sabato, 28 maggio 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    regate    ilca7    j24    ambiente    cnrt    the ocean race    cnsm    campionati invernali    rounditaly    fiv   

ALINGHI

America's Cup: Tudor annuncia la partnership con Alinghi Red Bull Racing

TUDOR, il brand svizzero di orologi, diventa Main Partner di Alinghi Red Bull Racing nella sua sfida alla 37.ma America's Cup che si svolgerà nel 2024. Il team con sede in Svizzera si è anche assicurato ‘BoatZero’ per iniziare ad allenarsi quest'anno. Il conto alla rovescia è cominciato!
GINEVRA (SUI) – Quando uno dei nomi più iconici della storia dell'America's Cup - Alinghi - torna a partecipare alla sfida per la 37. ma edizione dell’evento in partnership con Red Bull, è il momento di nuove prospettive. E TUDOR condivide la visione del team. La partnership appena annunciata di Alinghi Red Bull Racing con TUDOR si basa su valori comuni: TUDOR e Alinghi Red Bull Racing, infatti, condividono il rigore per l’ingegnerizzazione e per la manifattura. Entrambi, inoltre, vantano un patrimonio di innovazione e successo.
L'America's Cup è uno spettacolo epico ed è l'evento velico più importante del mondo. Mentre la ‘Vecchia Brocca’ è il trofeo più antico dello sport internazionale, i migliori team del mondo sviluppano nuove idee e progetti con la più avanzata tecnologia disponibile in ogni nuova edizione dell’evento. TUDOR vanta una ricca tradizione sportiva e realizza orologi timeless, eleganti e all'avanguardia. L'azienda ginevrina, inoltre, produce modelli subacquei e sportivi da decenni e sa quali devono essere le caratteristiche tecniche di un orologio per affrontare il mare agitato.
Sottolineando che Alinghi Red Bull Racing ha sede a Écublens, vicino a Losanna, il CEO di Tudor Éric Pirson ha dichiarato: "TUDOR ha da generazioni una tradizione nella produzione di orologi di precisione e di alta qualità in Svizzera ed è rinomata per le sue partnership nel mondo dello sport con ambasciatori come David Beckham, il surfista delle grandi onde Nic von Rupp, il campione mondiale di apnea Morgan Bourc'his e la squadra di rugby neozelandese degli All Blacks. Alinghi Red Bull Racing è un team svizzero con una barca svizzera; di conseguenza pensiamo che questa sia una partnership naturale per un’azienda svizzera come la nostra. Siamo orgogliosi di vedere i nostri orologi a bordo di Alinghi Red Bull Racing".
Silvio Arrivabene, co-general manager di Alinghi Red Bull Racing - Head of Technical Operations, ha aggiunto: "È ora di andare avanti. Per noi come team, TUDOR combina tradizione con sviluppo e innovazione. Loro sono il nostro partner principale e saranno fonte d’ispirazione per essere sempre puntuali, affidabili e per realizzare risultati eccellenti dentro e fuori dall'acqua. Il nostro team è fiero di avere al polso gli orologi TUDOR nella sfida alla 37. ma America's Cup".
Per prepararsi alla sfida che lo attende, Alinghi Red Bull Racing ha acquistato BoatZero come imbarcazione da allenamento. In precedenza, BoatZero era conosciuta come 'Te Aihe' di proprietà di Emirates Team New Zealand, il primo AC75 al mondo a toccare l'acqua. BoatZero sarà la principale barca allenamento del team e rappresenta il miglior punto di partenza possibile per le sfide future di Alinghi Red Bull Racing. A luglio il team navigherà su BoatZero per i 20 giorni di allenamento che il regolamento consente esclusivamente ai nuovi team iscritti alla 37.ma America's Cup.
Arrivabene ha così concluso: "BoatZero è una piattaforma consistente che ci permetterà di progredire velocemente, garantendoci di raggiungere i nostri prossimi obiettivi".

Informazioni su Alinghi Red Bull Racing
Dopo un'assenza di oltre dieci anni Alinghi, uno dei team più iconici della storia dell'America's Cup, lancia nuovamente la sua sfida per conquistare il più importante trofeo velico del mondo. Questa volta il sindacato, che ha vinto per due volte consecutive l’America’s Cup, è partner di Red Bull forza trainante dello sport globale. Alinghi Red Bull Racing, portacolori della Société Nautique de Genève regaterà come sfidante ufficiale quando, nel 2024, avranno inizio le regate di selezione per la 37. ma America's Cup.

Informazioni su TUDOR
TUDOR è un brand di orologi di fabbricazione svizzera pluripremiato, che realizza segnatempo meccanici dall'estetica raffinata e di comprovata affidabilità, caratterizzati da un rapporto qualità-prezzo unico. Le origini di TUDOR risalgono al 1926, quando "The TUDOR" fu registrato per la prima volta come marchio a nome di Hans Wilsdorf, il fondatore di Rolex. Wilsdorf fondò la società Montres TUDOR SA nel 1946 per offrire al mercato orologi con la qualità e l'affidabilità di un Rolex, ad un prezzo più contenuto. Grazie alla loro solidità e all’accessibilità, nel corso della loro storia gli orologi TUDOR sono stati scelti dagli esploratori più intrepidi sulla terra, sott'acqua e sul ghiaccio. Oggi la collezione TUDOR comprende modelli iconici come Pelagos, Black Bay, 1926 e Royal. Dal 2015, TUDOR offre anche Calibri di Manifattura meccanici con funzioni multiple e prestazioni superiori.


29/03/2022 16:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Trofeo SIAD Bombola d’Oro 2022: l’edizione numero 25 è di Francesco Rebaudi

Si chiude la venticinquesima edizione della regata dedicata ai Dinghy 12’ con la vittoria di Francesco Rebaudi che, per la terza volta, si porta a casa il prezioso trofeo

Europei iQFoil, Torbole: in Medal Race per l'Italia Marta Maggetti e Nicolò Renna

Le quattro prove di oggi delineano la classifica definitiva che purtroppo penalizza per una manciata di punti Luca di Tomassi, autore di un ottimo Campionato Europeo ma fuori dalle Madal Series

Garda: l'Italiano di Minialtura va a Ecoracer769

I primi 5 della generale Mini Altura 2022 sono Ecoracer 769 di Larcher, il Melges 24 Adriatica, l'Etchells 22 del Tigullio, Baraimbo (Fraglia Desenzano), 10 e Lode del comasco Massimo Canali, l'Ufetto 22 di Giacomo Rodolfo Giambarda

1000 Vele per Garibaldi: partenza il 28/5 con la novità dei "X2"

Dopo la rinuncia forzata alle ultime due edizioni riparte la regata del CNRT diretta in Sardegna, a La Maddalena, per regatare nell'Arcipelago durante le celebrazioni in memoria di Giuseppe Garibaldi

52 Super Series: a Baiona si gioca tutto in famiglia. Phoenix e Vaiu, ma che bell’inizio

L’ABANCA 52 SUPER SERIES Baiona Sailing Week apre le danze con due belle sorprese. Phoenix della famiglia Plattner e VAYU della Whitworth family sono al vertice della classifica di questa prima tappa della 52 SUPER SERIES 2022

The Ocean Race Summit Stoccolma per la protezione dell’Antartide e dell’Oceano Meridionale

Tra i relatori la presidente dell'Istituto per l'Ambiente di Stoccolma Isabella Lövin, il presidente della CCAMLR Jakob Granit, l'esploratore Sebastian Copeland e il velista della Whitbread Round the World Race/Volvo Ocean Race Gunnar Krantz

Fiumicino-Giannutri-Fiumicino, Libertine e Adelante sul podio

Line honor per il Comet 45S di Marco Paolucci, primo nella categoria x2. Il Next 37 di Roberto Rosa si aggiudica la vittoria "in equipaggio"

Riva di Traiano: il 12 giugno "La Veleggiata per il Pianeta" con AMI, CNRT e Granlasco

Ai partecipanti verrà consegnato un retino per la raccolta dei rifiuti in mare oltre a una T-Shirt, un cappellino e una bandiera da paterazzo di AMI Ambiente Mare Italia 

RoundItaly: la 2a edizione parte il 22 settembre

Torna la RoundItaly, la regata che unisce Genova a Trieste, il Salone Nautico e la Millevele alla Barcolana, lo Yacht Club Italiano alla Società Velica di Barcola e Grignano, un giro d’Italia tutto d’un fiato a fine settembre

Europei iQFoil 2022: Nicolò Renna argento dietro al francese Goyard

Tra le donne la spunta la francese Noesmoen, che bissa il titolo; scende al secondo posto la britannica Wilson e si conferma terza la polacca Dziarnowska. L’italiana Maggetti si ferma alla semifinale e chiude ad un comunque ottimo sesto posto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci