sabato, 13 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    ocean globe race    barcolana    regate    ilca 4    cambusa    scuola    normative    iqfoil    ambiente    circoli velici    mini 6.50    niji 40    fincantieri    este 24   

REGATE

Al via le regate al Circolo vela Arco con la Super tappa OpenSkiff Eurochallenge

al via le regate al circolo vela arco con la super tappa openskiff eurochallenge
Elena Giolai (comunicato stampa)

La stagione sportiva 2024 del Circolo Vela Arco si apre all’insegna della transizione ecologica e dei giovani della classe Open Skiff, oltre che delle regate del singolo RS Aero. Dopo aver annunciato infatti di aver iniziato la sostituzione dei mezzi di assistenza, volendo passare ai gommoni elettrici testati insieme a VSR, il prossimo week end (5-7 aprile) si inizierà con le prime regate organizzate, con delega della Federazione Italiana Vela, dal club presieduto da Carlo Pompili. Protagonisti quasi 200 ragazzini under 12- under 15 e under 17 (suddivisione di categoria internazionale, under 12 e under 15 per la ranking italiana), che parteciperanno alla prima tappa dell’OpenSkiff Eurochallenge, valida anche come seconda regata nazionale di classe, dopo il positivo esordio di Taranto. Provenienti da 10 nazioni si aggiungeranno alla flotta RS Aero, singolo che regaterà per la prima regata nazionale del calendario 2024, dal carattere decisamente internazionale considerata la partecipazione estera, che la renderà molto interessante.

 

Stage 1 OpenSkiff EuroChallenge - 2^ regata Nazionale

Le regate OpenSkiff saranno particolarmente coinvolgenti, poiché si svolgeranno sullo stesso campo di regata dei Mondiali di Classe previsti a fine luglio (28 luglio-2 agosto). Tra le nazioni presenti, anche India, Nuova Zelanda e USA, ormai da tre stagioni presenti nella programmazione agonistica italiana della classe, che numericamente e tecnicamente è in ascesa, mantenendo quel suo spirito divertente, sereno e “smart”, che la rende affabile. Il meteo sembra volgere finalmente al bello e soprattutto al caldo, dato che le previsioni danno per i tre giorni di regata punte massime fino a 29 gradi. Tra i quasi 200 partecipanti naturalmente è l’Italia ad avere il maggior numero di atleti, seguita da Polonia, Gemania, Ungheria, Svizzera, India, Francia, USA e Nuova Zelanda. Oltre 40 gli under 12, indice positivo per tutto il movimento OpenSkiff, la deriva giovanile FIV che incontra il favore di tanti ragazzini, che hanno un carattere a metà tra velista e surfista. Le caratteristiche di velocità infatti garantiscono grande divertimento e lo scafo auto-svuotante facilita chi può essere in difficoltà per una eventuale scuffia.

Ad Arco le regate saranno valide oltre che per la ranking nazionale, anche per il Circuito Europeo “OpenSkiff Eurochallenge", che prevede 4 tappe: seguiranno gli appuntamenti di Sopot (Polonia), Balaton (Ungheria) e Cavalaire (Francia). Il Circuito itinerante vuole essere un momento oltre che agonistico, un'occasione di viaggi, amicizie, scoperte, mantenendo quello spirito che la classe OpenSkiff vuole trasmettere ai giovani, senza troppe tensioni causate dalle competizioni, che devono essere vissute con serenità, divertimento, impegno e gusto della sfida.

 

RS Aero-Regata Internazionale e 1^ Nazionale

Una quarantina i regatanti del singolo RS Aero, con un’ottima partecipazione estera: oltre a Germania, Francia, Irlanda, Gran Bretagna, Svizzera e Italia, presente anche Australia e USA. la flotta è suddivisa nelle categorie giovanili under 17 e under 22, oltre a quella over 21, con le rispettive classi/vele, previste rispettivamente in RS Aero5, RS Aero 6 e RS Aero 7. Previste in tutto 8 regate, con al massimo 3 al giorno.

Prima prova prevista venerdì dalle ore 12:00.

 


04/04/2024 09:44:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: conclusa la decima edizione della regata "Una Vela Senza Esclusi"

Si è conclusa oggi, Domenica 7 Aprile, la decima edizione della regata velica Una Vela Senza Esclusi, tappa del Campionato Regionale Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo

Caorle: terminata una combattutissima "Ottanta"

Oryx Line Honour X2, Irina Xtutti. In ORC vittoria assoluta di Demon-X X2 e Farraway Xtutti

Ocean Globe Race: Translated 9 si ritira

Si sono riaperte le crepe nello scafo riparate a seguito di un urto con un oggetto sommerso e la barca si dirige verso il Portogallo pronta, se necessario, all'abbandono della nave

Circuito Nazionale Este24, il primo acuto è di Milù4 di Andrea Pietrolucci

Dopo una serie di weekend impegnativi dal punto di vista meteorologico, la flotta degli Este24 si è ritrovata a Santa Marinella per la nuova stagione, come sempre ricca di eventi e di novità

Niji40: partono in testa Alberto Riva e Andrea Fornaro

I due italiani sono ai primi due posti, con Acrobatica di Alberto Riva che precede di poco Influence 2 di Andrea Fornaro

Niji 40 finita per Matteo Sericano

Infortunio a bordo, Sericano e Tyrolit si ritirano dalla Niji 40 e puntano alle prossime regate. Matteo Sericano e Luca Rosetti hanno condotto la barca in porto a Gijon per consentire le cure a Giovanni Licursi che è stato trasferito in Ospedale

A Palma è l'Italia la "Princesa"

Vola la vela italiana a Palma di Maiorca con due ori e due argenti conquistati nel Trofeo Princesa Sofia

Garda: gran finale dell’OpenSkiff Eurochallenge #1e della regata Internazionale RS Aero

Nell'OpenSkiff under 15 la spunta il francese Ganivet, secondo Gianluca Pilia; il polacco Staron ha la meglio negli under 17. Francesca Ramazzotti, Elias Nonnis e Nick Craig sul gradino più alto del podio assoluto RS Aero 5, 6 e 7

Adriatica torna in Mediterraneo con un "occhio" all'ambiente

Adriatica, l’iconica barca rossa che ha dato vita a “Velisti per Caso”, di Patrizio Roversi e Syusy Blady, torna a navigare nel Mediterraneo e lo fa con “Le Vele del Panda”, progetto di WWF e Sailsquare, per la tutela e salvaguardia della fauna marina

Open Skiff Eurochallenge - RS Aero: primi due giorni favolosi con bel vento e sole

Prime posizioni internazionali con Italia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Polonia, Irlanda leader nelle varie classi e categorie

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci