venerdí, 14 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j24    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina    argentario sailing week    veleggiata    meteor    ilca    rs21    flying dutchman    optimist    regate    vele d'epoca    wing foil   

WASZP

Michele Meotto vince la prima edizione degli “Italian Waszp Games”

michele meotto vince la prima edizione degli 8220 italian waszp games 8221
redazione

Michele Meotto, l’atleta di Udine portacolori dello Yacht Club Lignano, si è aggiudicato gli "Italian Waszp Games”, disputati lo scorso week end a Malcesine, sull’Alto lago di Garda. Michele, fino a poco più di un anno fa regatante nella classe Olimpica Laser Standard ha fatto la scelta (estrema) di vivere la vela divertendosi, scegliendo il mezzo che oggi rappresenta uno degli scafi singoli più all’avanguardia, perchè foil e quindi con appendici tali che lo fanno “volare sull’acqua”, il foiling monotipo WASZP, disegnato da Andrew McDougall, già progettista del Moth Mach2.

A Malcesine, dopo un’attesa nel primo giorno di regate resa vana per la mancanza di vento, si è giocato tutto la mattina presto del giorno successivo con condizioni toste di vento da nord forte e quattro velocissime regate, che Michele ha vinto in successione. Una vittoria netta, se si considerano oltre ai quattro primi, anche i 9 punti di distacco dal secondo, Marco Francalancia. Terzo il ceko Krsicka.

 

"Tagliare il traguardo volando a un metro sull’acqua non ha prezzo, soprattutto se si tratta della prima edizione degli Italian Waszp Games della storia. Il forte Peler di domenica mattina ha messo a dura prova tutti gli equipaggi, indipendentemente dall’esperienza su questa barca. Dopo un anno di “volo” tra il mare di Lignano Sabbiadoro e il Lario posso dire con certezza che il Waszp ha tutte le carte in regola per diventare la deriva foiling più diffusa al mondo. Il suo più grande pregio è quello di rendere accessibile la “vela del futuro”, regalando adrenalina, velocità e stimoli di miglioramento ai più piccoli, così come ai velisti più esperti” - ha commentato Meotto appena tornato da Malcesine - "Non è un caso che Mattias Coutts (figlio di Russel, il vincitore di 5 Coppe America dopo un oro e argento olimpici) e Pierre Leboucher (olimpionico e plurimedagliato in 470) abbiano scelto il Waszp. 

Per il prossimo anno l’Associazione Italiana Classe Waszp sta pianificando un programma di regate nazionali che culminerà con i Waszp Games (campionato del mondo) 2020 di Malcesine. Per ora mi godo questa prima vittoria nella classe, ringraziando con l'occasione la mia famiglia, lo Yacht Club Lignano di cui porto i colori, il Circolo Vela Bellano per l’ospitalità sul lago dove spesso mi alleno studiando a Milano e Armare Ropes con OneDesign Inside per il supporto tecnico” ha concluso Michele, pronto ora a nuove sfide sempre più adrenaliniche!

 

Michele conclude così una brillante stagione durante la quale ha vinto a Sebenico (Croazia) il Campionato del Mondo di Altura ORC nel ruolo di tailer; e ad agosto, a bordo del Melges 24 con i ragazzi di Arkanoè Montura, ha vinto l’Europeo ORC Sportboat di Portorose.

Ma il suo impegno nella vela non si è limitato alle regate, dato che ha fatto provare il suo Waszp e di conseguenza l’ebrezza del primo volo sull’acqua, anche agli atleti della squadra agonistica dello Yacht Club Lignano, considerata la possibilità di armare la seconda vela più piccola, adatta anche ai ragazzi.

ph. Martina Orsini


30/10/2019 10:46:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giraglia, primo giorno di regate a Saint Tropez

Primo giorno di regate della Loro Piana Giraglia 2024: il primo atto è iniziato oggi con le regate nel Golfo di Saint-Tropez: 2 prove per i Maxi nel Golfo di Pampelonne e una costiera di 22 miglia per tutti gli altri

Giorgio Armani Superyacht Regatta: un perfetto equilibrio tra sport e lifestyle

La seconda giornata con condizioni di vento leggero ha visto i partecipanti navigare attraverso il canale di La Maddalena. Lo Swan 115 Moat vince oggi nella divisione Superyacht. Divertimento in mare per il Southern Wind Rendez-Vous

America's Cup: nuova partnership tra UNESCO e Luna Rossa

Luna Rossa Prada Pirelli e UNESCO annunciano oggi l’avvio di una nuova partnership finalizzata alla diffusione di messaggi di tutela dell’oceano verso il pubblico internazionale della 37^ America’s Cup

Armani Superyacht Regatta: lo Swan 115 Moat domina la giornata

I superyacht si sono sfidati con spettacolari virate sotto alle rocce di Capo Ferro

Melges 32, Sferracavallo: una giornata tutta per Lasse Petterson

Il campo di regata del Circolo Velico Sferracavallo ha regalato oggi condizioni semplicemente perfette per la disputa della seconda giornata di regate del Melges 32 Grand Prix 2

Maddalena Spanu è Campionessa Mondiale di Marathon WingFoil Racing

Maddalena conquista il titolo affrontando una gara conclusiva di 80 km della durata di 2 ore e 40 minuti in cui ha staccato il resto delle concorrenti di 9.6 km

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Melges 32, Sferracavallo: nessuno come Lasse Petterson

E’ sempre la bandiera norvegese a sventolare sul gradino più alto del podio delle regate Melges 32 a Sferracavallo

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci