domenica, 16 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

argentario sailing week    j24    solidarietà    ambiente    circoli velici    windsurf    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina    veleggiata    meteor    ilca   

VELA OLIMPICA

Mondiale Nacra 17: Tita-Banti d’oro e Ugolini-Giubilei bronzo

mondiale nacra 17 tita banti 8217 oro ugolini giubilei bronzo
redazione

Ultimo giorno per le regate dei Nacra 17 Worlds, 49er & 49er:FX Europeans alla Grande Motte International Regatta 2024: in palio i campionati europei Men’s Skiff (49er) e Women’s Skiff (49er:FX) e il campionato del mondo Mixed Multihull (Nacra 17).

Solo un miracolo per gli avversari e crollo degli italiani avrebbero tolto la gioia della vittoria per Tita-Banti che avevano un rassicurante vantaggio di diciotto punti sui diretti avversari. Oggi l’equipaggio italiano ha dimostrato la consueta solidità che ha permesso di vincere senza patemi il Campionato del Mondo a meno di tre mesi dall’inizio delle Olimpiadi. Ottima prova, sempre nel Mixed Multihull (Nacra 17) con Ugolini-Giubilei capaci di mantenere dietro gli avversari e confermare il terzo posto che gli permette di salire sul gradino più basso del podio. Tra gli equipaggi italiani, chiudono con l’argento, gli inglesi Gimson-Burnet.

Nello Women’s Skiff (49er:FX) vittoria finale per l’equipaggio belga Maenhaut-Geurts, secondo posto per le francesi Steyaert-Picon e terze le Britanniche Black-Tidey.

Per i  Men’s Skiff allungo oggi per gli uruguaiani Umpierre-Diz che anche oggi si dimostrano a loro agio.

Sono 142 le squadre partecipanti, provenienti da 32 nazioni, pronte per una prova generale dei Giochi Olimpici di Parigi. Il livello della competizione è altissimo, con 7 squadre medagliate olimpiche, 20 campioni del mondo e 17 campioni europei in acqua.

Questa la dichiarazione di Michele Marchesini al suo ottavo titolo Mondiale di Classi Olimpiche da Direttore Tecnico: “Siamo arrivati a la Grande Motte con obiettivi precisi, trattandosi per queste discipline dell’ultimo test in regata di rilievo prima delle Olimpiadi. Le prestazioni hanno confermato dove siamo con la preparazione e fornito nuovi dati da analizzare. Ottima prestazione all round di Tita Banti; soprattutto mi è piaciuta la loro quinta giornata in condizioni estreme di vento leggerissimo. Un altro titolo mondiale, un altro titolo meritatissimo. Il bronzo di Ugolini e Giubilei conferma una solidità che si vede in loro ormai da anni. Germani  Bertuzzi sono partite bene ed erano in testa dopo i primi due giorni, al cambio di condizioni c’è stato un cedimento della prestazione che valuterò bene con il Tecnico Sibello ma probabilmente da imputare a setting e materiali. Sappiamo quanto si può imparare anche dai piccoli passi falsi.”

Le dichiarazioni dei protagonisti:

Tita Banti: “Abbiamo appena concluso il mondiale e siamo riusciti a conquistare anche questo, il nostro quarto titolo mondiale. Siamo molto contenti e soddisfatti per quanto fatto in questa settimana davvero molto impegnativa. Tuttavia, siamo consapevoli che l’evento più significativo per quest’anno restano le Olimpiadi, e questo campionato è stato una tappa fondamentale nel nostro percorso di avvicinamento. Adesso continueremo senza sosta la nostra preparazione in vista di Marsiglia.”

Ugolini Giubilei: “Abbiamo affrontato una Medal Race caratterizzata da un vento leggero e incostante, che rendeva la competizione particolarmente imprevedibile. La lotta per il terzo posto vedeva coinvolte altre tre barche, e la regata è rimasta incerta fino all’ultimo. Nonostante le difficoltà, siamo riusciti a mantenere il controllo sui nostri diretti concorrenti, posizionandoci strategicamente. Con un ottavo posto nella Medal Race, siamo riusciti a mantenere dietro gli svedesi, i nostri avversari principali, conquistando così il terzo posto. Siamo estremamente soddisfatti, soprattutto perché questo risultato vede due equipaggi italiani sul podio in una competizione preolimpica. Questo successo conferma il nostro alto livello di performance costante nel tempo.”


13/05/2024 10:35:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giraglia, primo giorno di regate a Saint Tropez

Primo giorno di regate della Loro Piana Giraglia 2024: il primo atto è iniziato oggi con le regate nel Golfo di Saint-Tropez: 2 prove per i Maxi nel Golfo di Pampelonne e una costiera di 22 miglia per tutti gli altri

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

Maddalena Spanu è Campionessa Mondiale di Marathon WingFoil Racing

Maddalena conquista il titolo affrontando una gara conclusiva di 80 km della durata di 2 ore e 40 minuti in cui ha staccato il resto delle concorrenti di 9.6 km

Optimist: il Team Happy dagli Usa vince di nuovo il Trofeo Rizzotti

È Il Team Happy dagli Usa ad aggiudicarsi per il secondo anno consecutivo il Trofeo Marco Rizzotti - International Optimist Class Team Race Venezia, evento giunto alla 36esima edizione, organizzato dalla Compagnia della Vela e dal Diporto Velico Veneziano

J24, parte a Porto Cervo il Campionato Europeo

Tutto pronto allo Yacht Club Costa Smeralda per accogliere armatori ed equipaggi del monotipo J/24, il cui Campionato Europeo si svolgerà nelle acque antistanti Porto Cervo a partire dal 12 giugno, con la practice race

Sails of Change 8 vince la 60ª edizione della Genève-Rolle-Genève

"L'intera regata è stata un costante gioco di contatto, dove fai tre buone mosse e poi una cattiva e perdi tutto di nuovo," ha detto il tattico Delpech. "Il gioco è fantastico e ci siamo divertiti un mondo in questa battaglia super tattica tra le barche."

Al via da domani le regate 23ma edizione dell’Argentario Sailing Week

Un evento strategico, capace di generare un importante impatto economico sul territorio con 50 imbarcazioni d’epoca e classiche iscritte, provenienti da 9 nazioni

Vele d'epoca: i vincitori del 4° Capraia Sail Rally

Grande successo per la 4a edizione del Capraia Sail Rally, con una ventina di barche d’epoca, classiche e storiche partecipanti, che hanno dato vita a un vero e proprio Museo Galleggiante ormeggiato lungo le banchine del porto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci