venerdí, 14 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j24    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina    argentario sailing week    veleggiata    meteor    ilca    rs21    flying dutchman    optimist    regate    vele d'epoca    wing foil   

WASZP

Foil: il progetto under 19 della classe WASZP e l'ultimo X-Camp al Garda

foil il progetto under 19 della classe waszp ultimo camp al garda
redazione

I primi di novembre si è concluso sul Garda Trentino, ospiti del Circolo Vela Arco, l’ultimo WASZP X-Camp 2023, raduno tecnico riservato agli under 19, organizzato dall’Associazione Italiana Classe WASZP in collaborazione con Federazione Italiana Vela, Circolo Vela Arco e Consorzio Garda Trentino Vela.

Il 2023 per il progetto WASZP under 19 ha rappresentato l’anno zero, con la realizzazione di un programma strutturato riservato ai giovani della cosiddetta generazione foil, che ha trovato il suo culmine nell’introduzione dei WASZP al Campionato Italiano giovanile FIV disputato a Ravenna. Campionato a cui la casse è arrivata con una discreta flotta sia grazie agli appuntamenti della “Next generation Foil Academy FIV powered by Luna Rossa, che hanno svolto attività soprattutto promozionale, sia alla serie di allenamenti di avvicinamento al Campionato, chiamati, “X-Camp”, che hanno preparato i ragazzi alla gestione, preparazione e conduzione della barca. Quello di novembre è stato dunque l’ultimo appuntamento della stagione, con una flotta di 16 ragazzi e ragazze con competenze foil sempre più avanzate, che rappresentano i migliori timonieri WASZP foil under 19 da tutta Italia. 

Il Consigliere della Federazione Italiana Vela con delega alle Attività Giovanili Domenico Foschini:”Considerato il successo delle "Next generation Foil Academy FIV powered by Luna Rossa” come Federazione abbiamo fatto in modo, che la Classe fosse inserita sperimentalmente al Campionato Italiano Giovanile, includendola poi nel piano dei contributi per l'acquisto barche, così come avviene per le altre classi giovanili. Credendo molto nei raduni collegiali, abbiamo inoltre apprezzato e incoraggiato la brillante iniziativa degli X-Camp, che con l’ultimo appuntamento di novembre ha dimostrato una crescita tecnica sostanziale dei partecipanti”.

 

Il Presidente dell’AICWA - Associazione Italiana Classe WASZP Marco Francalancia ha così riassunto il percorso realizzato in direzione under 19: ”Il bilancio di quest’anno è assolutamente positivo; il progetto X-LAB under 19 è partito nel 2022, prevedendo due appuntamenti X-Camp, definiti “pilota”; inoltre si è lavorato sul resto del progetto X-Lab, che prevede altre 3 aree di lavoro: l’ X-Team (la squadra U19 che partecipa alle regate nazionali - internazionali U19), l'X- Edu (una serie di iniziative educative-promozionali per spiegare le basi del foil e del WASZP in particolare ), gli X-Fun (eventi rivolti prevalentemente al divertimento allo stato puro, tipico della navigazione foil) e i citati X-Camp, la parte più operativa con veri e propri allenamenti collegiali in acqua”. 

Un progetto ben strutturato della classe WASZP italiana, che ha creato le basi, affinché nel 2023 la Federazione Italiana Vela potesse inserire in via sperimentale le barche WASZP al Campionato italiano giovanile. La scommessa della classe era quella di arrivare a Ravenna con un gruppo di ragazzi non solo sufficientemente numerosi, ma anche preparati. La partecipazione di 22 barche da tutta Italia è stato un successo, per essere un progetto appena partito e con una barca foil.

Ma scopriamo anche perchè tutti questi progetti hanno l’X anteposta: “Tutto è nato perchè lo sorso anno la WASZP ha realizzato la versione per i bambini, "WASZP X", dopo la versione inizialmente nata per gli adulti e quindi con una vela grande (8.2 mq) - prosegue Francalancia - Da qui la svolta grazie ad uno scafo identico, ma con degli accorgimenti sulle terrazze che facilitano i movimenti dei più piccoli e fornito con una vela più ridotta di 5,8 mq. Sebbene l’idea iniziale del progetto WASZP X non prevedeva in modo specifico di creare un vivaio agonistico giovanile foil, la Classe Italiana WASZP, nel momento in cui ha fatto provare la barca ai giovanissimi, (che andavano come “missili”), ha capito che la strada da intraprendere era stata tracciata: la barca e la vela piccola sono perfette per chi inizia e la vela media è ideale per uno step successivo, raggiunto da quei giovani, che man mano migliorano la navigazione foil. 

Oggi siamo dunque nelle condizioni di avere un preciso progetto didattico e sportivo per tutti gli under 19 che sognano un’attività agonistica foil: nel 2024 la categoria under 19 sarà inserita nelle tre tappe di Italia Cup, con classifiche separate e proseguiranno gli X-Camp per preparare sempre nuovi timonieri e timoniere. Nel 2023 gli unici appuntamenti giovanili erano stati l’italiano giovanile e l’Europeo, manifestazione continentale in cui l’Italia - presentata con il suo X-Team preparato durante la stagione con gli allenamenti collegiali - ha vinto in tutte le categorie giovanili, a conferma della bontà del lavoro fatto, anche grazie alla FIV che ha sempre creduto nel progetto. Ciò ci pone in una posizione privilegiata rispetto a tutte le altre classi estere - compresa quella internazionale-, che non hanno investito come l’AICWA nel progetto Under 19, ma che hanno chiaramente visto i risultati ottenuti, intraprendendo un percorso dedicato". 

L'X-Team, selezionato dagli X-Camp, nel 2024 parteciperà oltre che alle tappe dell’Italia Cup WASZP, anche ai Campionati Italiani Giovanili FIV classi in singolo, alla Foiling Week e ai WASZP Games in Norvegia.

Atleti presenti all’X-Camp/CVArco, 3-5 novembre:

Jacopo Andrian, Jacopo Travaini, Jacopo Tesei, Rebecca e Tommaso Geiger, Alessio Castellan, Leonardo Centuori, Patrik Felda, Federico Quaranta, Francesco Carrieri, Mosè e Malika Bellomi, Sofia Caputo, Leonardo Vanelo, Luca Franceschini, Toni Bencic.

Date X- Camp 2024:

10-13 febbraio - località da definire

28-30 marzo: lago di Garda

10-12 maggio: lago di Garda

14-16 giugno: Lago di Garda pre-Foiling Week)

26-28 luglio: lago di Garda

23-25 agosto- località Campionati Giovanili FIV

18-20 ottobre: lago di Garda


ph. Elena Giolai 

 


10/11/2023 13:23:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giraglia, primo giorno di regate a Saint Tropez

Primo giorno di regate della Loro Piana Giraglia 2024: il primo atto è iniziato oggi con le regate nel Golfo di Saint-Tropez: 2 prove per i Maxi nel Golfo di Pampelonne e una costiera di 22 miglia per tutti gli altri

Giorgio Armani Superyacht Regatta: un perfetto equilibrio tra sport e lifestyle

La seconda giornata con condizioni di vento leggero ha visto i partecipanti navigare attraverso il canale di La Maddalena. Lo Swan 115 Moat vince oggi nella divisione Superyacht. Divertimento in mare per il Southern Wind Rendez-Vous

America's Cup: nuova partnership tra UNESCO e Luna Rossa

Luna Rossa Prada Pirelli e UNESCO annunciano oggi l’avvio di una nuova partnership finalizzata alla diffusione di messaggi di tutela dell’oceano verso il pubblico internazionale della 37^ America’s Cup

Armani Superyacht Regatta: lo Swan 115 Moat domina la giornata

I superyacht si sono sfidati con spettacolari virate sotto alle rocce di Capo Ferro

Melges 32, Sferracavallo: una giornata tutta per Lasse Petterson

Il campo di regata del Circolo Velico Sferracavallo ha regalato oggi condizioni semplicemente perfette per la disputa della seconda giornata di regate del Melges 32 Grand Prix 2

Maddalena Spanu è Campionessa Mondiale di Marathon WingFoil Racing

Maddalena conquista il titolo affrontando una gara conclusiva di 80 km della durata di 2 ore e 40 minuti in cui ha staccato il resto delle concorrenti di 9.6 km

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Melges 32, Sferracavallo: nessuno come Lasse Petterson

E’ sempre la bandiera norvegese a sventolare sul gradino più alto del podio delle regate Melges 32 a Sferracavallo

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci