CNRT): "Siamo felici di questa iniziativa che apre nuovi orizzonti per la grande altura in Mediterraneo e farà il bene di tutto il movimento velico"

Arca SGR vince anche la Barcolana

Arca SGR del Fast and Furio Sailing Team conquista una delle edizioni più dure e incredibili della Barcolana tagliando il traguardo per prima sul percorso accorciato ai piedi del Castello di Miramare

Rambler 88 prende il comando a Les Voiles de Saint-Tropez

L'equipaggio di Rambler 88 si è comportato particolarmente bene, dato che oggi ha navigato con loro il team principal di Alinghi, Ernesto Bertarelli, con il quale molti, incluso Butterworth, hanno vinto e poi difeso l'America's Cup nel 2003 e nel 2007

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci