lunedí, 17 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici    windsurf    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina   

CNSM

Caorle: partita La Cinquecento sotto il segno della Bora

caorle partita la cinquecento sotto il segno della bora
Roberto Imbastaro

Oggi domenica 29 maggio è partita La Cinquecento Trofeo Pellegrini del Circolo Nautico Santa Margherita, la classica regata d’altura dell’Adriatico che da quarantotto anni affascina per il suo carattere avventuroso: cinquecento miglia di adrenalina pura, in un confronto tra gli equipaggi e la volubilità della natura mai scontato.

Le previsioni meteo annunciate venerdì nel corso dello Skipper Meeting da Andrea Boscolo, che hanno suggerito il rinvio di 24 ore della partenza, sono state rispettate: la perturbazione nord atlantica con l’ingresso del fronte freddo, sebbene con intensità minore rispetto a ieri, ha consegnato un avvio di regata come non si vedeva da anni. 

Cielo coperto, vento di bora intorno ai venti nodi, onda formata e secchiate d’acqua salata, con equipaggi in cerata e rande con una o due mani di terzaroli.

Il Comitato di Regata, presieduto da Giancarlo Crevatin, ha dato lo start regolare alle ore 12.00 per tutta la flotta, che è partita decisa in direzione del cancello posto di fronte alla Chiesa della Madonna dell’Angelo di Caorle, per poi fare rotta verso Sansego in Croazia, primo waypoint della regata.

In gran forma il meteorologo Andrea Boscolo al timone del GS40 Harahel, primo assoluto e della categoria XTutti a transitare al disimpegno, seguito da Sayonara II, Millenium 40 dei triestini Stefano Longhi-Francesco Manzin primi della categoria X2.

Ottimo passo nella classica X2 anche per Sonia, GS40 della coppia Gianluca Celeprin- Enrico Stievano, Colombre, JPK10.80 dei defender Massimo Juris-Pietro Luciani, Angi di Salvatore Merolla-Pietro Guglielminetti e Tokio di Massimo Minozzi-Fabio Schaffer.

Nella categoria XTutti sempre ai vertici lo Ior Super Atax di Marco Bertozzi, quasi appaiato da Martini Idrija dello sloveno Andrej Jereb e da Blu III, Elan S5 del pesarese Andrea Mancini.

La regata, valida per il Campionato Italiano Offshore FIV con coefficiente 3.0, è organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita, in collaborazione con il Comune di Caorle e la Darsena dell’Orologio, con il supporto del Title Sponsor Pellegrini Gruppo, azienda all’avanguardia nell’edilizia di qualità e dei Partner Cantina Colli del Soligo, Murphy&Nye, Antal, Upwind by Aurora, Wind Design, Venezianico, OM Ravenna, Dial Bevande, Birra Castello, I Pescaori, Trim.

Al rilevamento tracker delle ore 16.30 la flotta viaggia compatta con prua  verso Sansego, che i primi dovrebbero raggiungere nella nottata, per poi fare rotta verso San Domino alle Isole Tremiti. Tutta la regata è aperta, secondo le previsioni meteo illustrate da Andrea Boscolo: la prima parte dovrebbe essere caratterizzata da venti sostenuti, mentre da martedì bisognerà fare attenzione alle termiche per mantenere le posizioni dominanti.

Il termine ultimo per concludere le cinquecento miglia del percorso è fissato alle ore 12.00 di sabato 4 giugno. Alle ore 19.30 in Piazza Matteotti a Caorle si svolgeranno le premiazioni, unitamente a quelle de La Duecento.

 


29/05/2022 20:39:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

J24, parte a Porto Cervo il Campionato Europeo

Tutto pronto allo Yacht Club Costa Smeralda per accogliere armatori ed equipaggi del monotipo J/24, il cui Campionato Europeo si svolgerà nelle acque antistanti Porto Cervo a partire dal 12 giugno, con la practice race

Optimist: il Team Happy dagli Usa vince di nuovo il Trofeo Rizzotti

È Il Team Happy dagli Usa ad aggiudicarsi per il secondo anno consecutivo il Trofeo Marco Rizzotti - International Optimist Class Team Race Venezia, evento giunto alla 36esima edizione, organizzato dalla Compagnia della Vela e dal Diporto Velico Veneziano

Al via da domani le regate 23ma edizione dell’Argentario Sailing Week

Un evento strategico, capace di generare un importante impatto economico sul territorio con 50 imbarcazioni d’epoca e classiche iscritte, provenienti da 9 nazioni

Giraglia: partenza con vento leggero da Saint Tropez

Partiti! Alle 12:12 del 12 giugno il primo start per i maxi, seguiti a pochi minuti dal resto della flotta dei 129 scafi partiti da Saint-Tropez per le 241 miglia della Loro Piana Giraglia 2024

Vele d'epoca: i vincitori del 4° Capraia Sail Rally

Grande successo per la 4a edizione del Capraia Sail Rally, con una ventina di barche d’epoca, classiche e storiche partecipanti, che hanno dato vita a un vero e proprio Museo Galleggiante ormeggiato lungo le banchine del porto

Il Circolo Vela Cesenatico fa volare i Flying Dutchman al Trofeo Alto Adriatico

Il gradino più alto del podio è del team ITA 76 – Matteo Pincherle e Carlo Carincola (Circolo Nautico Sambenedettese) che si aggiudica il Trofeo Alto Adriatico – Challenge Bene Wiedemann Euro Cup, con tre primi su sette prove

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci