sabato, 20 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ferreti group    crn    volvo ocean race    azimut yachts    porti    vela    regate    fincantieri    yacht d'epoca    giovanni soldini    j24    porti turistici    ambiente   

420

420: Tommaso Cilli e Bruno Mantero vice Campioni del Mondo U17

420 tommaso cilli bruno mantero vice campioni del mondo u17
redazione

Alle 6:30 di questa mattina ora Italiana (le ore 13:30 in Australia) l’equipaggio dello Yacht Club Sanremo composto da Tommaso Cilli e Bruno Mantero ha conquistato la medaglia d’argento al Campionato del Mondo di vela Classe 420 U17.
Il 23 dicembre 2017 la squadra dello Yacht Club Sanremo era partita da Nizza alla volta di Fremantle per disputare il Campionato del Mondo di vela classe 420. La classe 420 è in assoluto la classe giovanile più agguerrita e con il livello più alto al mondo. Una regata che vale una vita di sacrifici disputata in uno dei templi della vela mondiale, Fremantle (Australia). Chi non ricorda le gesta di Australia 2 quando strappo la Coppa America agli Americani e la portò proprio a Fremantle dove si scrisse la storia della vela. Condizioni meteo estreme con venti quasi sempre al limite della resistenza delle barche e degli equipaggi. Proprio in queste storiche acque si è disputato il Campionato del Mondo che ha visto scendere in acqua i migliori tre equipaggi dello Yacht Club Sanremo. Edoardo Ferraro / Francesco Orlando, Andrea Abbruzzese / Fabio Boldrini e Tommaso Cilli / Bruno Mantero. Tre equipaggi con all’attivo titoli mondiali ed europei, ma che si devono confrontare con altri team altrettanto titolati. I più forti equipaggi al mondo, dopo lunghe selezioni, danno vita ad un vero e proprio duello dal 29 dicembre 2017 al 3 gennaio 2018. Dal primo giorno gli equipaggi Ferraro/Orlando e Cilli/Mantero si mettono in evidenza conquistano nelle rispettive categorie (Open e U17) il 3° posto in classifica assoluta. Il secondo giorno, i due equipaggi procedono di pari passo e balzano entrambi in testa alle classifiche. Il 30 dicembre ci sono due equipaggi dello Yacht Club Sanremo in testa al Campionato del Mondo! I giorni successivi si susseguono regate tiratissime con vento forte e onda formata, in cui i due equipaggi si alternano fra la prima e la terza posizione in classifica assoluta. Il terzo equipaggio di Abbruzzese/Boldrini qualche posizione più indietro, ma stabilmente sempre nei primi 20, continua a disputare un ottimo campionato, ma meriterebbe posizioni prossime alla vetta della classifica.
Il terzo giorno accade l’imponderabile, l’equipaggio Cilli/Mantero nella prova n° 5 sono in seconda posizione e nel tentativo di superare il primo a pochi metri dall’arrivo si rovesciano per una raffica molto violenta! Perdono 9 posizioni e finiscono 11°. Questo evento probabilmente costerà il Titolo Mondiale a Cilli/Mantero.
I nostri equipaggi mantengono la concentrazione e tengono alto il morale ed i giorni successivi lottano con tutte le loro forze per presentarsi l’ultimo giorno del campionato nelle posizioni di vertice. Cilli/Mantero in 2°, Ferraro/Orlando in 4° posizione e Abbruzzese/Boldrini in 17°. La situazione per Cilli/Mantero è difficilissima, non devo perdere la concentrazione; alla partenza della 12° e ultima prova del campionato del mondo i primi quattro equipaggi sono raccolti in soli 2 punti. Chi sbaglia è fuori dal titolo e dalle medaglie.
In prima posizione la barca Italiana di Sposato/Centrone, in seconda e terza posizione due barche spagnole ed in 4° posizione Cilli/Mantero.
La regata ha inizio, la tensione è alle stelle. La barca italiana di Sposato/Centrone commette degli errori e termina la giornata con un 13° ed un 7°, le due barche spagnole chiudo la giornata con un 3° e un 16° la prima, mentre la seconda con un 2° e un 2°. Cilli / Mantero con uno splendido controllo chiudono con due 4° posti. E’ medaglia d’argento!!
Tommaso Cilli e Bruno Mantero sono vice campioni del mondo con solo 3 punti dalla medaglia d’oro. Un pò di rammarico per quei nove punti persi ma grande orgoglio per una medaglia conquistata con i denti dall’altra parte del pianeta in un luogo magico per la vela come Fremantle.
Ferraro/Orlando partono per ultima regata in terza posizione nella classifica U19 e 4° assoluti. Tentano il tutto per tutto e vincono l’ultima prova ma l’amarezza è tanta quando all’arrivo gli comunicano la loro squalifica per partenza anticipata. Chiudono il loro campionato del mondo 7° assoluti e 6° U19. Ottimo il risultato di Abbruzzese e Boldrini che conquistano un onorevolissimo 16° assoluto e 12° U19.
Dietro a questo risultato stellare ci sono tanti uomini, donne, compagni di squadra, sponsor e famiglie che supportano gli atleti per far emergere la punta dell’iceberg. A proposito di donne un immenso grazie all’allenatrice dello Yacht Club Sanremo, Fernanda Sesto che con le sue capacità forgia non solo degli atleti ma degli “uomini” capaci di affrontare sfide immani per piccoli atleti di 15 anni.
Il presidente dello Yacht Club Sanremo, Beppe Zaoli sottolinea “i nostri ragazzi sono il nostro orgoglio ed il nostro futuro, siamo onorati di avere atleti di questo livello che ci rappresentano e portano in nome di Sanremo in ogni parte del mondo, un grazie a tutti quelli che ci hanno supportato per realizzare questo sogno”.


03/01/2018 13:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jules Verne: la sfida di Spindrift parte a mezzogiorno

Dovrebbe partire oggi il tentativo di Spindrift di conquistare il record sul giro del mondo in equipaggio detenuto da Francis Joyon con 40 giorni 23 ore e 30 minuti

Al via la seconda manche all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli, che recupera su tutta la flotta dopo una partenza non brillantissima

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Jules Verne: Spindrift disalbera ancor prima di partire

Il maxi-tri di Yann Guichard disalbera mentre era in trasferimento verso la linea di partenza per il tentativo di battere il record sul giro del mondo a vela senza scalo, Trofeo Jules Verne

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

La terza tappa dell'Inverno in regata

Protagonisti indiscussi Il Pingone di mare III, Sarchiapone Fuoriserie e Ange Trasparent II

VOR: man overboard on leg leader Sun Hung Kai/Scallywag

Following a dramatic man overboard recovery on Sunday, Sun Hung Kai/Scallywag retain their lead in the race to Hong Kong.

La Four Oarsmen stabilisce il nuovo record mondiale nella Talisker Whisky Atlantic Challenge

La squadra ha completato questa epica sfida in 29 giorni, 14 ore e 34 minuti, battendo l’attuale record mondiale di 2 giorni e il record delle edizioni precedenti della gara di ben 5 giorni

VOR: uomo a mare sul leader Scallywag

Momenti di tensione a bordo di Sun Hung Kai/Scallywag, Alex Gough cade in mare ma viene recuperato dai compagni e il team rimane in testa. Alle spalle della barca di Hong Kong si lotta per le posizioni di rincalzo in buone condizioni meteo

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci