lunedí, 26 febbraio 2024

ALTURA

Manfredonia: dal 22 al 24 luglio il Campionato nazionale di altura area Adriatico

Dal 22 al 24 luglio prossimi la Puglia ospiterà il Campionato nazionale di altura area Adriatico, valido per la qualificazione al Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2022. Con questa regata, inserita nel circuito del Campionato Italiano d'Altura come penultima tappa, prima della finale a fine agosto a Monfalcone, il Golfo di Manfredonia si trasformerà nella casa delle imbarcazioni di altura italiane, grazie all’interessamento e all’organizzazione dello “Yachting Club Marina del Gargano” in collaborazione con la Lega Navale Italiana Sez. di Manfredonia, e con il supporto del Comitato Ottava Zona della FIV (Federazione Italiana Vela) e UVAI (Unione Vela d’Altura Italiana).
La sfida, caratterizzata per l’alto livello tecnico dei partecipanti, si terrà nelle acque antistanti la Città di Manfredonia con nove avvincenti prove a bastone tra i migliori equipaggi italiani. Tra questi non poteva mancare il padrone di casa, Saverio Trotta con l’X35 “Trottolina Bellikosa Race” (YC Marina del Gargano) che il mese scorso ha conquistato a Polignano, in un sol colpo, la Coppa dei Campioni, il Trofeo Italia Yachts e il Campionato zonale d’altura - Trofeo Don Ferdinando Capece Minutolo.
Sino al 30 maggio per chi si iscriverà al Campionato Italiano d'Altura Area Adriatico è prevista una quota di partecipazione ridotta. Poi ci si potrà iscrivere fino al 18 luglio, termine ultimo delle iscrizioni. Lo Yachting Club Marina del Gargano assicura, inoltre, agli iscritti anche la possibilità di ormeggio gratuito ai pontili per oltre 20 giorni, dal 16 luglio al 6 agosto 2022, per agevolare armatori ed equipaggi.
Base logistica dell’evento è il Marina del Gargano che offre alle imbarcazioni e ai suoi equipaggi un contesto geografico dalle condizioni meteo marine particolarmente favorevoli per competizioni di livello, insieme ad accoglienza, attrezzature e comfort ai massimi livelli con servizi eccellenti in banchina, e ben 747 posti barca, distribuiti su una superficie di 270.000 metri quadrati e il villaggio Trabucco che, con i suoi espositori, arricchirà l’offerta del Campionato insieme a mini eventi organizzati in banchina.
Inoltre, in concomitanza delle regate le squadre veliche potranno partecipare a numerosi eventi diretti a far conoscere ed apprezzare la bellezza, la storia e le tradizioni del territorio. Sfruttando poi i 20 giorni di ormeggio gratuito previsti, le imbarcazioni provenienti dal Tirreno, dalla Grecia e dalla Croazia dirette a Monfalcone, approfittando dell’ospitalità gratuita, potranno così programmare anche vacanze sul Gargano ed ammirare le bellezze del territorio pugliese come San Giovanni Rotondo, sede della Basilica dedicata a Padre Pio, Monte Sant’Angelo, città dai due siti Unesco, e ancora piccole perle come Vieste, Mattinata, Foresta Umbra, la Basilica di Santa Maria Maggiore di Siponto con l’opera d’arte di Edoardo Tresoldi dal 2016 al centro dell’interesse di tantissimi turisti e visitatori.

PROGRAMMA:
Lunedì 18 Luglio 2022 Ore 13.00 Termine ultimo per le iscrizioni
Martedì 19 Luglio 2022 A partire dalle ore 10.00 Controlli di stazza
Mercoledì 20 Luglio 2022 A partire dalle ore 10.00 Controlli di stazza
Giovedì 21 Luglio 2022 Ore 17.00 Briefing armatori/skippers
Venerdì 22 Luglio 2022 Ore 10.00 Regate su boe (massimo 3 prove)
Sabato 23 Luglio 2022 Ore 10.00 Regata su boe (massimo 3 prove)
Domenica 24 Luglio 2022 Ore 10.00 Regate su boe (massimo 3 prove)
ore 18.00 Premiazioni c/o Marina Del Gargano.


21/05/2022 13:24:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Cambusa: “Cavolo che zuppa”, i benefici dell’orto e dei legumi nella ricetta della chef Alessandra Ingegnetti

La chef de La Locanda del Mulino a Valcasotto, propone un Piatto ricco di proprietà nutritive e salutari di facile realizzazione ma di grande sapore (grazie anche al formaggio di Valcasotto)

Arkea Ultim Challenge: Eric Peron passa Capo Horn

Per Eric Peron, che ha l'Ultim più vecchio della flotta e senza foil, la traversata del Pacifico è stata la più veloce di tutti i concorrenti, 1 ora e 14 minuti meno di Charles Caudrelier

Arkea Ultim Challenge: Biscaglia impraticabile, stop alle Azzorre per Caudrelier

Il team: "Una grande depressione sta bloccando la strada per Brest. Venti stabili di 40 nodi, con raffiche oltre i 50, e mari di 8 a 9 metri"

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

Arkea Ultim Challenge: Edmond de Rothschild è ripartito da Horta

Dopo tre giorni di attesa a Horta, nella marina principale dell'isola di Faial, il Maxi Edmond de Rothschild ha ripreso il largo sabato 24 febbraio alle 10:45 UTC, il che equivale a una sosta di circa settantotto ore

Al Salone del Vino di Torino 2024 torna la notte Rosso Barbera

14 piole incontrano 14 musicisti e 14 produttori di Barbera. Una serata tra note, vino e cucina dà il via al lungo weekend del Salone del Vino di Torino 2024

WWF, Castelporziano: al via "Operazione Capodoglio"

In occasione della Giornata Mondiale delle balene tecnici, biologi, veterinari dell’IZS Lazio e Toscana, WWF, Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa al lavoro per riportare alla luce il capodoglio spiaggiato 5 anni fa sul litorale laziale

Ocean Globe Race: arrivi a raffica a Punta del Este

In poche ore hanno tagliato la linea di arrivo a Punta del Este i francesi di L'Esprit d'équipe, i finlandesi di Galiana WithSecure e gli australiani di Outlaw

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci