domenica, 14 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

REGATE

Una sola prova di giornata alla Coppa dei Campioni - Trofeo Italia Yachts

una sola prova di giornata alla coppa dei campioni trofeo italia yachts
redazione

Una sola la prova portata a termine nella seconda giornata della “Coppa dei Campioni – Trofeo Italia Yachts”. Ad accompagnare i 27 equipaggi un vento fino a 20 nodi da 290°. Ottima la regata che le barche sono riuscite a disputare con una partenza agguerrita, incroci e sorpassi davvero belli da vedere. Conclusa la prima prova, a causa della rotazione eccessiva del vento (girato a 25°) con intensità tra i 15 e i 17 nodi il Comitato di regata, presieduto da Stefano Antoncecchi, ha dovuto prima riposizionare il campo di regata e poi ripetere due volte la partenza, ma dopo aver completato due lati di percorso il vento è calato del tutto ed è ruotato di 90°. A questo punto il comitato di regata ha deciso di annullare la prova. E dopo aver atteso inutilmente un rinforzo di vento per oltre mezz’ora, arrivate le ore 15.00, ha rimandato gli equipaggi in porto.


Con questa terza prova cambiano le classifiche. In Overall rimane in testa “Be wild”, Swan 42 di Renzo Grottesi (Club Vela Portocivitanova). Terza rimane invece “Morgan V” Swan 42 di Nicola De Gemmis (CC Barion). Cambio della guardia per il secondo posto dove invece “Sugar 3” l’Italia Yachts 11.98 di Ott Kikkas (YC Tallin) prende il posto di “Unpòpergioco” Italia Yachts 9.98 di Niki Vescia (LNI Trani) che scivola in quarta posizione.


Anche tra i Gran Crociera alla guida della classifica provvisoria dopo tre prove rimane “Euristica 2”, X Yachts di Siro Casolo (CN Bari) seguita ancora da “Biba”, Bavaria 35 Match di Giacomo Scalera (CUS Bari). “Morgana”, Sun Odyssey 42i di Paolo Barracano (LNI Bari) scivola al quarto posto lasciando il terzo gradino del podio a “Fenicia”, Salona 42 di Fabrizio Rizzi-Luigi Corvasce (CV Giovinazzo – LNI Giulianova).


Decisive per definire le classifiche finali saranno dunque le due prove in programma per domenica 2 aprile per cui adesso tutti gli equipaggi sono impazienti.


Organizzata dalla Lega Navale Italiana Sez. di Trani, presieduta da Luigi Ventura, su indicazione del Comitato Ottava Zona della Federazione Italiana Vela con il patrocinio di Regione Puglia, Capitaneria di Porto e Comune di Trani, e la collaborazione tecnica in mare del Circolo della Vela Bari, la Coppa dei Campioni è associata al Campionato Nazionale d’Area Adriatico Est Jonio ed è valida ai fini della classifica Trofeo Armatore dell’Anno 2023 – UVAI, nonché come Qualificazione per il Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2023 e per la 29^ edizione del Campionato Zonale d’Altura Pugliese – Trofeo don Ferdinando Capece Minutolo. Novità di quest’anno anche l’assegnazione del Trofeo Indeco per la Coppa dei Campioni, realizzato dall’ artista scultore Ferruccio Maierna, per il campione della classe Gran Crociera.


E in questa edizione tranese, la Coppa dei Campioni ha aperto le porte anche alla campagna regionale “Allénati contro la violenza”, iniziativa promossa dagli assessorati regionali al Welfare e allo Sport per Tutti della Regione Puglia. Durante le iniziative in questi giorni è sempre presente un punto informativo dove vengono distribuite card sui servizi dei Centri antiviolenza e gadget pensati e realizzati per la campagna regionale con l'intento di sensibilizzare le molte persone che praticano sport a livello agonistico e dilettantistico.


All’interno della manifestazione sportiva è stato inoltre inserito il Galà della Vela organizzato dall’VIII Zona della Federazione Italiana Vela per premiare le eccellenze della vela pugliese 2022. Ad ospitare la cerimonia questa sera, a partire dalle 19.30, Palazzo S. Giorgio, in piazza Quercia, nei pressi del porto di Trani. Oltre cento tra Atleti, Dirigenti, Tecnici e Società, dai giovani della classe Optimist fino ai campioni dell’Offshore, che alla presenza del presidente regionale del CONI, delle autorità della Regione Puglia, del Direttore Marittimo della Puglia e della Basilicata Ionica, della direzione dell'Autorità Portuale e di Sistema del basso Adriatico, del Sindaco di Trani e di altre autorità locali, saranno premiati dal presidente e dal comitato regionale FIV. Alla manifestazione organizzata dall’VIII Zona saranno presenti i presidenti delle 46 società affiliate FIV in Puglia che festeggeranno i successi dei loro atleti condividendo anche le nuove attività nascenti in regione come la Foil Academy di Taranto e la formazione paralimpica segno di grande attenzione per tutte le novità che possano far diventare la Puglia sempre più attrattiva nel settore, sempre in crescita, del turismo sportivo. ph. Piergiorgio Mariconti 


01/04/2023 21:21:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Melges 32: al Grand Prix di Riva del Garda la vittoria va al tedesco Wilma

Wilma con Nico Celon alla tattica ottiene la vittoria dopo un duello punto a punto con il Campione del Mondo in carica, l’italiano Enfant Terrible di Alberto Rossi affiancato da Vasco Vascotto alle chiamate tattiche

Ramazzotti e Vincis vincono la 4^ regata Nazionale RS Aero alla Calasetta Sail Week

Francesca Ramazzotti e FIlippo Vincis vincono la regata Nazionale RS Aero di Calasetta nelle classi RS Aero 5 e RS Aero 6. Enrico Loi e Alice Sussarello vincono rispettivamente le categorie Under 17 e Under 22

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci