giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

J24

I J24 La Superba e Jamaica vincono i Trofei J24 Ciccolo e Armatore-Timoniere 2023

j24 la superba jamaica vincono trofei j24 ciccolo armatore timoniere 2023
redazione

Concluse con successo le nove prove del Circuito Nazionale 2023 disputate quest’anno da marzo a novembre a Salerno/Agropoli, Anzio, Marina di Carrara, Livorno, Golfo di Cugnana-Baia dei Sardi, Caldonazzo, Mandello del Lario, Cervia e Alghero, la Classe Italiana J24 ha stilato le classifiche finali per assegnare i due ambiti e tradizionali riconoscimenti: il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo -riservato al primo classificato del Circuito Nazionale senza considerare gli scarti- e il Trofeo J24 riservato al miglior Timoniere-Armatore -il cui punteggio viene calcolato sulle migliori quattro prove disputate-.

Ancora una volta è stato il J24 della Marina Militare, pluricampione italiano e vice campione del Mondo in carica, Ita 416 La Superba timonato da Ignazio Bonanno (Sez Vel Marina Militare 223,5 punti) a vincere il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo, istituito in ricordo del Presidente prematuramente scomparso. 

In seconda posizione si conferma come nella passata edizione Ita 469 Bruschetta Guastafeste timonato da Pierluigi Puthod e armato dalle sorelle Sonia e Alessia Ciceri e da Ancilla Scaccia (CV Tivano 183,5 punti) e al terzo Ita 212 Jamaica armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana J24 Pietro Diamanti (CNM Carrara 174 punti) che si aggiudica ancora una volta, il Trofeo J24 riservato al miglior Timoniere Armatore, seguito anche nel 2023 da Ita 476 Dejavù di Ruggero Spreafico (93), e da Ita 499 Capitan Nemo di Guido Guadagni (117 punti).

Per decretare i vincitori di questa stagione che ha visto scendere in acqua un numero molto elevato di equipaggi (oltre sessanta) a riprova della grande vitalità di una Classe sempreverde, sono stati considerati i risultati ottenuti nella Regata Nazionale Memorial Biagio Manganelli vinta da J24 Ita 427 Jebedee del Capo Flotta pugliese Nino Soriano, nelle tappe organizzate dal Circolo della Vela di Roma -con la collaborazione di LNI sezione di Anzio, RCC Tevere Remo e YC Nettuno-, dal Club Nautico Marina di Carrara, e dalla Sezione della LNI di Livorno -nell’ambito della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale Città di Livorno-, tutte vinte da ITA 416 La Superba che si è imposto anche nel cuore della Costa Smeralda in occasione del XLII Campionato Italiano Open J24 organizzato dallo Yacht Club Cala dei Sardi. La Regata Nazionale J24 in ricordo dell’amico Fabio Apollonio, già presidente della Classe Italiana, valida come sesta tappa del Circuito è stata invece organizzata dall'Associazione Velica Trentina e vinta da Ita 271 Joanna armato da Fabrizio Dalla Casa e timonato da Andrea Collina mentre settima manche, tradizionale appuntamento ospitato dalla Lega Navale Italiana di Mandello è andata a Ita 469 Bruschetta Guastafeste

L’ottava e penultima tappa del Circuito Nazionale 2023 del Monotipo più diffuso al mondo è stata invece organizzata dal Circolo Nautico Amici della Vela Cervia e vinta da Ita 416 La Superba mentre il J24 del CN Arzachena Ita 405 Vigne Surrau con Aurelio Bini ed Evero Nicolini si è imposto nella tappa conclusiva organizzata dalla Sezione di Alghero della Lega Navale Italiana.

In attesa di ufficializzare il calendario 2024, la Classe Italiana J24, augurando a tutte le Flotte buon tempo e buon vento, aspetta sui campi di regate tutti gli appassionati di Vela, per confermare ancora una volta la vitalità della Classe e di questo intramontabile e affascinante Monotipo più diffuso al mondo.


19/12/2023 21:30:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci