sabato, 28 marzo 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j24    attualità    vendee globe    giancarlo pedote    cambusa    fincantieri    trasporto marittimo    aziende    america's cup    barcolana    tokio 2020    federvela    giovanni soldini   

ACCADEMIA NAVALE LIVORNO

Accademia Navale di Livorno: gli X-35 fanno rotta a Punta Ala per il Gavitello d’argento

accademia navale di livorno gli 35 fanno rotta punta ala per il gavitello 8217 argento
redazione

Calato il sipario sulle regate del Trofeo Accademia Navale di Livorno con il secondo posto overall nel raggruppamento IRC conquistato da Alessandro Solerio su Lelagain, tattico Andrea Racchelli, la flotta italiana X-35 si prepara ora a fare rotta su Punta Ala per un ‘must to be’ della classe sin dagli esordi: il Trofeo Gavitello d’Argento (21-24maggio) al quale gli armatori italiani del piccolo one design firmato X-Yacht aderiscono con diversi equipaggi anche nella versione a squadre che caratterizza il Challenge Bruno Calandriello. 

Nel frattempo, le regate di Livorno hanno dimostrato ancora una volta le potenzialità dell’imbarcazione dei cantieri danesi nelle regate a compenso IRC, con Solerio che si è giocato fino all'ultimo il primo gradino del podio con il J/122 Che Stress 3 di Giancarlo Ghislanzoni, alla fine mancato di un punto soltanto. Ma anche Dolcenera del duo Fabio Bisti-Giuseppe Lallai ben figura nella classifica a compenso in quinta posizione a parità di punteggio con il quarto, il Sydney 46 di Beppe Cavalieri e Stefano Fava GLS Stella.

Lelagain di Solerio ha dunque concluso primo anche nella classifica riservata al monotipo, cui ha fatto eco la vittoria di L’elagain del figlio Franco Solerio che contestualmente a Sanremo, nelle acque di casa, si è aggiudicato la prima tappa del circuito J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy. Una buona serie per i velisti Solerio che ora attendono la prossima settimana per confermare il detto ‘non c’è due senza tre’ in vista delle regate snipe del Trofeo Accademia per le quali scenderà in acqua anche il terzo velista della famiglia: Enrico.

Tornando agli X-35, il secondo posto nella classifica monotipi è andato a Dolcenera, mentre Carlo Arsi su Babaux e l’Alessandria Sailing Team su Spirit of Nerina si sono contesi fino all’ultimo il terzo gradino del podio, conquistato infine da Arsi. Da menzionare anche il quinto posto dell’equipaggio delle Vele Rosa di Licia Bologna e Alessandra Gagnatelli su Be Blue II che rappresenta un fiore all’occhiello della classe con una formazione tutta femminile di 15 elementi che si alternano a bordo nei vari ruoli, testimoniando quanto appassionante e anche divertente possa essere il circuito della classe. Tutti questi equipaggi verranno a maggio raggiunti dal resto della flotta per partecipare alle regate dello Yacht Club Punta Ala, ormai una seconda casa sia per la flotta X-35 nazionale sia per quella internazionale, dove l’anno prossimo approderanno i Worlds della classe.


28/04/2015 16:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Meno scatolame e più prodotti freschi: anche a casa facciamo una cambusa intelligente

Appello dì Confagricoltura per acquistare e consumare prodotti freschi: nelle campagne si lavorano prodotti sani e di qualità

L’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale dona 200 mascherine FFP3 ai lavoratori portuali

L’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, grazie a Fincantieri, ha donato 200 mascherine filtranti FFP3 ai portuali che lavorano nello scalo di Palermo

Coronavirus: due passeggeri olandesi della Costa Luminosa in ospedale a Savona

La Regione Liguria ha comunicato che due passeggeri di nazionalità olandese presenti a bordo della nave da crociera Costa Luminosa, attraccata a Savona, sono stati trasportati al Pronto soccorso

Barcolana: il manifesto 2018 per supportare la Protezione Civile

Barcolana ha lanciato oggi, attraverso il proprio sito di e-commerce un’azione di charity mettendo nuovamente in vendita l’iconico manifesto dell’edizione 2018 con “We are all in the same boat”

La e-mobility nei porti italiani

Per le Marine italiane Yess.Energy fornisce un plus che garantisce una fidelizzazione dei clienti, ma anche l'attenzione di un’utenza sempre più attenta ed esigente, soprattutto rispetto alla salvaguardia dell’ambiente

La Veleria San Giorgio produrrà mascherine per gli ospedali liguri

La Veleria San Giorgio, storica azienda ligure fondata nel 1926, ha infatti dato il via alla produzione di mascherine chirurgiche destinate al personale della ASL4 che conta tre ospedali , Sestri Levante, Rapallo e Lavagna

America's Cup: annullata anche la tappa di Portsmouth

L'emergenza Codis-10 non si arresta e la decisione di annullare è ritenuta inevitabile

Slittano le date della Settimana Olimpica Francese alle Hyeres

La FFV (Federazione Francese Vela) ha emesso un comunicato per annunciare lo slittamento delle date della Settimana Olimpica che avrebbe dovuto svolgersi alle Hyeres dal 18 aprile p.v.

Antartide: Enea cerca specialisti e ricercatori per l'inverno 2020/21

La durata dell'incarico è di un anno, da novembre 2020 a novembre 2021 ("Winter Over"), nell'ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA) gestito da ENEA

Cambusa - Susianella viterbese, un presidio antico che ha resistito alle omologazioni

Un nome leggiadro, le cui origini si perdono nella storia, per un salame dei poveri dai sentori di sottobosco, che si produce a Viterbo, rimasto a lungo nell’ombra, ora richiestissimo da chef e gourmet

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci