giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

VELA OLIMPICA

Youth Sailing World Championships: bene gli Azzurrini

youth sailing world championships bene gli azzurrini
redazione

Secondo giorno di regate a Búzios per gli Youth Sailing World Championships che vede ottime prestazioni da parte degli atleti azzurri: in sette classi sono nelle prime quattro posizioni.

Passa in testa alla classifica provvisoria Leonardo Tomasini nella classe iQFOiL Maschile concludendo una serie di brillanti prove, bene anche Carola Colasanto nel femminile che risale la classifica posizionandosi al secondo posto.

Si gareggia nel Kite e Riccardo Pianosi dopo sei prove è secondo.

Nella classe ILCA 6 maschile conferma del quarto posto per Mattia Cesana come per la femminile rimane al secondo posto Emma Mattivi.

Risalgono prepotentemente la classifica 29er Maschile/Mix Alex Demurtas e Giovanni Santi che si trovano adesso al secondo posto, qualche posizione più indietro nella classe 29er Femminile per Malika Bellomi e Beatrice Conti che concludono però le ultime due prove con due quarti posti che fanno ben sperare.

Nel 420 Maschile/Mix Quan Adriano Cardi e Mattia Tognocchi si confermano ai vertici della classifica a pari punti con i francesi, nel 420 Femminile Emma Maltese e Elena Sofia Urti sono decime.

Nel Nacra 15 Alessandro Vargiu e Carolina Vargiu sono al settimo posto.

Nei giorni precedenti gli Youth Sailing World Championships  è stato rinnovato il programma Youth Emerging Nations di World Sailing, che offre a giovani velisti provenienti da tutto il mondo accesso a coaching di alto livello, supporto finanziario e l'opportunità di familiarizzarsi con le acque brasiliane a Buzios 2023 come parte di un'iniziativa volta a ridurre il divario tra atleti provenienti da nazioni tradizionalmente forti nella vela e quelli provenienti da paesi meno rappresentati negli eventi di World Sailing.

Il programma include un campo di allenamento di cinque giorni prima dell'inizio dei Youth Sailing World Championships, con il supporto finanziario per i costi di viaggio e altri associati alla partecipazione. Gli atleti sono seguiti da alcuni dei migliori allenatori del mondo, ma l'opportunità di incontrare velisti con interessi simili e di fare amicizie durature è risultata particolarmente preziosa.

Diverse testimonianze degli atleti sottolineano l'importanza di questo programma nell'offrire opportunità a giovani velisti provenienti da nazioni emergenti e il valore dell'esperienza sociale e sportiva offerta. Il programma è giunto alla sua nona edizione e continua a svolgere un ruolo significativo nel supportare atleti provenienti da diverse nazioni, contribuendo al loro sviluppo sia sul che fuori dall'acqua.

Queste le parole di Alessandra Sensini: "Oggi si è rivelata un'ottima giornata per la nostra squadra. Tutte le classi hanno completato con successo il programma di regate, compresi i kite che sono stati spostati in una diversa location per motivi tecnici e logistici. Siamo riusciti a migliorare le nostre posizioni in diverse classifiche, trovandoci ora nelle prime quattro posizioni in sette classi su dieci. È un segnale positivo del nostro impegno e delle capacità degli atleti. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che siamo solo a metà del percorso, e la strada davanti a noi è ancora lunga. I ragazzi stanno dando il massimo, ma c'è ancora molto lavoro da fare. Siamo fiduciosi che, mantenendo questo spirito competitivo e continuando a concentrarci sulle nostre prestazioni, raggiungeremo ulteriori successi nei giorni a venire."

 

Quan Adriano Cardi - Mattia Tognocchi: “Siamo partiti molto concentrati e fin dalla prima giornata abbiamo ottenuto buoni risultati. Oggi abbiamo fatto bene e anche nelle difficoltà dell’ultima prova nella quale eravamo molto attardati in classifica abbiamo saputo recuperare centimetro dopo centimetro, posizione dopo posizione senza scoraggiarci e raggiungendo un quarto posto finale che per noi è stato un grande premio.”

 


13/12/2023 20:54:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci